Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | I Video | Sondaggi | Quiz | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani | Sondaggio Cacciatori |
 Cerca
Archivio
<gennaio 2021>
lunmarmergiovensabdom
28293031123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
1234567
Mensile
gennaio 2021
dicembre 2020
novembre 2020
ottobre 2020
settembre 2020
agosto 2020
luglio 2020
giugno 2020
maggio 2020
aprile 2020
marzo 2020
febbraio 2020
gennaio 2020
dicembre 2019
novembre 2019
ottobre 2019
settembre 2019
agosto 2019
luglio 2019
giugno 2019
maggio 2019
aprile 2019
marzo 2019
febbraio 2019
gennaio 2019
dicembre 2018
novembre 2018
ottobre 2018
settembre 2018
agosto 2018
luglio 2018
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
dicembre 2012
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
agosto 2012
luglio 2012
giugno 2012
maggio 2012
aprile 2012
marzo 2012
febbraio 2012
gennaio 2012
dicembre 2011
novembre 2011
ottobre 2011
settembre 2011
agosto 2011
luglio 2011
giugno 2011
maggio 2011
aprile 2011
marzo 2011
febbraio 2011
gennaio 2011
dicembre 2010
novembre 2010
ottobre 2010
settembre 2010
agosto 2010
luglio 2010
giugno 2010
maggio 2010
aprile 2010
marzo 2010
febbraio 2010
gennaio 2010
dicembre 2009
novembre 2009
ottobre 2009
settembre 2009
agosto 2009
luglio 2009
giugno 2009
maggio 2009
aprile 2009
marzo 2009
febbraio 2009
gennaio 2009
dicembre 2008
novembre 2008
ottobre 2008
settembre 2008
agosto 2008
maggio 2008
aprile 2008
marzo 2008
febbraio 2008
gennaio 2008
dicembre 2007
novembre 2007
ottobre 2007
settembre 2007
agosto 2007
luglio 2007
giugno 2007
dic1


01/12/2010 11.19 

Guardia Venatoria Il presente parere tratta uno degli argomenti più dibattuti dai cacciatori italiani. Molte volte, infatti, mi è stata posta la presente domanda: “ma quali poteri hanno i guardiacaccia?”  e molte volte, purtroppo, ho dovuto denunciare nelle sedi competenti comportamenti illeciti da parte delle guardie volontarie venatorie.

E’ per questo che ritengo doveroso  tentare  di fornire risposta al suddetto quesito ed ai tanti altri che mi sono stati posti dagli amici cacciatori.

A tal proposito è opportuno, preliminarmente, riportare brevi cenni sulla normativa in materia di polizia giudiziaria.

In via generale occorre rilevare che la legislazione italiana prevede:

a) accertatori con funzioni di polizia giudiziaria;

b) accertatori privi di funzioni di polizia giudiziaria.

Esaminando il predetto punto a), l’art. 57 c.p.p. statuisce che le funzioni di polizia giudiziaria sono esercitate dai Carabinieri, Polizia di Stato e Penitenziaria, Guardia di Finanza e Guardie Forestali.

I suddetti Corpi dello Stato hanno competenza generale territoriale illimitata, si considerano in servizio permanente e conseguentemente possono esercitare le proprie funzioni anche fuori servizio.

Per quel che concerne il punto b) la legge prevede l’istituzione di corpi con funzioni e compiti amministrativi tra i quali le guardie giurate e le guardie volontarie delle associazioni venatorie o protezionistiche nazionali riconosciute ex art. 27 della legge 11 febbraio 1992 n. 157.

Va tuttavia rilevato che la nomina delle suddette guardie, così come si evince dall’art. 128 della Carta Costituzionale, spetta alle Regioni o alle Province.

Da ciò si deduce chiaramente che i poteri spettanti alle guardie volontarie venatorie non sono di polizia giudiziaria perché la qualifica di agente di P.G. non può essere conferita da leggi regionali.

In siffatta prospettiva l’art. 27 della legge 157/92 prevede che la vigilanza venatoria è affidata:

  • agli agenti alle dipendenze degli enti locali delegati. “Ad essi è riconosciuta la qualifica di agenti di polizia giudiziaria e di pubblica sicurezza ai sensi della legislazione vigente”;
  • alle guardie giurate comunali, forestali e campestri, le quali per legge del 1907 sono anche agenti di PS;
  • alle guardie volontarie delle associazioni venatorie, ecologiche e zoofile riconosciute da leggi regionali;
  • alle guardie giurate private

E’ evidente che la stessa normativa venatoria testé richiamata, non prevede per le guardie volontarie venatorie  la qualifica di agente di polizia giudiziaria. A riprova di ciò il successivo art. 28 , precisa che solo gli addetti alla vigilanza che siano anche agenti di P.G. possono procedere a sequestro amministrativo o penale.

Sennonché la giurisprudenza, pur nella chiarezza della normativa citata,  ha cambiato più volte idea commettendo evidenti errori  di diritto che hanno reso la fattispecie in esame più complessa di quanto invece è.

Con la sentenza del 2006 n. 6454, la Suprema Corte di Cassazione non ha contribuito certamente ad eliminare i  tanti dubbi sui poteri spettanti alle guardie volontarie venatorie.
Gli Ermellini, infatti, statuirono che “in tema di disciplina della caccia, le guardie volontarie delle associazioni di protezione ambientale rivestono la qualifica di agenti di polizia giudiziaria, atteso che la L. 11 febbraio 1992 n. 157 attribuisce espressamente alle stesse i compiti di vigilanza venatoria sulla applicazione della medesima legge, in essi ricomprendendosi il potere ispettivo, quello di controllo della fauna abbattuta o catturata ed il potere di accertamento dei reati, cui è necessariamente collegato il dovere di acquisire gli elementi probatori e di impedire che i reati vengano portati ad ulteriori conseguenze”.

In applicazione di tale principio la Corte ha ritenuto legittimo il sequestro dell'arma e delle cartucce operato nell'esercizio dei poteri assegnati alle guardie volontarie venatorie.

Non v’è chi non veda come la suddetta pronunzia è nata da un interpretazione del tutto arbitraria e minoritaria della legge venatoria in materia e ciò non ha trovato alcun avallo o legittimazione dalla giurisprudenza maggioritaria che con ben tre sentenze successive  ha ripristinato la legittimità del disposto normativo di cui agli artt.li 27 e 28  della legge 157 del 1992.

Nelle sentenze n. 15074 del 2007, n. 13600 del 2008 e n. 14231 del 2008 la Cassazione, infatti, ha asserito che: “Le guardie volontarie delle associazioni venatorie e di protezione ambientale non rivestono la qualifica di agenti di polizia giudiziaria, anche se alle stesse è affidata la vigilanza sulla applicazione della L. n. 157 del 1992 sulla caccia, con la conseguenza che non è loro consentito operare il sequestro delle armi, della fauna e dei mezzi di caccia, spettando tale potere, ex art. 28 legge cit., ai soli ufficiali ed agenti di polizia giudiziaria” .

Con le suddette sentenze si è voluto ribadire che le guardie venatorie delle associazioni venatorie e di protezione ambientale, non rivestendo al qualifica di agenti di polizia giudiziaria, non possono sostituirsi o fare le veci degli agenti di P.G. previsti dall’art. 28 della legge 157/92.

Per tali ragioni i “guardiacaccia” , non avendo i poteri della polizia giudiziaria, possono controllare solo soggetti che siano in atteggiamento di caccia ed in possesso di armi o arnesi atti alla caccia.

Le guardie volontarie venatorie possono richiedere ai cacciatori di fornire le proprie generalità, di mostrare (e non di ispezionare) armi o arnesi ovvero la selvaggina in loro possesso e di esibire i documenti per l’esercizio dell’attività venatoria, ma non possono procedere ad alcun perquisizione né sequestro di armi, arnesi o selvaggina.

Essi possono solo redigere verbali di contestazione in cui devono esporre, in caso di infrazione, le circostanze di fatto, ivi compreso le norme che si ritengono violate, e le eventuali osservazioni della persona ritenuta responsabile della presunta violazione.

In merito a quest’ultimo aspetto consiglio a tutti i cacciatori, nel caso in cui si ritiene di non aver commesso alcuna infrazione, di far valere le proprie ragioni facendo riportare al verbalizzante le proprie motivazioni in fatto ed in diritto sul verbale e di sincerarsi che  ciò avvenga.

Avviene sovente, purtroppo, che i  verbali redatti sono privi di qualsivoglia sostegno logico e giuridico a causa della  scarsa conoscenza della legislazione venatoria da parte dei verbalizzanti ed è pertanto doveroso far valere le proprie motivazioni con i mezzi che la legge ci fornisce sempre nel massimo rispetto dei ruoli.

Va peraltro rilevato che le guardie volontarie venatorie  hanno la facoltà, non l’obbligo, di procedere all’arresto solo in presenza dell’accertamento in flagranza di reati ai sensi dell’art. 383 c.p.p. , ma tale facoltà è concessa, tuttavia, a tutti i cittadini e non solo alle guardie volontarie venatorie!

I reati in cui è previsto l’arresto in flagranza e che possono verificarsi durante i controlli venatori sono (casi rari):

  • porto di armi da guerra;
  • porto di armi clandestine;
  • porto illegale di almeno due armi comuni da sparo.


Alla luce di quanto sin qui esposto pare si debba affermare
che solo chi detiene i poteri di polizia giudiziaria può eseguire, di propria iniziativa, ispezioni e perquisizioni e ciò avviene, peraltro, solo in casi ben prestabiliti.

Le guardie volontarie venatorie, viceversa, non avendo i poteri della polizia giudiziaria, posso solo richiedere che gli vengano mostrate armi, arnesi o selvaggina in possesso del controllato senza costringere  che quest’ultimo apra contenitori in suo possesso o il bagaglio della macchina.

Spero di aver risposto ai tanti quesiti che mi sono stati posti.
In bocca al lupo

Tags:

Tuo Nome:
Titolo:
Commento:


162.158.62.181
Aggiungi un commento  Annulla 

166 commenti finora...

Vigilanza

Penso che se le guardie venatorie fossero tutte capaci a operare bene come la legge dice , finirebbero tutte le chiacchiere sulla vigilanza. Da parte di tante persone che non capiscono niente.

da Tino  19/10/2020 11.35

Guardie venatorie

Prima di tutto bisogna dare le funzioni di polizia giudiziaria.
Poi bisogna che la politica Levi tutte le clausole restrittive che hanno messo le questure in quanto servono solo per abolire la vigilanza.

da Stelvio  18/10/2020 19.04

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Avv. Luca Ceccinati la guardia volontaria dopo aver chiesto i documenti e quindi li ha fisicamente in mano chiede l'ispezione del carniere o l'ispezione dell'auto se ritiene che ci sia fondato motivo per farlo. Se questo viene rifiutato dal cacciatore allora si chiamano i carabinieri l'auto glie la aprono l'oro ed in automatico è resistenza a pubblico ufficiale. Quindi gli salta il porto d'armi in automatico da parte della questura.

da G.p.g. volontaria  11/04/2020 7.54

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

meglio non dare retta a cosa dice quest'Avvocato per evitare di trovarvi in un mare di guai specie se volete conservare il vostro porto d'armi. Sapete quanta gente si e beccato una denuncia per la violazione dell'art.651 del C.P. (rifiuto di generalità a Pubblici Ufficiali)?
Un ultima cosa vi è l'obbligo di esibire a tutti gli addetti alla vigilanza e senza distinzione tra personale volontario o professionale la documentazione di caccia le armi e l'eventuale fauna abbattuta.
In Piemonte dove caccio ma opero anche come GEV, l'art. 28 comma 1 della legge 157 è sanzionato dall'art. 24 comma 1 della lr 5/18 con 400 euro in forma ridotta (ostacolo o rifiuto di esibire i documenti venatori, o il carniere anche custodito in zaini o in autovetture, a< richiesta degli agenti proposti alla vigilanza.

da ROSARIO LUONGO  08/02/2020 13.19

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Caro Avvocato non credo che lei dia ottimi suggerimenti al cacciatore di cui io sono orgoglioso di essere, ma sono anche una guardia ecologica volontaria della regione piemonte e le assicuro che a tutte le ggvv sono riconosciuti i poteri che la legge 689/81 attribuisce agli organi di controllo ivi compreso il sequestro amministrativo.
Mi piacerebbe proprio leggere una sua risposta in merito.

