Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | I Video | Sondaggi | Quiz | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani | Sondaggio Cacciatori |
 Cerca
Archivio
<dicembre 2020>
lunmarmergiovensabdom
30123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031123
45678910
Mensile
novembre 2020
ottobre 2020
settembre 2020
agosto 2020
luglio 2020
giugno 2020
maggio 2020
aprile 2020
marzo 2020
febbraio 2020
gennaio 2020
dicembre 2019
novembre 2019
ottobre 2019
settembre 2019
agosto 2019
luglio 2019
giugno 2019
maggio 2019
aprile 2019
marzo 2019
febbraio 2019
gennaio 2019
dicembre 2018
novembre 2018
ottobre 2018
settembre 2018
agosto 2018
luglio 2018
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
dicembre 2012
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
agosto 2012
luglio 2012
giugno 2012
maggio 2012
aprile 2012
marzo 2012
febbraio 2012
gennaio 2012
dicembre 2011
novembre 2011
ottobre 2011
settembre 2011
agosto 2011
luglio 2011
giugno 2011
maggio 2011
aprile 2011
marzo 2011
febbraio 2011
gennaio 2011
dicembre 2010
novembre 2010
ottobre 2010
settembre 2010
agosto 2010
luglio 2010
giugno 2010
maggio 2010
aprile 2010
marzo 2010
febbraio 2010
gennaio 2010
dicembre 2009
novembre 2009
ottobre 2009
settembre 2009
agosto 2009
luglio 2009
giugno 2009
maggio 2009
aprile 2009
marzo 2009
febbraio 2009
gennaio 2009
dicembre 2008
novembre 2008
ottobre 2008
settembre 2008
agosto 2008
maggio 2008
aprile 2008
marzo 2008
febbraio 2008
gennaio 2008
dicembre 2007
novembre 2007
ottobre 2007
settembre 2007
agosto 2007
luglio 