[email protected]

da ROSARIO LUONGO  08/02/2020 11.59

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

qualcuno mi sa dire se rifiuto il controllo del carniere, agli addetti alla vigilanza venatoria, che verbale possono farmi? amministrativo o penale, o non possono fare nulla.

da mario  07/10/2019 10.15

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

un cacciatore onesto non gli da fastidio il controllo, sia da un volontario che dalle forze dell'ordine, sotto sono tutti pareri personali, inviterei i cacciatori a esibire i documenti a tutti gli agenti.

da mario  06/10/2019 9.31

Guardie volontarie

Le guardie volontarie sono le più frequenti sul territorio, operano gratuitamente svolgono il loro operato con dignità, purtroppo danno fastidio .

da Tino  21/01/2019 20.19

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

art 689 di cosa

da carmelo  20/12/2018 7.56

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Salve Avvocato, mi potrebbe chiarire se le guardie volontarie venatorie devono portare in foglio di servizio che giustifica il controllo?
Io mi sento in dovere di chiedere al volontario che controlla, il decreto e il foglio di servizio, sbaglio?

da Johnny  17/12/2018 3.56

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Mi ci sembra tanta ignoranza in materia da parte di tutti.

da Tino  15/12/2018 17.10

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Le guardie venatorie volontarie con la legge 689 possono procedere al sequestro delle armi mezzi di caccia e fauna, come la polizia giudiziaria.

da Tino  08/12/2018 10.51

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Caro Freschi Marco ho letto il tuo commento lo trovo utile ed interessante, se per cortesia mi puoi chiamare al n. 3291594098, anch'io sono una guardia a.n.l.c..
Ti ringrazio e ti saluto.

da Tino  12/11/2018 16.51

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Penso che i cacciatori non vedano bene le guardie volontarie in quanto i cacciatori se fermati da altre forze dell'ordine, hanno il massimo rispetto, cosa che non è per le guardie volontarie anche se educate e preparate, i cacciatori fanno sempre critiche verso questa categoria.
Tino9,11,18

da Tino  09/11/2018 9.32

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

In base alla legge 689 le guardie volontarie possono effettuare sequestri di qualsiasi genere , armi fauna e altro.
9,11,18

da Tino  09/11/2018 9.22

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

I volontari non contano un caz o sono dei frocetti. vanno rispettate solo le forze dell'ordine e lalegge ai volontari potete anche pisciare addosso

da Linus  18/12/2017 5.54

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Nell'articolo non si menzionano mai le guardie delle associazioni venatorie ma solo quelle delle associazioni ambientali, forse perchè le prime evitano di controllollare le proprie associazioni o addirittura evitano di controllare?Perchè poi si insitete sempre sulla deleggitimazione delle GVV come agenti di PG,... lo sappiamo già, ma ciò non significa che non possono attuare tutti gli altri atti previsti dalla normativa come P.U., atti che comunque consentono anche il sequestro amministrativo o la denuncia presso l'autorità giudiziaria. Piuttosto che dare consigli su come cercar di aver ragione a tutti costi basandosi su errori formali degli accertatori, (a dimenticavo lei è un avvocato), perchè non dai succede mai di dar consigli su come rispettare meglio le norme? Molto spesso un errore formale invalida si un atto scritto ma non un azione che seppur di danno resterà impunita.

da oscar  17/10/2017 7.45

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

deve aspettare e non rompere lu cazzu

da din  13/09/2017 21.12

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

volevo chiarire un quesito.
Quando e in corso una battuta di caccia al cinghiale autorizzata, il guardiacaccia può controllare il postaiolo e distrarlo nel posta assegnato o aspettare che termina la battuta e procedere al controllo.
Grazie e aspetto risposta di questo quesito.

da Giovanni  06/05/2017 13.02

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Premetto, sono cacciatore dal 1966 edho 68 anni ho fatto 40 anni di servizio nella polizia municipale come agente, sottufficiale ed ufficiale con massimo grado, dal 2007 sono gg.vv volontaria tra l' altro cliente affezionato di bighunter. Ho letto i commenti dell' avvocato e dei cacciatori ( almeno penso che siano ) faccio rilevare quanto segue: l' avvocato giustamente sceglie una via di mezzo, tante e dico tante ggvv dovrebbero avere una maggiore preparazione presentandosi in primis con educazione e non strafare perche' indossano una divisa, tanti e dico tanti ma tanti cacciatori soffrono di una ignoranza incredibile in materia di caccia, basterebbe leggere i calendari venatori e non farsi le regole ad uso e consumo. Un consiglio non sottovalutate i poteri delle gg.vv poiche' se trovate chi sa fare in proprio mestiere se ci sono le codizioni sara' anche tollerante ma attenzione in caso contrario sapra' compilare degli atti che potranno dare seri problemi. Un ultima informazione gli uff. e ag di PG non rifiutano mai di collaborare con gli stessi in quanto soggetti a perfetta conoscenza del territorio percui dove non arriva fa arrivare gli altri.

da Freschi marco  29/01/2017 20.33

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Il nostro sistema legislativo è molto articolato e molte volte i giudici si trovano a dovere interpretare diverse norme che sono in conflitto tra loro.
Parlando del ns caso specifico in ordine temporale, il c.p.p. prevede che le perquis prevede che le perquisizioni devono essere effettuate dagli Agenti / Ufficiali di PG. l'art. 13 della L. 689/81 Gli organi addetti al controllo sull'osservanza delle disposizioni per la cui violazione è prevista la sanzione amministrativa del pagamento di una somma di denaro possono, per l'accertamento delle violazioni di rispettiva competenza, assumere informazioni e procedere a ispezioni di cose e di luoghi diversi dalla privata dimora, a rilievi segnaletici, descrittivi e fotografici e ad ogni altra operazione tecnica. La l.157/92 da alle G.G.V.V. il potere art.28 comma 5 l.157/925. Gli organi di vigilanza che non esercitano funzioni di polizia giudiziaria, i quali accertino, anche a seguito di denuncia, violazioni delle disposizioni sull'attività venatoria, redigono verbali, conformi alla legislazione vigente, nei quali devono essere specificate tutte le circostanze del fatto e le eventuali osservazioni del contravventore, e li trasmettono all'ente da cui dipendono ed all'autorità competente ai sensi delle disposizioni vigenti. la 157 non da nessun potere di PG alle guardie venatorie. L'unica diatriba sono le guardie zoofile che una legge del 20 Luglio 2004 gli riconosce le funzioni di polizia giudiziaria per la vigilanza degli animali d'affezione o fauna urbana, e no durante la vigilanza venatoria.
Art.6 comma 3 2. La vigilanza sul rispetto della presente legge e delle altre norme relative alla protezione degli animali è affidata anche, con riguardo agli animali di affezione, nei limiti dei compiti attribuiti dai rispettivi decreti prefettizi di nomina, ai sensi degli articoli 55 e 57 . del codice di procedura penale, alle guardie particolari giurate delle associazioni protezionistiche e zoofile riconosciute.

da Gaetano  06/08/2016 1.07

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

ISPEZIONI - DECRETO PM DELEGA ALLA PG ACCERTAMENTI E RILIEVI DELLA PG IN CASO DI URGENZA

Articolo 244



Casi e forme delle ispezioni.



1. L'ispezione delle persone, dei luoghi [103] e delle cose è disposta con decreto motivato quando occorre accertare le tracce e gli altri effetti materiali del reato [354 2-3, 364].



2. Se il reato non ha lasciato tracce o effetti materiali, o se questi sono scomparsi o sono stati cancellati o dispersi, alterati o rimossi, l'autorità giudiziaria descrive lo stato attuale e, in quanto possibile, verifica quello preesistente, curando anche di individuare modo, tempo e cause delle eventuali modificazioni. L'autorità giudiziaria può disporre rilievi segnaletici, descrittivi e fotografici e ogni altra operazione tecnica [359], anche in relazione a sistemi informatici o telematici, adottando misure tecniche dirette ad assicurare la conservazione dei dati originali e ad impedirne l'alterazione (1).
L. 689/81 Art. 13

Atti di accertamento

Gli organi addetti al controllo sull'osservanza delle disposizioni per la cui violazione è prevista la sanzione amministrativa del pagamento di una somma di denaro possono, per l'accertamento delle violazioni di rispettiva competenza, assumere informazioni e procedere a ispezioni di cose e di luoghi diversi dalla privata dimora, a rilievi segnaletici, descrittivi e fotografici e ad ogni altra operazione tecnica.

Possono altresÏ procedere al sequestro cautelare delle cose che possono formare oggetto di confisca amministrativa, nei modi e con i limiti con cui il codice di procedura penale consente il sequestro alla polizia giudiziaria.

E' sempre disposto il sequestro del veicolo a motore o del natante posto in circolazione senza essere coperto dalla assicurazione obbligatoria e del veicolo posto in circolazione senza che per lo stesso sia stato rilasciato il documento di circolazione.

All'accertamento delle violazioni punite con la sanzione amministrativa del pagamento di una somma di denaro possono procedere anche gli ufficiali e gli agenti di polizia giudiziaria, i quali, oltre che esercitare i poteri indicati nei precedenti commi, possono procedere, quando non sia possibile acquisire altrimenti gli elementi di prova, a perquisizioni in luoghi diversi dalla privata dimora, previa autorizzazione motivata del pretore del luogo ove le perquisizioni stesse dovranno essere effettuate. Si applicano le disposizioni del primo comma dell'articolo 333 e del primo e secondo comma dello articolo 334 del codice di procedura penale.

E' fatto salvo l'esercizio degli specifici poteri di accertamento previsti dalle leggi vigenti.

da Gaetano  06/08/2016 0.40

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Quanto danno può fare un bravo Avvocato che pur di accontentare i cacciatori dice un sacco di cose che non corrispondono al vero e che poi si ritorcono contro gli stessi cacciatori.
Faccio un premessa SONO UN CACCIATORE, amo la caccia più di ogni cosa, ma sono anche una guardia ecologica della città metropolitana di Torino e non sono affatto d'accordo con quello che scrive l'Avvocato e raccomando gli amici cacciatori di prestare molta attenzione per evitare seri guai.
Pur non avendo la qualifica di Polizia Giudiziaria, la G.G.V.V. , è Pubblico Ufficiale, a cui devono obbligatoriamente essere fornite le generalità per non incorrere nel reato di cui all'art. 651 del C.P., sono inoltre incaricate di accertare gli illeciti amministrativi per la violazioni sulla caccia avvalendosi dei poteri previsti dall'art. 13 della L. 689/81 (Avvocato spero che la conosca questa legge), i suddetti poteri consistono:
1)assumere informazioni;
2)ispezionare le cose e i luoghi diversi dalla privata dimora (per esempio il carniere);
3)fare rilievi segnaletici descrittivi e fotografici;
4)Eseguire il sequestro cautelare delle cose oggetto della confisca amministrativa.
Quindi come si è appena detto le G.G.V.V. POSSONO eseguire ispezioni e compiere il sequestro cautelare delle armi e dei mezzi di caccia e della fauna selvatica abbattuta in violazione alla legge.
I poteri appena richiamati sono applicabili SOLO per l'accertamento degli illeciti amministrativi di competenza delle G.G.V.V. -
Come si e sopra detto, la Guardia Volontaria è anche un Pubblico Ufficiale e come tale è obbligata a denunciare i reati (penali), a danno della fauna selvatica, giusto l'art. 331 e 332 del C.P.P. per cui salvo per i reati penali dove non può eseguire il sequestro, ma può anzi a l'obbligo di notiziare l'Autorità Giudiziaria a cui inviarà il rapporto corredato di fascicolo fotografico illustrativo delle armi e della fauna selvatica abbattuta illecitamente, in tutti gli altri casi ha gli stessi poteri di accertamento di un qualsiasi altro Agente.
Perciò occhio e W la CACCIA


da Luongo Rosario  18/07/2016 9.27

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Buonasera Avvocato,
condivido pienamente quanto chiaramente esposto sui poteri delle GG.VV., ma mi domando, quando la L.157/92 chiarisce che la vigilanza è affidata anche alle GG.VV. e alle associazioni protezionistiche e ambientali riconosciute, dove per quest'ultime vi è riconosciuta la figura di agente di PG, durante lo svolgimento del servizio di vigilanza venatoria i poteri conferitegli per le attività zoofila e/o ambientale (PG) valgono anche sulla caccia? A mio avviso no, in quanto la L.157/92 parla chiaro, eppure molti dei quali però abusano del titolo di PG pur destinato ad altri tipi di vigilanza. MI SBAGLIO? Gradirei una chiarezza al riguardo. Grazie.

da Dominic  18/10/2015 19.56

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

scusate se apro un'argomento non prettamente legato alla caccia ma sempre rivolto ai poteri della vigilanza venatoria volontaria. In zona di Divieto di caccia zona di ripopolamento e cattura , a poche centinaia di metri dall'area urbana, e' in corso una lite con due volontari che ci impongono di tenere i cani, qualsiasi razza e dimensione, tassativamente al guinzaglio minacciando salate multe. Le normative vigenti dicono invece che i cani devono essere sorvegliati e sotto controllo senza specificare il guinzaglio. E' possibile avere un parere in merito? Stavamo pensando di intraprendere un'azione legale ma verso chi?
grazie
beppe

da beppe  14/07/2015 20.52

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

scusate se apro un'argomento non prettamente legato alla caccia ma sempre rivolto ai poteri della vigilanza venatoria volontaria. In zona di Divieto di caccia zona di ripopolamento e cattura , a poche centinaia di metri dall'area urbana, e' in corso una lite con due volontari che ci impongono di tenere i cani, qualsiasi razza e dimensione, tassativamente al guinzaglio minacciando salate multe. Le normative vigenti dicono invece che i cani devono essere sorvegliati e sotto controllo senza specificare il guinzaglio. E' possibile avere un parere in merito? Stavamo pensando di intraprendere un'azione legale ma verso chi?
grazie
beppe

da beppe  13/07/2015 21.55

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Le guardie volontarie possono portare le manette ed utilizzarle?

da Antonio mz  04/02/2015 18.39

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Scusate..ma abbiamo bisogno dei volontari in Italia che si devono occupare della caccia? mha mi sembra che organi di Polizia dello Stato o delle Regioni (ora che sono scomparse le province) ce ne siano già abbastanza....Forestale,Provinciale,Polizia di Stato,Carabinieri,Vigili Urbani ecc. ecc. ma alla fine questi signori potrebbero fare altro volontariato socialmente utile,vero volontariato all'interno di pubbliche assistenze per esempio,nonni vigile nanti alle scuole pubbliche ecc. ecc. Grazie

da maurylory  12/01/2015 22.06

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

una domanda.....la forestale può "intervenire" durante una battuta di caccia al cinghiale, solo per un controllo, e quindi interrompendo la battuta?....e lo può fare senza indossare nessun indumento ad alta visibilità?

da Francesco  03/11/2014 20.36

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Target volevo farlo ma poi --sono un padre di famiglia -- e come TUTTI NOI CACCIATORI una persona per bene. In ogni caso, SONO SICURO che se io non ero a posto mi avrebbe sanzionato. Guarda, per me sono piu GENTILI I PROVINCIALI (non la Forestale che sono tutti anti-caccia) ed hanno il potere di fare tutto ED IO GLI APRO MACCHIANA, BORSE, GIACCHE tanto sono sempre regolare mica ho voglia di passare dei guai per un Hobby!!

da Filippo  24/10/2014 7.24

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Per Filippo : Credo che l'intervento di agenti in borghese sia solo per casi determinati ed urgenti, a me non è mai capitato di vederne . Al riguardo di agenti volontari, quelli che ò incontrato , sono stati gentili ed educati e a mia richiesta mi hanno chiarito alcune situazioni, pertanto non ò niente da dire al riguardo. Nel tuo caso hai fatto bene a chiamare i Carabinieri, io al tuo posto avrei denunciato il tutto e far si che al suddetto venisse ritirato il decreto.

da Target  22/10/2014 1.22

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

io non ho detto che mi rifiuto ma prima devo identificare il presunto agente in borghese e credimi è la prima volta che sento parlare di un volontario in borghese che NON E' MAI UN PG ma un semplice e volontario e come tale si DOVREBBE comportare . massima educazione e collaborazione. Però, preferisco chiamare i Carabinieri per far identificare il soggetto. tesserini e placce in metallo si trovano anche al mercato del pesce. Quindi, è un mio diritto. E' ora che noi CACCIATORI la smettiamo di metterci sempre a 90 gradi ANCHE SE SIAMO IN REGOLA con questi qua che sono il nulla perchè LORO SE TROVANO UNA VIRGOLA FUORI POSTO TI SANZIONANO e anche pesantemente quindi devono capire che anche loro devono essere in REGOLA ma molti non lo sono ... stai attento che ai decreti leggili bene ... non farti prendere in giro.. anni fa uno di questi sceriffi con un decreto non rinnovato mi ha fatto smontare tutto il capanno , tirare su i piccioni, andare sulla strada a un chilometro a piedi con una cattiveria inspiegabile. Poi quando mi sono accorto del decreto "scaduto" ho chiamato i Carabinieri e ... dopo averlo visto piangere ( un vecchio piangere) non ho sporto denuncia perchè noi CACCIATORI siamo cosi mentre loro in divisa NON TI PERDONANO.

da Filippo  21/10/2014 13.45

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Consiglierei di evitare che coloro che "sanno tutto", che poi in definitiva non sanno niente, di dare consigli ad altre persone con il rischio di metterle nei guai. Meglio andare a controllare quello che dice la legge in merito, eviterete perdite di tempo e rischi di vario genere....è solo un consiglio naturalmente !!!

da G.A.V  21/10/2014 7.33

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Filippo, può essere come dici tu, ma ho letto da qualche parte che il rifiuto di esibire i documenti richiesti da agenti di PG o agenti di polizia amministrativa, è perseguibile per legge come rifiuto di generalità al controllo legittimamente richiesto. Fai pure come meglio credi ma se non hai niente da nascondere non ti costa niente perdere 5 minuti, così facendo non rischieresti niente. Comunque contento te.............!

da Target  21/10/2014 7.04

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Risp x favore

da mary  20/10/2014 14.56

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Target, non darò mai i miei documenti a un BORGHESE da SOLO in un contesto venatorio e NON SONO OBBLIGATO a mostrare nulla. Un pezzo di carta non mi può dare la sicurezza richiesta nell'uso delle armi. Quindi, si procede con la solita chiamata ai CARABINIERI per identificare il soggetto in borghese , se il tipo di altera è passabile di denuncia ! Ribadisco , in ogni caso, MAI DARE I DOCUMENTI E LE ARMI IN MANO A UN VOLONTARIO. tenete sempre tutto saldo nelle vostre mani. dopo 5 minuti ve ne potete andare se si azzarda a trattenervi rischi pure la galera. Però target, è la prima volta che sento di una cosa del genere.

da filippo  20/10/2014 13.33

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Scusami mi potresti dire quanti punti vale il corso ggvv per il vfp1??

da mary  20/10/2014 13.26

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

X Mario: Una GGVV può operare da solo ed in borghese (senza divisa) solo se autorizato da un ufficiale del cordinamento provinciale,è sufficiente l'esibizione del tesserino che attesta la funzionalita di guardia volontaria e può procedere al controllo di armi e documenti.

da target  11/10/2014 6.42

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

bravo arrabbiato... i cacciatori guardia NON HANNO SENSO gli ambientalisti guardie neppure ... invece al 90% questa è la formula del cazz

da pedro  09/10/2014 11.08

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Forse il quesito è stato già posto ma ritengo che la figura giuridica della guardia volontaria sia in evidente e insanabile contrasto con la legge nel senso più ampio del termine. Chi, serenamente, non ravvisa situazione di conflitto di interesse?

da Arrabbiato 62  01/10/2014 15.09

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

salve sono un cacciatore con ben 44 porto d'armi alle spalle, però ho un grosso dubbio: ma una guardi volontaria (ripeto UNA: da solo e senza uno straccio di divisa) può avere il diritto di controllare il tuo porto d'armi? grazie per la sicura risposta esplicativa

da mario  30/09/2014 20.32

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Mai dare l'arma in mano ad un altro neanche ad un agente di p.s.(salvo che ci sia in atto un pericolo o minaccia reale ti possono disarmare)ma questo è già sottolineato in caso di minaccia reale.L'arma è personale non cedibile neanche se si entra in un esercizio pubblico l'arma deve essre portata insieme (ovviamente scarica)in custodia.Ad ogni controllo si fa vedere l'arma ma nelle proprie mani.Questo è categorico.Un saluto.

da setter '63  24/09/2014 18.07

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

prima controllate il decreto ... poi esibite i documenti MA NELLE VOSTRE MANI.. PROVATE IL FUCILE NELLE VOSTRE MANI ... se fanno le storie chiamate i carabinieri. dopo il controllo se insistono e vi trattengono è sequestro di persona! Non scaldatevi, non alteratevi, non arrabbiatevi , se siete in regola in dieci minuti finisce tutto. NON FATEVI MAI METTERE LA MANI ADDOSSO SOLO LA FORESTALE E LA PROVINCIALE PUO FARLO ma lo chiede con educazione e NON FATELI ENTRARE MAI IN MACCHINA SE FANNO QUESTO LI DENUNCIATE per abuso di potere. Filmate e registrate tutto sempre.
Giustino, non è vero. MAI HANNO FUNZIONI DI POLIZIA GIUDIZIARIA MAI E POI MAI.

da Police  23/09/2014 16.27

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Riguardo ai poteri delle guardie giurate volontarie ,volontarie vorrire dire una cosa riguardo ai loro poteri e alle loro funzioni.
1 cosa se sul decreto prefettizio hanno gli art 55/57 hanno funzioni di pg potete guardare il paragrafo c comma 3.
2 sulla caccia Non hanno solo funzioni polizia amministrativa ma anche gudiziaria.
3 se un cacciatore durante un servizio di controllo da parte delle guardie giurate volontarie non esibiscono il documento sono passibili di denuncia art 651 cp

da gustino  03/09/2014 19.02

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

questo vale anche per il telefonino che sia chiaro

da anonimodi pavia  23/05/2013 6.43

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

X Enzo: Per essere piu chiaro, il divieto è rivolto a ciò che fonzionando elettricamente riproduce ed amplifica il verso degli uccelli facendoli avvicinare, vedi i famosi "registratori". La giostra,pertanto, essendo un oggetteo che funziona anchesso elettricamente ma non emette alcun suono,è regolare e si può usare liberamente,sempre che nella tua provincia non ne sia vietato l'uso. Sono stato chiaro abbastanza???? Di nuovo saluti.

da target  25/04/2013 9.02

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

X Enzo : Sono vietati i richiami elettronici o elettromagnetici con riproduzione e amplificazione del suono, se nella tua provincia non ci sono divieti alla installazione di giostre con stampi di uccelli "senza riproduzione del suono"la cosa è regolare e puoi usare liberamente tutte le giostre che vuoi.Cordiali saluti.

da target  25/04/2013 8.35

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

e meglio sempre esibiri i documenti ragazzi io me lo sono cavata bene rischia una denucia
art 4

da tullio  23/04/2013 10.36

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

avv. buongiorno voglio sapere una cosa la giostra a batteria delle allodola si e vietata o si puo usare a caccia nessuno mi sa dare una risposta , chi mi dice e un richiamo a vista e nn emmette suono io penso si puo cacciare avv. datemi una risposta grz

da enzo  23/04/2013 10.16

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Non essendo tutti i cacciatori avvocati è evidente che ci sia sete di notizie su questi argomenti specialmente contro le guardie volontarie che al contrario di noi cacciatori non pagano nulla per esercitare una cosa che a loro piace come a noi piace la caccia ma Santo Dio! se vogliamo far apparire a tutti i costi che siamo i primi ambientalisti, che se abbiamo il porto di fucile non siamo delinquenti, che siamo rispettosi di tutti e di tutto che problema c'è nel farsi controllare da volontari? Se siamo in regola non vedo quale sia, certo a volte si incontrano volontari un pò fanatici (anzi spesso) ma se pretendiamo di combattere i loro soprusi spesso ci può accadere di complicarci di brutto la vita quindi non mettiamoci dalla parte del torto, se invece dalla parte del torto è dove ci piace stare..........Be! non disturbiamo gli avvocati.

da Dino  10/03/2013 20.32

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Avvocato...solo una piccola precisazione. Il sequestro amministrativo può essere effettuato dal pubblico ufficiale e non necessariamente dall'agente o ufficiale di P.G., come da lei affermato. Cordialità

da Salvatore  27/01/2013 22.32

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

caro simone, è chiaro che le guardie si sono tutelate fotografando l'oggetto dell'illecito, cioè il tuo tesserino
importante è che le foto siano poi custodite non in un archivio personale ma consegnate alla associazione che provvederà all'inoltro del verbale
per quanto riguarda il cane non mi pare trattasi di privacy

da venanzio  27/01/2013 0.38

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Caro Simone il fatto che tu abbia timbrato il tesserino venatorio con il lapis e illegale essendo un segno delebile, e per questo fatto non puoi contestarlo e dovrai pagare la sanzione amministrativa.Per quanto riguarda il fatto della foto ho i miei dubbi specialmente sul cane.Gli agenti al momento della contestazione dovevano rilasciare copia del verbale con la motivazione del fatto dove tu potevi scrivere le tue osservazioni di contestazione.

da Alessandro Lort.  16/01/2013 17.31

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

salve mi chiamo simone e sono un cacciatore volevo un informazione sono stato fermato dalle guardie zoofile e mi hanno contestato che purtroppo avevo timbrato il tesserino venatorio con il lapis e non con la penna indelebile, e fino a qui va bene, ma poi hanno fatto foto al cane che è regolarmente tatuato e registrato, e hanno fatto foto al tesserino regionale dove si timbra la giornata venatoria volevo sapere se è una cosa legale per la praivacy. e se non sbaglio dovrebbe essere una sanzione amministrativa senza recidiva con cifra di circa 102 euro. volevo pero' sapere se le foto sono legali il mio numero telefonico vi prego fatemi sapere qualcosa con un sms è 3389831790 oppure 3282613248, di sicuro mi faranno il verbale attualmente non me lo hanno fatto ma hanno detto che mi arrivera' a casa. vi dico anche che non l'ho fatto con furbizia poiche' ho ancora una giornata da sfruttare cioe' domennica 30/12.
questo verbale lo posso contestare secondo voi?

da simone razzolini  29/12/2012 19.29

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Oggi per caso mi sono trovato su questo sito a leggere i commenti sistematici e giuridici sui poteri della guardie giurate venatorie volontarie.Ebbene chi scrive è uno di loro, che il prossimo anno compie quaranta anni di decreto ininterrottamente.Sono stato cacciatore con la C maiuscola ma ho sempre distinto le due cose,in questi quaranta anni di sevizio o indossato una divisa con relativi gradi autorizzata dalla questura di appartenenza espletando servizi di vigilanza effettuando ispezioni sequestri ed assicurando alla giustizia parecchi bracconieri unitamente ai miei colleghi.Debbo dire che essere guardia bisogna esserlo davvero e veramente ce ne sono pochi capaci istruiti preparati.Soni oggi sicuro che una guardia volontari possa espletare poteri di P.G.se ben preparata.Le chiacchiere servono a poco.

da Alessandro -Lort.  15/12/2012 17.54

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

sai benissimo chi sono e sei pregato di non dire bugie pinochio

da anonimo  27/11/2012 21.53

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Ho letto tutti gli articoli in discussione mi sembra che si stia creando una gran confusione, sia dalla parte legale che dalla parte guardie e cacciatori.
Attualmente ci sono Procure che sono per il si e tante per il no per le funzioni di polizia giudiziaria.
Ci sono dei motivi politici......... e di magistratura ....
Ringrazio e saluto tutti.

da Stelvio-11-11- 2012  11/11/2012 9.29

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Avendo letto un po di tutto, vi posso dire che le guardie venatorie volontarie possono fare sequestri sia penali che amministrativi, nei modi dovuti dalla legge.
Ringrazio e saluto.

da Stelvio- 9 nov.2012  09/11/2012 20.15

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

gentile avvocato faccio parte di una squadra che caccia cinghiali nella provincia di avellino, le spiego in breve, alla formzione delle squadre prima dell'apertura di caccia, una persona non è riuscita a collocarsi in nessuna squadra esitente nelle provincia, vuoi per i requisiti per essere un capo squadra o per non essersi bene ambientato in quelle esistenti, è stato nominato guardia venatoria. Alla apertura della caccia ha stazionato per diverso tempo nei luoghi ove stavamo facendo la battuta, dopo averci redarguito in merito alla collocazione delle tabelle che segnalano la battuta in corso. le dico questo perchè mi è sembrato una persecuzione, tant'è che abbiamo pensato di informare il Prefetto in merito al suo comportamento mediante un apposito scritto descrivendo quando accaduto. Altrimenti lei cosa ci consiglia e che azione potremmo intraprendere nei confronti del soggetto? ah le dico di più che durante i controlli si accompagna ad una persona che gli è stato ritirato il porto d'armi perchè si è reso responsabile di rissa e lesioni personali. distinti saluti

da ANTONIO  04/10/2012 20.38

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

gentile avvocato faccio parte di una squadra che caccia cinghiali nella provincia di avellino, le spiego in breve, alla formzione delle squadre prima dell'apertura di caccia, una persona non è riuscita a collocarsi in nessuna squadra esitente nelle provincia, vuoi per i requisiti per essere un capo squadra o per non essersi bene ambientato in quelle esistenti, è stato nominato guardia venatoria. Alla apertura della caccia ha stazionato per diverso tempo nei luoghi ove stavamo facendo la battuta, dopo averci redarguito in merito alla collocazione delle tabelle che segnalano la battuta in corso. le dico questo perchè mi è sembrato una persecuzione, tant'è che abbiamo pensato di informare il Prefetto in merito al suo comportamento mediante un apposito scritto descrivendo quando accaduto. Altrimenti lei cosa ci consiglia e che azione potremmo intraprendere nei confronti del soggetto? ah le dico di più che durante i controlli si accompagna ad una persona che gli è stato ritirato il porto d'armi perchè si è reso responsabile di rissa e lesioni personali. distinti saluti

da ANTONIO  04/10/2012 20.35

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

E' OBBLIGATORIO ESIBIRE I DOCUMENTI ALLE GUERDIE VOLONTARIE, POICHE' NN SI SONO PER NIENTE PRESENTATI, PER GIUNTA ARMATI DI CARABINA E OBBLIGANDOCI A FAR VISIONARE I MICROCIP DEI CANI?

GRAZIE

da RENATO  08/07/2012 10.38

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

posso dirre che alcune cose sono essatte. altre deve rivere alcune leggi ,in quanto esse posso ispezzionare anche l'arma per vedere se essa e stata modificata,ecc ecc, ,la selvagginja deve essere controllata per accertare che il cacciatore abbia scritto tutti i capi abbatutti ecc ecc , ssi informi meglio grazie mille

da guardi venatoria  24/03/2012 20.08

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

complimenti per i post...che citano l' abuso di potere che nell'ordinamento italiano non esiste.....ciò la dice lunga sulla preparazione giuridica....
comunque ritengo giusto che la guardia volontaria possa fare solo sanzioni amministrative la legge è molto chiara anche se qualcuno in primis le varie associazioni venatorie e ambientaliste hanno spinto per far passare la tesi che le GVV fossero agenti di polizia giudiziaria Purtroppo qualche sentenza ha dato loro ragione. Pensando quindi di poter fare i RAMBO,si sono muniti di paletta segnaletica gradi e lampeggianti blu, (tutti ass.venatorie e non) l facendo perquisizioni....
Ciò però non significa che alcuni cacciatori siano dei bifolchi, maleducati che pensano di essere al di sopra delle norme...

da xxx  21/03/2012 15.21

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

vorrei ribadire la nota del 17\8\2011 il nome e saverio rutili agente della provincia di pavia e stato arrestato per estorsione andate a leggere articolo sulla provincia pavese di oggi troverete l'articolo che e molto interessante il fatto e eclatante saluti

da anonimodel 25\9\2011  09/12/2011 18.46

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

secondo me x fare andare a casa il volontariato delle guardie venatorie è n0n fare più assicurazioni con le federazioni ma fare assicurazione delle auto si risparmia e anno i massimali più alti. Già sono 5 anni che ionon la faccio.

da mario  14/10/2011 15.02

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

....Vangelo......

da Giovanni  09/09/2011 16.01

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Buonasera a tutti,
io credo che la professionalità e la non professionalità ci siano in tutti i campi ed in tutti i settori.
La tolleranza è una cosa soggettiva, poi c'è ( come in ogni organo di vigilanza o pubblica sicurezza ) chi vede solo il bianco o il nero, la caccia poi è una cosa un pò delicata in quanto, a gradi linee e per il " grosso " della sua durata, è ristretta a 4 mesi e come tutte le cose limitate nel tempo fanno tendere l' individuo a " strafare ", cosa che spesso porta il cacciatore ( me stesso in primis ) a bordeggiare pericolosamente i limiti delle leggi che gestiscono questo sport ( perchè oggi di sport si tratta ) che tanto ci piace.
Decreti, cavilli deroghe e restrizioni che tutti gli anni cambiano, poi, non aiutano certo a restare nel giusto, specialmente per quei cacciatori di " vecchia data " che mal si possono informare su tutte le normative in continua evoluzione. L' ignoranza, come in tutte le cose, non è concessa, ma la tolleranza che a volte manca....magari sì.
Il vero problema è la generale disinformazione di ambedue le parti ( cacciatori e controllori ) siamo 750.000 ma non ci " caga " ( scusate il termine ) nessuno e quando ci viene messo le mani non è mai per migliorare la situazione, ma di nessuno, neanche delle guardie che mi rendo conto, sono nelle nostre stesse condizioni ( anche se, secondo il mio modestissimo parere, l' ignoranza da parte loro è più grave di quella da parte nostra ).
Una riforma sulla caccia e sulle armi è una cosa da dover fare e fare al più presto, con punti fermi e chiari che non abbiano la possibilità di essere fraintesi o peggio ancora, impugnati e manipolati. Inoltre sarebbe doveroso che venisse fatta una legge ferrea sui sistemi e metodi di detenzione delle armi dentro le mura domestiche in modo che nessun questore ( con tutto il rispetto ) si possa alsare una mattina e dettere leggi in proposito, cosa che è già successa.
Scusate per la filippica ma oramai ero partito e mi sono sfogato.
Saluti a tutti gli amici cacciatori e non.


da Luca  09/09/2011 15.58

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Grazie Sig. Saverio. Grazie per le considerazioni fatte nei notri confronti. Sono un agente GAV che per avere il decreto che lei definisce "a gratis"ha dovuto sostenere un esame.Sono anche un cacciatore e andando a caccia si vede benissimo il comportamento di "alcuni" cacciatori. Finora ho redatto verbali solo per infrazioni gravi o che potevano creare situazione di pericolo. Ho sempre cercato di fare prevenzione ma fra i cacciatori ci sono dei soggetti che il "verbale" lo vogliono. Un saluto cordiale.

da magnowolf  09/09/2011 3.39

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Grazie Sig. Saverio Lei ha fatto veramente chiarezza sul punto in questione. LA POCA PROFESSIONALITA DEI VOLONTARI ... e il rilascio dei decreti a " gratis" !!! Io ho rispetto di chi ha investito la propria vita in un lavoro serio e duro come il vostro. Poi , che i cacciatori siano più o meno bravi ( si ma anche le regole...ridicole...ed uniche sole per il nostro paese..) ci sta... ma che un volontario con la 5 elementare , arrogante come non mai ( sono sempre i meno intellegenti i più intransigenti...è psicologia!!) che ti tratta come un extra terrestre ... a che titolo?? Allora. come ho già scritto, vuoi fare il volontario ? VA BENE... almeno avere la maturità! Io sarei per una laurea...in quanto hanno la possibilità di emettere verbali molto seri ed in grado di mettere in seria difficolta chi ha meno possibilità . Qunidi, per far questo, occorre avere una certa preparazione mentale! Oltre a questo dopo i 60 anni ... tutti a casa... vuoi fare volontariato? bene ci sono i bambini che devono attraversare le strisce pedonali... non che mi devo imbattere nel ulltra sessantenne che neppure si ricorda come si chiama e devo mostragli i MIEI DOCUMENTI... !!! e basta.... non se ne può piu!
Complimenti Sig. Saverio e Buon lavoro.

da mart  29/08/2011 10.52

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Salve a tutti, sono un agente di polizia provinciale ….. e bravi ….. mi congratulo con voi e con il sito e l’Avv. Cecinati per l’apporto che offre a tutti i cacciatori e non, come nel mio caso, sempre alla ricerca di meglio operare nel proprio campo e che, grazie alla rete, riesce a tenersi aggiornato. Ho 30 anni di servizio e credetemi non è facile interagire sia con le guardie volontarie sia con i cacciatori. Premetto che non sono un ambientalista, senza offesa per costoro, ma troppe le regole, o non regole, che gestiscono le attribuzioni dei vari volontari esistenti in Italia che, colpa della non cultura o della superficialità delle persone, rilasciano decreti a gratis, o quasi, senza un minimo di requisiti professionali e culturali. Non dimeno però vi sono anche quelli che si definiscono “cacciatori” ma che di caccia sanno ben poco comprese le regole. Noi si fa quello che si può e personalmente sono equidistante da tutti, mi comporto da professionista …… in fin dei conti errare è umano e guai se non lo fossimo.
Un ultima considerazione ….. i volontari non di P.G. possono sequestrare cose, quasi sempre selvaggina, oggetto di confisca da parte dell’Ente il quale emetterà, dopo il sequestro cautelare amministrativo, la confisca vera e propria (L.689/81).
Un cordiale saluto a tutti Saverio (PV)

da Saverio  17/08/2011 15.49

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

io esprimo un mio punto di vista ( è consentito? Vuole multarmi anche per questo?) IO ritengo le ggvv inutili per i compiti di controllo in quanto non hanno competenza in materia. Io ho il massimo rispetto delle divise in generale ( non la vostra...che divisa eh???) come i "temuti" Forestali , le Guardie Provinciali , i corpi di Polizia , perchè hanno scelto questo mestiere come professione è diverso che essere volontari! Allora perchè io vado in ospedale ad aiutare i malati da domani prescrivo le cure o faccio le diagnosi?? Lei si metta in testa ceh il vostro unico compito sarebbe quelo di fare prevenzione, accompagnare i cacciatori per le battute, coordinare censimenti e ripoplamenti, cosa centra andare in giro a fare le multe??? per quello ci sono gli organi di polizia già preposti ..voi siete inutili e molto dannosi per la nostra categoria. In ogni caso che lei non riesca a capire era chiaro... è il vostro livello che non vi porta mai a ragionare ... saluti e sia sereno !

da mart  22/07/2011 16.33

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Caro Mart : Non riesco a capire il perchè del tuo accanimento contro le GAV e GGVV in genere. Tu non puoi sapere come io mi comporto,se sono tollerante,se faccio prevenzione,se sono comprensivo.Perciò,non conoscendomi,non puoi entrare nel merito.Parli di inutilità,le istituzioni non sono del tuo parere,quindi credo che le loro vedute abbiano più valore dei tuoi sproloqui.Vivi e lascia vivere,continua tranquillamente nel tuo volontariato ed io continuo nel mio,non mi importa proprio niente di come TU la pensi in merito.Però ripeto........non riesco a capire.

da magnowolf  16/07/2011 10.30

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

spett.le avv.Cecinati non so se e' mstato gia chiesto ma comunque vorrei saperre se la polizia provinciale e' inquadrata nella categoria della polizia giudiziaria visto che nel suo articolo non viene menzionata.Cordiali saluti,Marco

da marco  14/07/2011 16.42

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Gent.ma redazione di BigHunter, buona sera. Ho letto sia quanto ha scritto l'avv. Luca Cecinati , col quale mi complimento, che i vari post, che non tutti condivido anche se li rispetto. Pur essendo un appassionato Cacciatore dal 1959 e beccaccista, non sono avvocato ne esperto di legge quindi prego sia codesta redazione che l'avv. Cecinati di perdonare eventuali inesattezze causate, appunto, dalla mia ignoranza in materia legislativa.
Quello che vorrei dire é questo: quanto una persona, esperta in una materia, si mette a disposizione della collettività, (in qualsiasi campo, naturalmente)e poi a domanda o non risponde o risponde dicendo di rivolgersi a pagamento per avere il suo parere, non mi sembra che vuol dire "mettersi a disposizione gratuitamente" della collettività. Pertanto, a mio insignificante parere, l'esperto dovrebbe sempre e comunque essere disponibile o, in alternativa, precisare che la sua disponibilità é solo per un singolo argomento e basta. Faccio un esempio per chiarire il mio punto di vista: Un esperto di balistica che si dichiara essere a disposizione dei cacciatori, e poi, a domanda risponde che do consigli solo su una tipo di polvere, mi pare che forse foglia farsi un po' di pubblicità.
Nel ringraziare e la redazione e l'avv. Cecinati se vorranno farmi capire dove eventualmente mi sbaglio, porgo i miei miglio e Cordiali saluti.
Una forte stretta di mano a tutti, Nino

da [email protected]  06/07/2011 18.00

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

è meglio che non mi trovi...idiota...ahahh

da mart x preima  28/06/2011 15.53

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

mart

da preima o poi ti troviamo  19/06/2011 14.38

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

cordialit

da enzo  02/06/2011 13.29

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

sig. enzo che dirle me ne farò una ragione. Cordialità

da Avv. Luca Cecinati  17/05/2011 18.46

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

purtroppo avvocato mi devo associare a nino bari del 16|02 saluti

da enzo  02/05/2011 20.36

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

avvocato ha sempre parlato di ggvv di associazioni ma sa che ci sono ggvv aiv alle dipendenze della provincia e questi cosa sono secondo la sua tesi saluto

da enzo  27/03/2011 17.17

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

possiamo sopravvivere anche senza questi "esaltati" della divisa... che non fanno di certo il bene della caccia ! grazie di aver partecipato...

da mart  14/03/2011 17.19

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

magnowolf, contrariamente a quanto scrivi, continui a dare prova della tua stupidità!

da superalcione  13/03/2011 11.47

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Buonasera Avv. Cecinati.Avevo una domanda per lei.Le Guardie volontarie Venatorie degli ATC,o le guardie zoolofile,quando possono agire?O meglio,quando hanno il diritto di stare in servizio??Perche mi è capitato di venire controllato da persone che sono si guardie volontarie degli atc,ma giravano con la propria macchina,e a volte anche senza divisa.Alla domanda se erano stati autorizzati dalla provinci,visto che erano gia passati giorni prima,c'è stata la risposta che erano stati chiamati dalla provincia stessa qualche ora prima,e altre volte la risposta è stata che "comuni persono" gli avevano chiamati direttamete a casa,e allora si sono infilati la divisa,anno preso la loro macchina e sono partiti.sono autorizati a fare questo?è possibile che gli chiami la provincia ho qualsiasi ente di polizia per mandarli a fare un controllo?P.S.Questi signori lo fanno anche a caccia chiusa!Lo possono fare?Le sarei molto grato di una sua cortese risposta,perche questi signori(sono sempre i soliti 3),stanno diventando pesanti...grazie.cordiali saluti.

da ar cacciatore  12/03/2011 17.43

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Purtroppo ,anche nel mondo della caccia, ci sono personaggi stupidi, i vostri commenti lo dimostrano. Con voi non vale la pena sprecare tempo e intavolare discussioni. Non credo di ''rovinare''la caccia,dal momento che anchio sono un cacciatore,mi darei la zappa sui piedi. Non sono un ''fenomeno'' ma nemmeno uno stupido.

da magnowolf  12/03/2011 3.03

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

fa il fenomeno ... questi personaggi quà sono la rovina della caccia ...

da mart  11/03/2011 9.47

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

giusto il commento......
cordiali saluti....

da alessandro  09/03/2011 13.14

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

chi sa la risposta non faccia la domanda.

da superalcione  09/03/2011 13.09

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

lei ha il verbale nel cervello... ah ah ah ... roba da chiodi!

da mart  07/03/2011 9.09

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Sarei in difetto,perchè starei addestrando il mio cane, cosa che non potrei fare perchè il periodo di addestramento lo stabilisce il calendario venatorio e solo in quel periodo si può girare con il cane da caccia sciolto. Quindi pur essendo senza fucile sarei da verbalizzare. Per essere in regola dovrei marcare il tesserino venatorio o portare il cane al guinzaglio. Caro superalcione, se tu volessi farti un giretto con il cane, senza fucile, in periodo di caccia dovresti comportarti come sopra.Cordiali saluti.

da magnowolf  07/03/2011 2.38

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

per Magnowolf: a mio parere puoi bighellonare, a meno che non ti trovi in puglia ed in periodi e\o zone di cui all'art. 10 del calendario venatorio; non so gli altri calendari o i pensieri dei probiveri.

da superalcione  06/03/2011 11.39

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Vorrei che qualcuno di voi,rispondesse a questo mio quesito in fatto di caccia: Periodo di caccia, esco con il mio cane, senza fucile, voglio solo bighellonare per la campagna in compagnia del mio ausiliare che cerca il selvatico. Il tutto è normale? Commetto nessuna infrazione?

da magnowolf  05/03/2011 8.48

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

cordiali saluti ...
grazie a Lei

da mart  18/02/2011 14.18

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

concludo....con il fatto che certo non sono l'elite della sicurezza le ggvv....ma in certi casi e in certi territori...hanno risolto insieme alle istituzioni....vari illeciti come dice lei di natura molto leggera....
tipo...bracconaggio...uccellagione......
comunque concludiamola qui e la saluto cordialmente...
grazie...

da alessandro  18/02/2011 13.00

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Lei non comprende che io non voglio essere controllato da un analfabeta in divisa. Quando questo corpo sarà composto da persone preparate seriamente , meglio giovani , con titoli di studio seri, allora il discorsco cambierà. Oltre a questo , UN ILLECITO PENALE COMMESSO DA UN ANZIANO, a me da molto da pensare ed è per questo che ho buttato la divisa nella patumiera. Ci vuole lo stomaco per sanzionare una persona anziana che potrebbe essere mio padre magari pensionato che dovrà far fornte a spese legali infinite solo per una leggerezza. Vede , io non sono adatto per questo genre di cose. In ogni caso, non mi venga a dire che le ggvv sono un "elite" della sicurezza sul territorio....perchè allora Lei ha il paraocchi. Senta , facciamo un cosa, chiudiamola quà , ce ne sarebbero da dire sulle ggvv e sui cacciatori maleducati un sacco e una sporta" ! Diciamo che siamo su due bisettrici che non si incontreranno mai...ma questo è il bello della democrazia , non crede? saluti.

da mart  17/02/2011 17.56

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

purtroppo non sono dello stesso parere.....le ggvv in vari casi hanno pure aiutato a impedire illeciti penali sempre con l'ausilio dopo dei funzionari di pg.... mi spiego meglio....
dato che la figura della ggvv a funzioni di polizia amministrativa....soltanto.....in casi in cui si trovavano di fronte a illeciti penali in corso..e questi non potevano essere impediti in altri modi...sono stati i primi a far intervenire i corpi di PG. addetti......e in coordinamento hanno proceduto ai vari procedimenti.
il fatto della divisa...di cui sta parlando...è un sistema di riconoscimento sia che viene imposto dall'associazione...sia dalla questura.
cioe' a lei piace che la controlli una persona qualunque???? non penso.....
la divisa rappresenta l'associazione.....ma certo non e' un corpo .
cioe' in un certo senso il cacciatore deve SAPER BENE CHI HA DI FRONTE. E A QUALE ASSOCIAZIONE APPARTIENE L'ACCERTATORE...
TENGA CONTO CHE IN CERTI CASI L'ILLECITO PENALE PURTROPPO SI PRESENTA PURE A NOI...
ANCHE SE FACCIAMO PREVENZIONE E INFORMAZIONE. RESTA IL FATTO CHE VARIE VOLTE I FORESTALI E I PROVINCIALI SONO MOLTO CONTENTI DI COLLABORARE CON LE GGVV....CHIARO QUELLE COMPETENTI IN MATERIA VIGENTE.
ULTIMA DOMANDA........PENSA CHE UN FORESTALE DI FRONTE A UN ILLECITO PENALE ....FATTO DA UN ANZIANO CACCIATORE CON LA VOLONTA' DI FARLO......NON LO ROVINA COME DICE LEI????
E LE GGVV SECONDO LEI COSA DOVREBBERO FARE DI FRONTE A TALE SITUAZIONE???
E IL TERRITORIO CHE PENSA.... CHE VENGA GESTITO INTERAMENTE DA LORO????
SU QUESTO CON L'ORGANICO CHE PURTROPPO HANNO..... PENSO SIA UN PROBLEMA.....
COMUNQUE SEMPRE RISPETTANDO IL SUO PENSIERO LA SALUTO. E MI DISPIACE CHE NON SIA PIU' UNA GGVV.
SALUTI.



da alessandro  17/02/2011 17.03

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

x magn...ecco bravo lascia stare i malati .
X Alessandro ... stiamo parlando di guardie "poco istruite" che sono il 90% ... mi provi il contrario .
Quello che Lei non comprende è che Voi potete rovinare proprio quel vecchio cacciatore ( a Lei tanto caro) di cui prima mi ha fatto l'esempio. Qunidi , se vuol fare prevenzione e informazione non ha bisogno della divisa... la divisa serve esclusivamente per rilevare infrazioni e scrivere verbali! Punto. Poi che Lei sia la persona più onesta e brava del mondo io ci credo ... ma il vostro "gruppo" non gode di tanta credibiltà dalle Alpi alla Sicilia... quindi , io rappresento la parte del malcontento chi si FIDA SOLO DELLE VERE ISTITUZIONI , Forestale e provinciale che sono anche più duri ma sono dei professionisti preparati. Torno a ripeterle sono per la soppressione delle ggvv che sono inutili...a mio avviso ... ovviamente!
Buon lavoro a presto.

da Mart  17/02/2011 14.36

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

mart questo e' un tuo parere......il fatto di fare corsi specifici....ti do' pienamente ragione....con questo vari individui sparirebbero....il fatto che i cacciatori siano molto istruiti....scusami io ho qualche dubbio!!!
vorrei far sostenere un esame per il porto d'arma che come è oggi e come un'esame di laurea...
a qualche vecchio cacciatore......alleluia se lo passa....!!!!
ripeto senza rancore per nessuno.....
altrettanto farei per qualche ggvv.....
TI RIPETO E COME HO SEMPRE SOSTENUTO LA FIGURA DELLA GGVV DEVE RIMANERE UNA FIGURA DI PREVENZIONE E INFORMAZIONE SUL TERRITORIO DOVE E' NECESSARIA....
PIENAMENTE D'ACCORDO SUL FATTO DELLA OTTIMA COMPETENZA IN MATERIA DA PARTE DEI SOGGETTI CHE SVOLGONO TALE SERVIZIO...CON MAGARI TEST PSICOATTTITUDINALI O CORSI DI AGG. PER VEDERE SE TALE SOGGETTO E' SEMPRE ABILITATO A TALE SERVIZIO.
RICORDA NON E' LA DIVISA...MA E' LA PERSONA DENTRO CHE FA LA GUARDIA.
CHI FA LA GUARDIA VERAMENTE....E COMPETENTE IN MATERIA E CON CARATTERE AFFERMA LE SUE OPINIONI E CONTESTAZIONI IN MERITO....
A VOLTE VARIE FIGURE NON STO' A RIFERIRE I CORPI....I VARIE ZONE...MANCO LE VEDIAMO.....
POI NON C'è NESSUN CORPO DI VIGILANZA....
LA GGVV DEVE IN OGNI SERVIZIO CHE FA RAPPRESENTARE NEL MIGLIOR MODO POSSIBILE LA SUA ASSOCIAZIONE... E PORTARE IL DOvuto rispetto.... questo e' il mio personale parere.
grazie..saluti.

da alessandro  17/02/2011 8.39

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

x Mart : Non ho fatto nessuna critica a quello che fai, anzi,è lodevole nei tuoi confronti,io non ce la farei a vederli soffrire, ciò che ho scritto era diretto a te personalmente, visto le frasi sconclusionate e offensive che hai scritto e che ripeti continuamente istigando i cacciatori all'odio verso le GGVV, non mi va di subire i tuoi insulti gratuiti senza rispondere per le rime, come asserisce l'Avv. Cecinati, bisognerebbe avere un po' di rispetto e non fare di tutta l'erba un fascio. Distinti saluti.

da magnowolf  17/02/2011 5.11

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Egr. Sig. Nino ho più volte sostenuto e ribadito che la mia collaborazione con Big hunter prevede solo la pubblicazione di alcuni pareri. Qualora lei avesse necessità di un consulto può rivolgersi al mio sito o al mio studio . Preciso che la mia collaborazione è del tutto gratuita conseguentemente questa mia attività è finalizzata a dare un consiglio ed un aiuto agli amici cacciatori. Mi sembra assurdo però che un libero professionista che si impegna gratuitamente per fornire dei consigli agli amici cacciatori deve essere anche rimproverato per non rispondere alle domande. Bisognerebbe avere un po' di rispetto. Distinti saluti

da Avv. Luca Cecinati  16/02/2011 17.01

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Egr. Sig. Nino Come ho più volte sostenuto e ribadito che la mia collaborazione con Big hunter prevede solo la pubblicazione di alcuni pareri. Qualora lei avesse necessità di un consulto può rivolgersi al mio sito o al mio studio . Preciso che la mia collaborazione è del tutto gratuita conseguentemente questa mia attività è finalizzata a dare un consiglio ed un aiuto agli amici cacciatori. Mi sembra assurdo però che un libero professionista che si impegna gratuitamente per fornire dei consigli agli amici cacciatori deve essere anche rimproverato per non rispondere alle domande. Bisognerebbe avere un po' di rispetto. Distinti saluti

da Avv. Luca Cecinati  16/02/2011 16.59

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

......Si prega il nostro Avv. CECINATI di rispondere ogni tanto alle nostre domande poichè cosi facendo sicuramente perderà la nostra affidabilità.Cordialità e Saluti. Nino Bari

da nino bari  16/02/2011 12.44

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

X ALESSANDRO,CREDERE IN QUELLO CHE SI FA,SE FATTO CON OBBIETTIVITà é COSA DA LODARE,ALTRIMENTI NO! SIA DA CACCIATORE SIA DA GUARDIACACCIA, SALUTI.

da BRED 67  16/02/2011 10.20

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Bred....grazie! La mia mano è quà...! Alessandro ... NON è VERO ! oggi i cacciatori sono più istruiti tutti ... il problema sono le guardie volonatrie dove l'eta media varca i 60 anni!! e sono ex cacciatori falliti che trovano nel controllo la loro " sbagliata" ragione di vita... allora iniziamo a dire per fare la GGVV serve una laurea ... e non la 5° elementare....poi dopo i 60 anni FUORi... NON SERVI PIù... ( se volevi fare la guardia dovevi farla come professione non per hobbyc... no? ) Ti torno a ripetere... anche io sono un GGVV ( pentita ) mi sono fatto il ridicolo corsetto che ( per uno che ha studiato) è una passeggiata e poi mi sono preso il decereto che ho consegnato subito... dopo aver visto l'esaltazione della " specie" !
Allora vuoi fare il volontario? ... Te lo faccio io il corso che con la 5° elementare te lo scordi il decreto---- a questo punto... MI STA BENE ... anche perchè la selezione è naturale...un bamboccio non passa! In ogni caso , come ho semper scritto, spero che sia un corpo che venga sciolto è inutile...
Super alcione... certo la Forestale e la provinciale ... non sono di certo predisposti verso i cacciatori MA NE HANNO FATTO IL LORO LAVORO E IO LI RISPETTO... mentre per chi ha l'hobby di rovinare la gente a me non piace... cosa ci vuoi fare... saluti!

da mart  16/02/2011 10.13

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

purtroppo noi assistiamo nella gestione del territorio a una lento ricambio di eta' mi riferisco al fatto di persone che prendono il porto d'arma per uso caccia....penso sia dato dal fatto sia di una male gestione da parte di qualcuno che vigila sul territorio sia di una poca voglia di qualcuno di portare avanti questa antica tradizione che è la caccia.....
so'....che è difficile......vediamo....nel tempo.....ci sono molte persone con un livello di cultura a oggi...molto alto....mi riferisco a gente diplomata o laureata.....il problema ....spero di non andare fuori tema...e scusatemi.... è che pochi sono indirizzati su questo a parere mio magnifico mondo che il settore venatorio....mi riferisco sia come cacciatore sia come guardiacaccia....
rinnovo i saluti a tutti....

da alessandro  16/02/2011 9.42

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

domanda per Mart: sei convinto che forestali e provinciale non sono male predisposti nei confronti dei cacciatori, come i volontari?
io in possesso di porto d'armi da 33 anni, mi sono convinto diversamente.

da superalcione  15/02/2011 19.15

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

X MART . TRANQUILLO IO NN MI SENTIVO OFFESO , PERCHè POSSO CAPIRE LO STATO D'ANIMO DI UNA PERSONA CHE SICURAMENTE AMA LA CACCIA COME ME , SONO SOLO SCAMBI DI IDEE E DI PUNTI DI VISTA CHE IO COMUNQUE RISPETTO , AVVOLTE LI CONDIVIDO , AVVOLTE NO . MA COMUNQUE RESTA UNA MIA OPINIONE PERSONALE , L'IMPORTANTE è NON ANDARE OLTRE . QUA LA MANO MART .

da BRED 67  15/02/2011 18.51

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

x alesssandro... purtroppo non è tutto rosa e fiori ...anche io aspetto una nuova regolamentazione delle ggvv perchè non è più possibile veder girare gente che con la 5° elementare ( alcuni ) palesemente contro la nostra assocciazione ( e questo non è corretto) che non ha la capacità intellettiva di capire certe situazioni. Io , non se ne abbia a male, penso che il controllo deve essere prerogativa eslcusiva per Guardie Forestali e Provinciali . Ovviamente è il mio punto di vista che spero sia Legittimo , non crede?
Bred ancora scusa...mi sono epresso male...non volevo assolutamente offenderla mi scusi!

da Mart  15/02/2011 10.59

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

X MART,ESSERE CACCIATORI,COME TE E ME,OGGI è UN PRIVILEGGIO,E NON è POCO,RICORDATI,RISPETTO x TUTTI PAURA X NESSUNO,TUTTI INSIEME DOBBIAMO DARE UN CONTRIBUTO IMPORTANTE,PERCHè OGGI DISCRIMINARE UN CACCIATORE CI VUOLE POCO,NOI CHE ABBIAMO LA FORTUNA DI VIVERE NELLA NATURA,QUEI POCHI ISTANTI ED INTENSI MOMENTI DI PASSIONE,DOBBIAMO ESSERE AL DI SOPRA DI TUTTO E DI TUTTI E DIFENDERE I NOSTRI IDEALI ,FACENDO QUESTO ANCHE CON LAUSILIO DELLA GGVV,PRECISO CHE SIA UNA SANA COLLABORAZIONE CHE BEN VENGA.SALUTONI.

da BRED 67  15/02/2011 10.00

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

caro mart....ti rispetto comunque....io ho 42 anni lavoro in un settore pubblico sono una ggvv e svolgo questo servizio di volontariato presso la mia associazione con assiduo aggiornamento anche da parte della polizia provinciale....
incominciano a essere pochi quelli che si mettono una divisa e non sanno cosa dire e fare...al giorno d'oggi rischiano grosso!!!!!
il tempo penso che portera' piano piano...una svolta alla figura della ggvv...speriamo in modo utile sia per l'associazione stessa sia per la collettivita'.....
gli incompetenti piano piano......affondano da soli.....
non occorre discriminare la figura della ggvv.........
ti saluto...

da alessandro  15/02/2011 9.12

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Bred... scusami ma non hai capito cosa intendevo...saluti!

da mart  15/02/2011 9.05

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Caro magnowolf .. ti ho toccato nel vivo eh? quelli come te li conosco bene ... le dsifunzioni le hanno proprio i suonatelli che - come te - a 50 anni si infilano la divisa... e qui chiudo ..ho capito di che pasta sei ! IN OGNI CASO TI AUGURO DI NON AMMALARTI MAI DI LEUCEMIA NE TU NE I TUOI CARI E DI NON PRENERE PER IL CULO CHI FA UN VOLONTARIATO SERIO... VERGOGNATI! attaccami sul piano personale LASCIA STARE I MALATI... con questo ti sei commentato da solo... ecco cosa sono le guardie volontarie...

da mart  15/02/2011 9.04

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Caro Mart, penso che dovresti ricoverarti anche tu, molto probabilmente hai qualche disfunzione mentale, ti consiglio di farti visitare e ricoverati così strai sempre vicino ai tuoi malati. Da quello che hai scritto sembrerebbe che siano state le GGVV a procurarti tali disfunzioni. Il tuo post dimostra che sei tu l'esaltato, non sarà ,per caso, che 'le macchiette con la divisa'ti hanno preso con le mani nel sacco?Se sta cosi tutto si spiega. Salutoni e fai il bravo mi raccomando.

da magnowolf  15/02/2011 4.02

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

SONO ASSOLUTAMENTE D'ACCORDO CON TE ,BASTA AVERE RISPETTO DI ENTRAMBI I RUOLI.CI SONO DELLE REGOLE E VANNO RISPETTATE,TUTTO QUà.SALUTONI.

da BRED 67  14/02/2011 20.05

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Io, in vent'anni di licenza non ho mai avuto da questionare con la vigilanza venatoria, siano stati semplici pubblici ufficiali o agenti di p.g. Perfino i volontari della Lipu che ho incontrato sonos tati garbatissimi nel controllo. Insomma, la vigilanza va bene che ci sia. Va bene che ci sia il rispetto reciproco, nei rispettivi ruoli di controllante e controllato. Qualche mela marcia c'è dappertutto, non nego ce ne siano anche tra le guardie, volontarie o meno. Comunque, e per fortuna, queste mele marce qualche processino alla fine se lo subiscono.

da Inforziato  14/02/2011 19.31

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

X DA MART,AMICO MIO,LA PAROLA BRACCONIERE,NON L'HO NEANCHE NOMINATA,EVIDENTEMENTE è UNA TUA DEFINIZIONE! ATTUALMENTE,SEI MALE INFORMATO PERCHè I CACCIATORI IN ITALIA NE SIAMO 747MILA ALL'ULTIMO AGGIORNAMENTO 2009 2010,LE LEGGI NON LE FAI TU NE IO,è LO STOTO ITALIANO,E VISTO CHE NE FACCIAMO PARTE LE DOBBIAMO RISPETTARE.IO CAZZATE NON LE DICO. VADO A CACCIA DA 26 ANNI,LE REGOLE CI STAVANO PRIMA,OGGI FORSE SONO PIU SEVERE,E NON VENIRMI A DIRMI CHE C'E GENTE POCO SERIA CHE IMBRACCIA UN FUCILE PERCHé TE NE POTREI RACCONTARE DELLE BELLE,EVIDENTEMENTE ABBIAMO 2 CULTURE DIVERSE DI VIVERE LA CACCIA,IO LA VIVO CON RISPETTO CON LEGGI ESENZA LEGGI,TU VIVILA COME VUOI DA VERO CACCIATORE COL MIO ADORATO BRETON,SALUTI,

da BRED 67  14/02/2011 19.16

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

caro bred...hai detto la " cazzata" ... siamo poco di 700 mila... da due milioni che eravamo...chi è rimasto è fermamente convinto di quello fa ... non è un bracconiere ( e basta cazzo!! se lo scrive vuol dire che è lei il bracconiere) e rispetta le leggi ... LE TROPPE LEGGI ... dei GGVV non ce ne facciamo nulla... BASTA ! Fortunatamente con la legge ORSI queste "macchiette" con la divisa non ci saranno più....
per alessandro...il mio tempo libero ora lo dedico ai malati in ospedale... perchè le GGVV sono una manica di esaltati ( Tutti ...e anche lei se lo è)... E NON NASCONDIAMOCI DIETRO AD UN DITO... gente che a 50 anni mette la divisa... FA RIDERE...ah ah ah.... non crede?

saluti

da mart  14/02/2011 16.31

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

CHE CI SIA UN CONTROLLO SUL TERRITORIO DI CACCIA è COSA BUONA,PERCHè C'E TANTA GENTE CHE ESERCITA LA CACCIA SENZA RISPETTARELE REGOLE,IO SONO UN CACCIATORE DA MOLTI ANNI,E A VOLTE MI è CAPITATO DI AVERE QUALCHE SOSPETTO SU QUALCHE INDIVIDUO LOSCO,E SICURAMENTE ANCHE A VOI,NON PER QUESTO I COSIDDETTI GUARDIACACCIA,DEVONO TRATTARE I CACCIATORI MALE ,ANZI DEVONO RISPETTARLI,E NEI CONTROLLI VISTO CHE NON SONO FORZE DI POLIZIA DI P G MASSIMA EDUCAZZIONE E RISPETTO,E DIMOSTRARE AL CACCIATORE CHE SE FANNO DEI CONTROLLI ,QUESTO è ANCHE UNA COSA CHE TUTELA CHI VA A CACCIA PAGANDO LE TASSE ,VISTO CHE MOLTI SI TRAVESTONO DA CACCIATORI E NON LO SONO.

da BRED 67  14/02/2011 12.53

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Grazie Magnowolf, sei stato chiarissimo. Cordiali saluti anche a te.

da Inforziato  14/02/2011 10.23

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

X inforziato :Legge 157/92 : Abbattere,catturare,detenere fringillidi in numero superiore a 5 unità(violazione art.18 comma 1 modificato DPCM del 22/11/93 pena prevista art.30 lettera H,sanzione, ammenda fino a euro 1549.37 sequestro armi e fauna,competenze,notizia di reato alla Procura della Repubblica del Tribunale.) Questo naturalmente compete ad Agenti o ufficiali di PG,essendo reato penale: Abbattere, detenere fringillidi in numero non superiore a 5 unità (faccio riferimento in base alla legge regionale Toscana 3/94 e succ. mod. e integr.( violazione art. 27 lettera C pena prevista art. 58 lettera G, sanzione euro 210,sequestro fauna, competenze Provincia.) In questo caso le GAV, agenti di polizia amministrativa, possono procedere al sequestro amministrativo ma solo della fauna. Questo è il quanto, essendo di mia compotenza la regione toscana. Non so se sono stato abbastanza chiaro, spero di si, credo di aver risposto al tuo post del 11/02/2011. Precisazione( Per la violazione alla legge regionale,non è previsto il sequestro dell'arma.) Ti saluto cordialmente.

da magnowolf  14/02/2011 2.36

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Magnowolf: è la tua impressione, non voglio criticarla, perché probabilmente io non mi vedo dall'esterno, mentre tu sì, per cui può benissimo essere che io dia questa impressione. In realtà non è che voglio nascondere le mie conoscenze in tema di legge sulla caccia, è che quando penso di avere ormai raggiunto un quadro piuttosto completo della legislazione vigente e delle varie connessioni e implicazioni con altre altre norme generali dell'ordinamento, spuntano delle domande fatte da qualcuno che mi fanno rendere conto che magari ho solo un'infarinatura e non una vera e propria conoscenza dell'argomento. Una è stata proprio questa sui sequestri amministrativi. Ho pensato ai casi di cui sopra, in cui non riuscivo a trovare una giustificazione al sequestro dell'arma, e poi al caso, per esempio, di chi abbatta fringillidi in numero inferiore a 5, violazione questa amministrativa e non penale, dove però non avrei da obiettare nulla alla guardia volontaria che operasse il sequestro dei fringillidi illegittimamente abbattuti. Ecco perché chiedevo lumi su dove sta, eventualmente, il dato normativo scriminante circa il poetr procedere e il non poter procedere a sequestro in caso di infrazione amministrativa. Mi pareva che qualcuno sopra lo individuasse nella confisca, sostenendo che il sequestro va operato nei soli casi in cui è prevista la confisca. Nel qual caso il sequestro amministrativo non dovrebbe aversi sull'arma, dato che la confisca dell'arma può aversi soltanto in caso di sentenza penale di condanna, stando a quanto prevede la legge 157. Per cui ecco, magari se c'è qualcuno che ne sa più di me, o conosce il punto per avere a disposizione le direttive interpretative della provincia da cui direttamente o indirettamente dipende, gli sarei grato di un'eventuale risposta su di un argomento, secondo me, molto importante.

da Inforziato  11/02/2011 10.31

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

X inforziato: Furbino nel senso che mi hai dato l'impressione che tu ne sappia molto in fatto di legge sulla caccia,ma che tu lo voglia nascondere. Mi sarò sbagliato. In fatto di sequestri ti faccio notare che l'amministrazione provinciale insieme ai blocchi verbali di caccia e pesca mi ha consegnato anche il blocco verbali di sequestro,non credo che me lo avrebbero dato se non fosse regolare fare squestri. Per il post del 15/01,siccome io vado sempre con i piedi di piombo,ho solo chiesto all'avvocato Cecinati,un parere sul mio comportamento,cosa di cui per il momento non ho avuto riscontro.

da magnowolf  11/02/2011 3.31

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Magnowolf: (segue) Oltretutto, a leggere i vari post, vedo che i miei interrogativi sono quelli di molti...anche i tuoi, a quanto mi par di capire da quanto scrivi il 15/01...

da Inforziato  10/02/2011 13.27

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Magnawolf: furbino in che senso? Chiedo per chiarirmi alcuni dubbi, non per altro. Visto che parliamo di sequestri mi pare anche la sede adatta. Sul fatto che ne sappia, certo che qualcosa ne so, ma non sono onniscente, per cui non conosco tutti i risvolti. E più complicati di quelli penali mi paiono quelli amministrativi. Oltretutto non mi pare d'aver mai cercato di dare ad intendere di essere digiuno sull'argomento, ho solo messo in tavola alcuni esempi di violazioni amministrative molto diffuse che, secondo me, a naso, non dovrebbero poter dare luogo a ipotesi di sequestro amministrativo dell'arma. Tuttavia il sequestro veniva operato sistematicamente alcuni anni or sono nella mia provincia, poi mi hanno detto che l'interpretazione della provincia sarebbe recentemente cambiata. Quindi chiedevo quali sono i dati normativi su cui verificare in quali circostanze e per quali tipologie di illecito amministrativo è ammesso il sequestro e di che cosa, e in quali circostanze, ecc., esso non è invece ammesso.

da Inforziato  10/02/2011 13.16

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Ma guarda, Inforziato , non fare il furbino, mi sembra che tu ne sappia più di quanto vuoi far credere, vai avanti così che vai bene.

da magnowolf  10/02/2011 9.57

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Al di là dei reati, dove si è già visto solo gli ufficiali ed agenti di P.G. possono procedere a sequestri (penali) chiedo se in caso di illecito amministrativo, punito dalla legge 157, si possa procedere a sequestro amministrativo da parte anche degli agenti volontari, e se sì, in quali casi.
Tempo addietro, infatti, era interpretazione diffusa quella che voleva potersi procedere a sequestro amministrativo, tanto che in ipotesi di illeciti amminstrativi quali il trovarsi con il fucile carico a distanza inferiore a 100 metri da immobili oppure nel caso in cui il cane fosse trovato in colture quali soia, riso, tabacco od ortaggi, il fucile veniva piombato fino alla definizione del procedimento amministrativo (e quindi l'arma veniva sequestrata lasciandola in custodia al proprietario).

da Inforziato  09/02/2011 19.23

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

francesco (cosenza): "La legge sulla caccia prevede innumerevoli casi di confisca (sia per infrazioni penali che amministrative). Sempre nei casi di mezzi di caccia vietati (trappole e reti di tutti i generi) e dei, purtroppo, diffusissimi richiami elettromagnetici...Anche per le armi è prevista la confisca, ovviamente in tutti i casi di armi clandestine (leggasi matricola abrasa) oppure per caccia in parchi e riserve, uccellagione ed abbattimento di fauna particolarmente protetta." Sono tutti reati, altro che sequestri amministrativi!!!!

da Inforziato  09/02/2011 13.28

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

caro mart...ho letto il tutto....e ti capisco....ma mi domando una cosa....se veramente credi in questo tipo di servizio che svolgevi come ggvv alla tua associazione e eri competente in merito...perche' hai lasciato il tutto?????
secondo me....dovevi continuare se ne avevi il tempo per farlo....dimostravi quindi meglio le tue convinzioni in merito.
grazie

da allessandro  09/02/2011 9.33

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Si ... certo ... Alcione ma dimmi tu... di solito sei sempre solo con due o tre di questi "soggetti" che ti controllano come se fosti un ladro ...( e qui è veramente ora di piantarla...) mentre la Guardia Forestale e la Polizia Provinciale... ( sebbene rigidi) mai si comportano in questo modo!! A questo punto ... la tua parola contro la loro...ando vai?? Guardie volontarie... no grazie!

da mart  07/02/2011 10.36

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Mart, quello che è peggio è che non sono SOLO le guardie volontarie ad avere certi comportamenti, ignorando a volte che l'abuso di potere è un reato perseguibile penalmente.

da superalcione  03/02/2011 21.13

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

dov'e finito francesco??? ah aha h

da mart  03/02/2011 14.29

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

e dove caccia Lei Sig. Brioanna? cosi x curiosità? ... Io tutta questa disponibiltà non riesco a vederla e come me ( se legge dietro) siamo in parecchi ... torno a ripetere le Guardie Volontarie dovrebbero solo fare servizi di lavoro ( e col kaiser che li fanno) ... ma se proprio si deve ... allora devono avere almeno una laurea , visto che l'ingnoranza è una brutta bestia e con la 5°elementare on un diplometto , oggigiorno, non è sufficiente! Visto che poi una causa costa cara di Avvocato ...e se causa deve essere ...VOGLIO che sia un Dottore a scrivermi un verbale e non il solito cacciatore fallito analfabeta che come infila il cappello perde la testa! sto scemo! Mi chiedo perchè non si arruolano volontari nell'esercito se gli piace la divisa? Ripeto sono una guardia volontaria pure io ( bhe dopo il primo servizio e il primo verbale reddato dal mio socio di auto ... che ho preso a calci e beccato una denuncia ..) ho buttato tutto nella patumiera... queste sono le "famose" guardie volontarie.... dei piccoli esaltati con grossi problemi psicologici... servono TEST...TEST E ANCORA TEST ATTITTUDINALI!!! AH AH AH ...

da mart  03/02/2011 14.26

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

io sono del parere che è solo questione di tempo,la ggvv che si atteggia a gringo e pensa di essere dotata di super poteri prima o poi si ritrova davanti a un Giudice specie se non è ben preparata,come si ritrova quel cacciatore che ha l'illecito nel dna prima o poi viene beccato e non importa da chi.
Comunque dove vado a caccia io se non ci fosse la presenza dei volontari i bracconieri farebbero da padrone e sinceramente in tutti i controlli che ho subito non ho mai notato nessun tipo di arroganza o prepotenza anzi a volte mi sono stati anche d' aiuto per capire meglio la metodica di uso del tesserino e tutte le varie modifiche che ogni anno ci mettono per complicarci la vita. Un saluto a tutti cerchiamo di collaborare e di resistere perchè la vera razza in via di estinzione siano noi cacciatori.

da brionana  30/01/2011 17.13

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

per ezio, non sembra di essermi scostato tanto di come è impartito dal cpp.
ciao ed in bocca a lupo a tutti per l'ultima di domani.

da super alcione  29/01/2011 22.39

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

ma scusate signori cari ...il mio punto di vista prettamente personale....era riferito al fatto che è giusto come dice fed76 che i poteri di PG. abilitano certe funzioni ben precise.....ma mi domando....
perche' certi miei colleghi ambiscano tanto a tali poteri???
signori io sono del parere che noi siamo molto utili sul territorio a giustamente sorvegliare!!!
è chiaro che i miei colleghi se hanno ben chiara la normativa sanno benissimo che incappando in qualche illecito di natura amministrativa sono d'accordissimo al fatto di elevare un verbale amministrativo come prevede la legge.....in natura penale....si limiteranno al fatto di segnalare l'evento annotando piu particolari possibili....sempre rispettando la legge e la privasy della persona stessa che in quel momento caccia e li trasmetteranno all' uffici competenti...
altrimenti la figura della ggvv a parere mio è inutile!!!!
bisogna in un certo modo rispettare il prossimo ma allo stesso tempo farsi rispettare per la funzione che svolgiamo!!!!
quindi piu' presenti sul territorio...e piu' competenti......penso che in questo modo ...la persona a caccia....andra' anche piu' tranquilla....se ci sara' personale competente ....in materia....cosa che al momento ....non c'è....
grazie

da alessandro  24/01/2011 8.06

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Non è come dici... puoi fare una semplice ricerca su Google o che vuoi tu a riguardo dell'art 354 c.p.p..

Ciao.

da Ezio  23/01/2011 20.17

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

per fed76 ed altri, per le sanzioni e i sequestri ci sono gli agenti di PG! non è precisa come affermazione perchè, l'attività di PG che si attiva solo durante un controllo ed in presenza di reato è quell'attività che compiono tutti gli organismi preposti al controllo e delegati a l'attività di PG in presenza di reato. questi si distinguono in Agenti di PG ed Ufficiali di PG (dipende dal grado che ogniuno ha nella propria organizzazione di appartenenza). gli A. di PG non possono compiere tutti gli atti, e tra questi vi è il sequestro penale. pertanto il sequestro p. di un bene per esempio non può farlo un carabiniere ma può farlo un maresciallo dei cc. stesso dicasi per la provinciale e\o forestale, dipende dal grado se sono APG o UPG. un legale che legge può confermare?

da super alcione  21/01/2011 21.18

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

caro Alessandro,
la vostra categoria di GGVV potrebbe essere veramente utile e meno oggetto di critica in Italia se eliminassimo tutti i poteri in ordine al comminare sanzioni e scrivere verbali, in quanto è l'uso distorto di questo potere che vi mette in cattiva luce verso i cacciatori che poi sovente, SBAGLIANDO, fanno di tutta l'erba un fascio, come si suol dire!
per le sanzioni e i sequestri ci sono gli agenti di P.G. mentre voi dovreste limitarvi a sorvegliare per una migliore gestione della fauna e del territorio.

da fed76  21/01/2011 16.23

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

concordo con tutti voi...ho letto un po' il tutto...io sono una ggvv federcaccia e a parere mio...è effettivamente vero il fatto della poca conoscenza sulle normative vigenti da parte di molte guardie...
resta il fatto che MOLTE GUARDIE DI VARIE ASSOCIAZIONI SVOLGONO UN RUOLO MOLTO IMPORTANTE SUL TERRITORIO...E' CHIARO CHE CONOSCENDO BENE INTENDO LE LEGGI IN MATERIA
SAPREMO BENISSIMO COME COMPORTARCI SUL CAMPO...IL FATTO CHE QUALCUNO ABBIA DETTO CHE LE GGVV NON SIANO UTILI...SBAGLIA DI GROSSO...CI SONO TANTISSIME ZONE DOVE LE GUARDIE SVOLGONO UN EGREGIO LAVORO....SIA COME VIGILANZA STESSA SIA COME SUPPORTO CON ALTRI CORPI DI POLIZIA.... TUTTO DIPENDE DALLA CONSAPEVOLEZZA DI COME COMPORTARCI DI FRONTE AL CITTADINO CHE IN QUEL MOMENTO CACCIA... BISOGNA IN UN CERTO SENSO RISPETTARE IL CACCIATORE E ALLO STESSO TEMPO FARCI RISPETTARE PER QUELLO CHE ABBIAMO SCELTO DI FARE!!!!
CHI SVOLGE BENE QUESTO TIPO DI SERVIZIO DI VOLONTARIATO SA' BENE A COSA INTENDO!!!
QUINDI A MIO PARERE PIU' COMPETENTI IN MATERIA E PIU' DISPONIBILI E CORDIALI SUL TERRITORIO.....
IN FONDO MOLTE VOLTE IN MOLTE ZONE LA COLLETTIVITA' A CONTATTI MI RIFERISCO SULLA CACCIA SOLO CON PERSONALE DI VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA....NE DEDUCE IL FATTO DI STARE SEMPRE IN CONTINUO AGGIORNAMENTO SULLA MATERIA VIGENTE...
E NON CI SARANNO PROBLEMI DI SORTA.
GRAZIE.

da alessandro  19/01/2011 14.49

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Le guardie volontarie possono annotare i dati anagrafici e gli estremi dei documenti su un loro registro/agenda del cacciatore sottoposto a controllo anche se nel frangente non stanno contestando alcuna infrazione??
Grazie per la eventuale cortese risposta.

da Ezio  16/01/2011 20.43

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

qui in provincia di roma le guardi volontarie sono solo animalisti estremi che usano il loro anche se piccolo potere x roperci le scatole oppure sono cacciatori che come noi tutte le volte che andiamo a caccia sono in rischio di sanzione dato la mancanza di territorio eppure ci vengono ugualmente a puntualizzare l'infrazione pur sapendo le condizioni in cui ci troviamo e si trovano anche loro vergogna

da da aspirina  16/01/2011 14.07

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Egr.Avv.Cecinati: Sono un agente GAV(Guardia Ambientale Volontaria) con potere di polizia amministrativa sotto il diretto coordinamento della polizia provinciale,durante il servizio assegnato dal suddetto coordinamento eseguo controlli di documenti, ispezioni di armi e selvaggina,redigo verbali per infrazioni alla legge 157/92,eseguo sequestri amministrativi (rilasciando verbale di sequestro). Questo per quanto riguarda la caccia. Ho pure altri compiti che però non riguardano la caccia. Ad un qualsiasi rifiuto da parte di soggetti al controllo,contatto il coordinamento che invia sul luogo una pattuglia di pol.prov.Intendo agire nel giusto,per questo chiedo a lei se tutto questo é regolare. Sperando in una sua cortese risposta,la saluto Cordialmente.

da magnowolf  15/01/2011 14.00

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Una guardia giurata, qualche giorno fa, mentre aspettavo i tordi, mi ha chiamato e da lontano mi ha detto, senza nemmeno conoscermi, "vieni qui che dobbiamo parlare, vieni, vieni", e io gli ho risposto molto elegantemente: " se vuoi parlare scendi e aspetti che finisco di cacciare, e poi il tu lo dai a tua sorella..." quando ha visto che ero deciso e sicuro dei fatti miei, nonchè sicuramente ne so io più di lui in fatto di P.G. e tutto quello che segue, se ne è andato come silenziosamente era venuto. Allora dico amici ncacciatori: istruiamoci noi, conosciamo noi i nostri doveri e i nostri diritti e nessun gringo ci dirà mai nulla

da Pier76  10/01/2011 21.32

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Alla fine ha sempre ragione luomo che porta la divisa.Anni or sono mi è stato sequestrato il fucile da alcuni volontari perche cacciavo con il richiamo elettrico.ho chiesto aiuto ai carabinieri e questi nonostante cio gli anno dato pure ragione.quindi,chi è che conosce veramente la legge?

da vittorio  10/01/2011 17.52

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

sono decisamente daccordo con te Fonzi.
A parer mio, son stato fermato più volte da guardie provinciali, e dopo tutti i controlli di routine un saluto e via......
Il punto è che alcune gurdie Sopratutto quelle volontarie, per non dire solo loro, si atteggiano da Gringo, inventando sanzioni varie solo con l' intento di colpire l' attività venatoria, molte volte con molta arroganza!!
Nessuno vuole violare la legge, ma come cittadini dobbiamo esser rispettati e per tutelarci dobbiamo saper, cosa possono e cosa non posson fare Queste guardie, per poter NOI contestare l'evventuale contestatore !!!!!A NORMA DI LEGGE

da oscar  08/01/2011 21.24

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

MI SPIACE DIRLO MA LE GUARDIE VOLONTARIE SONO AL 99/100 GRANDISSIMI BRACCONIERI,E CHE QUALCUNO PROVI A SMENTIRMI......UN UNICO RIMPIANTO...LA CACCIA E' FINITA CON GLI ATC CI HANNO RECINTATO COME DEI POLLI E LA CONFLITTUALITA'TRA CACCIATORI E TRA ASSOCIAZIONI + TUTTA UNA SERIE DI CONDIZIONI SFAVOREVOLI UCCIDERA' QUESTA ATTIVITA' CHE QUALCUNO CHIAMA SPORT MA SPORT NON E'....PER ME CHE SONO DEL 52 E' UNA RAGIONE DI VITA CHE VITA NON E',VI SALUTO

da FONZI  05/01/2011 21.22

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Dal 1986 sono Guardia Volontaria della Federcaccia Provinciale di Venezia,non fate di tutta l'erba un fascio,mi sento di poter dire che anche solo la nostra presenza sul territorio,fa desistere da certi atteggiamenti,rispondendo a un commento sopra,voglio specificare che il Regolamento della Provincia di Venezia,prevede che gli aspiranti nuove "guardie" siano in possesso di diploma della scuola Superiore,detto questo,ringrazio la Redazione e L'Avv.Cecinati per la sua precisa e molto competente consulenza messa a nostra disposizione gratuitamente,che di questi tempi,non e cosa da poco,grazie.

da Nordio Riccardo  27/12/2010 14.48

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Notte di natale...
Ma il pensiero è fisso ai cinghiali.. Il mio quesito è: nelle IMPORTANT BIRD AREAS si può praticare l'attività venatoria? Solo gli ungulati?

da krusty  24/12/2010 20.41

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Ok la caccia è cultura...emozione...tradizione...però quando vieni "aggredito" da Guardie Volontarie che al massimo hanno la 5° elementare ... cosa vuoi sperare? Questo è il problema...NON SI POSSONO DISTRIBUIRE DECRETI ... politici! Oltre a questo, alle Guardie Volontarie andrebbe fatto un test psicologico ( come sono sottoposti i cacciatori) ... ! In ogni caso, torno a ripetere, un corpo che non ha nessun senso di esitere se non per andare a foraggaire gli animali , mettere le reti per le catture e censire gli animali ... LASCIAMO FARE IL LAVORO DI POLIZIA GIUIDIZIARIA A CHI NE HA LA REALE COMPETENZA che in genere sono molto più preparati e disponibili!
saluti

da mart  17/12/2010 17.00

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Mi congratulo vivamente con l'avvocato Cecinati, sono un Agente di Polizia Giudiziaria e posso tranquillamente affermare che occorreranno sempre più persone come lei, specializzate e competenti in materia, per fare chiarezza su un argomento così dibattuto. La vigilanza volontaria venatoria è sicuramente necessaria ai fini del buono svolgimento dell'attività di caccia anche in un ottica di sicurezza per i cacciatori stessi e per quella dei comuni cittadini. Questo però non deve far perdere di vista quelli che sono i reali doveri e i limiti che le questa qualifica impone. Come amante della caccia non voglio sicuramente trovarmi di fronte a cacciatori "fuorilegge", ma nemmeno a guardie che "abusano della legge". Colgo l'occasione per fare gli Auguri di Buone Feste a tutti coloro che si occupano del "pianeta caccia" con la speranza che le future discussioni sulla materia siano fonte di dibattito costruttivo e non di inutile scontro. La caccia è cultura, attaccamento alla terra e alle tradizioni, la caccia è pura emozione!!

da Patriziopt  15/12/2010 0.09

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Salve io sono il propietario di un labrador, vorrei chiedere con quale criterio il propietario di un negozio può mettere il cartello"QUI I CANI NON POSSONO ENTRARE" , chi ha diritto?
Grazie per la vostra attenzione, spero che sia stata chiara la mia domanda .
Distinti saluti

da Gianluca Stoppa <[email protected]>  14/12/2010 18.09

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Buongiorno Avv. Cecinati ,voglio chiederLe; se le guardie volontarie si presentano senza divisa completamente in "borghese"posso rifiutarmi di dare i miei documenti e nello stesso tempo chiamare le forze di polizia per esporre denunzia nei loro confronti ? Cari saluti

da da nino bari  14/12/2010 12.56

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

buonasera avvocato,sono un cacciatore Toscano,abito a Prato,vorrei chiedere se quando si presenta una guardia volontaria,è mio diritto chiedere che questi esibisca il decreto che lo autorizza a tale controllo,le domando questo perchè dalle mie parti non è stato infrequente che si siano presentati personaggi con tanto di divisa e mostrine,hanno contestato infrazioni,e poi si è saputo che uno di loro non aveva il decreto di vigilanza venatoria,ma solo di vigilanza ittica.
la ringrazio per l'eventuale risposta

da max1964  07/12/2010 17.30

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

le guardie volontarie nel 2010 non hanno senso di esistere... c'è LA GUARDIA FORESTALE E LA POLIZA PROVINCIALE... fine!

da mart  07/12/2010 17.21

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

X Francesco: i sequestri, le confische e tutte le cose riguardanti il cosiddetto "PENALE" lasciamole fare ai miei colleghi del punto a). Un volontario può limitarsi a chiedere gentilmente la documentazione prevista, gentilmente chiede di poter visionare l'arma sempre tenuta nelle nostre mani ed eventualmente comunicare, tramite la propria associazione, un eventuale illecito agli organi competenti che in seguito, se riterranno opportuno, commineranno una pena (sanzione). Come comune cittadino, i volontari di tutte le associazioni, possono fare "UN ARRESTO" in caso di reati gravi, e già qui abbiamo problemi in quanto la legge non specifica se i cittadini possono usare o no mezzi corcitivi considerati lesivi della libertà della persona. Capisco la tua volontà di rendere pubbliche le tue conoscenze, ma quando siamo davanti ad un avvocato, professionista che vive di queste cose, conviene stare a leggere ed imparare sempre più. Consiglio d'amico, fidati

da Pier76  06/12/2010 14.23

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Nel ringraziare per i dotti pareri dll'avv.Cecinati,che da poco ho iniziato a leggere e gradire,mi complimento con la redazione e mi dissocio da quanto affermato dal Sig.Francesco.Gradirei,infine,conoscere anch'io come chiesto da Antonio,se nei parchi siano nazionali o regionali,è possibile attraversarli con le armi in auto,debitamente scariche e nel proprio fodero.Grazie e cordiali saluti.

da Ivano da Napoli  05/12/2010 11.33

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

In relazione alle costruzioni contenute nel commento del sig. francesco (cosenza) ci corre l'obbligo di informare tutti gli utenti che la rubrica curata dall'Avv. Luca Cecinati è un servizio volontario e non remunerato. I vari interventi sono frutto della sua diretta esperienza rispetto ai casi maggiormente trattati, perciò gli argomenti sono scelti a sua completa discrezione, in relazione ai problemi legali più diffusi tra i cacciatori, questa redazione offre solo lo spazio del caso per una pacata e serena discussione. Pertanto "l'accondiscendenza ai committenti" a cui si riferisce il sig. francesco, non corrisponde a verità ed è interpretazione del tutto arbitraria e lesiva anche nei confronti di questa redazione. Detto questo rinnoviamo la nostra più completa fiducia nei confronti dell'avvocato Cecinati.

da REDAZIONE BIGHUNTER MAGAZINE  02/12/2010 12.03

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Egr.Avv. Cecinati, mi permetto di chiederLe un chiarimento in merito ad un'altra questione.
I miei amici ed io pratichiamo la caccia alla beccaccia nelle zone dell'aspromonte (RC), ci capita spesso di volerci spostare nella stessa giornata da una zona ad un'altra, allora sorge il problema, si può transitare all'interno del Parco Nazionale con i cani ed i fucili in macchina? Io sostengo, non so se a ragione o a torto che il transito è vietato mentre qualcuno dei miei amici continua ad insistere che il transito è consentito, potrebbe cortesemente far chiarezza su questo dilemma.
Nel ringraziarla cordialmente la saluto.

da Antonio  02/12/2010 9.26

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

RedRock il suo commento le fa onore. Questo suo modo così garbato di approcciarsi è salutare per la discussione. Lei sa bene che un parere è uno scritto sommario e come tale si può avere un quadro sintetico della disciplina venatoria. Nel mio parere pensavo fosse chiaro che l'argomento trattato fosse inerente ai sequestri penali, ma evidentemente non sono stato molto chiaro.
Quando dico che alcune guardie volontarie venatorie non conoscono la normativa non è un'accusa all'intera categoria, ma solo ad alcuni.
Sa quanti colleghi avvocati non fanno il proprio dovere ed esercitano la professione con negligenza non rispettando le norme deontologiche?
So bene che "fare di tutta l'erba un fascio" è sbagliato oltre che essere offensivo.
Detto ciò la ringrazio per il suo apporto alla discussione e le invio i miei più cordiali saluti

da avv. Luca Cecinati  01/12/2010 19.47

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Ringrazio di cuore il collega Scalera. Il mio compito, infatti, è quello di spiegare la normativa venatoria senza ritenere di avere la verità in tasca o avere concezioni manichee al riguardo. Sono un giurista e come tale cerco di leggere, studiare, e documentarsi. Sono felice quando ci sono delle critiche ai miei scritti purchè siano costruttive e non lesive della propria reputazione. Molto spesso chi non è del mestiere non capisce che la legge non è un assioma. Se così fosse, infatti, non ci sarebbe un giudice che applica la legge ed un avvocato che cerca di interpretarla. La legge è una cosa complessa e si può solo tentare di spiegarla, ma non si può in alcun modo cristallizzarla in paletti precostituiti.
Collega Scalera La ringranzio nuovamente e per ogni dubbio in materia venatoria può chiamarmi ai recapiti telefonici che trova riportati nel mio profilo biografico.
Cordiali saluti

da avv. Luca Cecinati  01/12/2010 19.33

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Cari amici,
ritengo anch'io che -per completezza- valga la pena di spendere qualche parola in più sul sequestro amministrativo, in special modo per le cose che sono servite a commettere l'infrazione amministrativa o sono il risultato della violazione amministrativa (la legge 689/81 è chiara sul tema).
Vede avvocato, molti cacciatori nel leggere talvolta che le guardie vol. non possono fare sequestri, sono portati ad equivocare il sequestro penale con tutti i sequestri. Tutto qua.
Pensiamo, solo a titolo di esempio, alla violazione del carniere giornaliero per esemplari di specie cacciabili.
Non mi consta alcuna sentenza che affermi che l'eccedenza dei capi cacciabili non debba essere sequestrata in via amministrativa se è violato, ad esempio, il calendario venatorio. E ciò anche da parte di guardie volontarie che, sia chiaro, sappiamo redigere gli atti in modo appropriato.

da RedRock  01/12/2010 19.20

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Salve a tutti. Mi sono imbatutto casualmente in questo sito, essendo alla ricerca di argomentazioni a sostegno della difesa di un cliente cacciatore, sono anche io avvocato. Diversamente dal sig. Francesco di Cosenza mi complimento per l'eccellente parere redatto dal collega Cecinati che mi ha aiutato a risolvere degli annosi dubbi. In merito alla perentoria posizione assunta dal predetto sig. Francesco vorrei spendere due parole. Il lavoro dell'avvocato, presumo che lei non lo sappia considerato che non credo svolga tale professione, consiste nell'interpretare le norme giuridiche ovviamente con l'ausilio delle pronunce della Suprema Corte alle quali siamo tenuti ad attenerci. Bene il collega non ha fatto altro che riportarsi alle suddette pronunce ed interpretarle. E se è legittimo che lei si discosti da quanto innanzi esposto non è affatto legittimo il tono da lei utilizzato nell'esprimere le sue opinioni considerato che ha accusato il collega di istigare i cacciatori a comportamenti fuorilegge. E visto che lei sa così tante cose sa che questa sua condotta è passibile di denucia penale in quanto lesiva non solo del decoro ed onore ma anche reputazione dell'egregio collega?

da avv.scalera  01/12/2010 19.12

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Egr. sig. Francesco,
mi sembra che il suo modo di approcciarsi sia quanto meno discutibile. Non capico cosa significa la sua affermazione "spero non voluta". Non sono solito istigare i cacciatori e tutti i miei assistiti a compiere reati penali. Lei ritiene di essere onniscente in materia, ma si ricordi che il sottoscritto procuratore ha più volte constatato che molte guardie volontarie venatorie non conoscono la normativa venatoria. Tuttavia non mi sono mai permesso, e mai lo farò, di sostenere che l'opera delle guardie venatorie volontarie non sia meritevole di rispetto. Anzi mi sono sempre raccomandato con i cacciatori di rispettare il lavoro meritevole delle guardie volontarie venatorie.
Il mio parere così come quelli che ho scritto precedentemente si basano sulle pronunzie della giurisprudenza maggioritaria e sull'esame della normativa in materia di caccia.
Non è colpa mia se la Suprema Corte ha più volte sostenuto che i sequestri (nel parere si fa riferimento ai sequestri penali) non rientrano nella competenza della guardia volontaria venatoria.
Non penso che la sua opinione possa essere considerata alla stregua delle sentenze della Corte di Cassazione.
Come ho già detto molte volte la giurisprudenza non è come la matematica: 2+2 non necessariamente fa 4. Ciò significa che la legge va interpretata e il compito del giurista è proprio questo.
Il mio compito è quello di dare un'interpretazione nulla normativa venatoria, ma ciò non significa che i miei pareri siano indiscutibili.
Essi sono frutto della mia esperienza (quasi decennale) in difesa della caccia e del cacciatore.
Infine mi corre l'obbligo di ribadire che un parere può dare esclusivamente un'indicazione sommaria e non didascalica della materia trattata.
Rispetto ciò che lei ha affermato , ma non condivido assolutamente i toni . La invito, pertanto, a ritirare la sua non tanto velata accusa di istigare i cacciatori a comportameni "fuorilegge".
Ne va del mio decoro e onore professionale e personale e non posso in alcun modo subire in silenzio tale accusa gratuita.
Cordialità

da avv.Luca Cecinati  01/12/2010 18.41

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Juri si sbaglia!
La legge sulla caccia prevede innumerevoli casi di confisca (sia per infrazioni penali che amministrative). Sempre nei casi di mezzi di caccia vietati (trappole e reti di tutti i generi) e dei, purtroppo, diffusissimi richiami elettromagnetici. La fauna viva e morta se illecitamente detenuta (dal fagiano non segnato agli uccelli protetti abbattuti o detenuti vivi). Nel caso si tratti di fauna viva (mettiamo richiami protetti o di specie cacciabili ma illegalmente detenuti) può essere immediatamente liberata. Anche per le armi è prevista la confisca, ovviamente in tutti i casi di armi clandestine (leggasi matricola abrasa) oppure per caccia in parchi e riserve, uccellagione ed abbattimento di fauna particolarmente protetta.

da Francesco (Cosenza)  01/12/2010 17.32

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Juri si sbaglia!
La legge sulla caccia prevede innumerevoli casi di confisca (sia per infrazioni penali che amministrative). Sempre nei casi di mezzi di caccia vietati (trappole e reti di tutti i generi) e dei, purtroppo, diffusissimi richiami elettromagnetici. La fauna viva e morta se illecitamente detenuta (dal fagiano non segnato agli uccelli protetti abbattuti o detenuti vivi). Nel caso si tratti di fauna viva (mettiamo richiami protetti o di specie cacciabili ma illegalmente detenuti) può essere immediatamente liberata. Anche per le armi è prevista la confisca, ovviamente in tutti i casi di armi clandestine (leggasi matricola abrasa) oppure per caccia in parchi e riserve, uccellagione ed abbattimento di fauna particolarmente protetta.

da Francesco (Cosenza)  01/12/2010 17.12

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Mi permetto di segnalare che la sua relazione contiene diversi errori, spero non voluti. Quando parla di sequestro omette che oltre quello penale esiste anche quello amministrativo, cosa che le guardie volontarie sono a pieno titolo autorizzati a svolgere. Inoltre non vengono redatti verbali di contestazione ma di accertamento. Lunga e più complessa è anche la questione riguardante l'ispezione ed il controllo della selvaggina abbattuta ma non voglio dilungarmi. Pertanto al fine di rendere più agevole ed efficace il prezioso lavoro svolto dalle guardie volontarie ed evitare ad ignari cacciatori, di assumere comportamenti "fuorilegge" a seguito di pareri eccessivamente accondiscendenti ai committenti, vi prego di rettificare quanto scritto.

da Francesco (Cosenza)  01/12/2010 16.46

Re: I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

Ottima lettura. Le chiedo gentilmente di aproffondire un argomento però: "sequestro amministrativo".
Lei dice che non possono farlo, ma i volontari, nelle mie zone, si rifanno alla 689/81 che secondo loro gli permette di farlo...e lo fanno!
Le posto quanto scritto dalla mia Ass. Venatoria: "Le guardie volontarie non possono effettuare sequestri penali , ma possono fare sequestri amministrativi. Il più riccorrente è quello relativo all''uso di richiami senza anelli, con anelli che si sfilano, o per non avere i documenti di provenienza con sè relativi ai richiami che stai utilizzando a caccia.
I verbali naturalmente sono indirizzati in provincia a conferma che possono effettuare i sequestri amministrativi."
Io ho letto l'art. 13 della 689/81 e mi pare di capire però che il seq. "amministrativo" è ammesso solo quando prevista la confisca dell' oggetto sequestrato......la legge sulla caccia mi pare non preveda confische, mi corregga se sbaglio. L'ho fatto presente alla mia Associazione ma sto ancora attendendo risposta. Mi può chiarire le idee Lei?
Ringrazio in anticipo.
Juri - Vicenza

da Juri  01/12/2010 13.45
Cerca nel Blog
Lista dei Blog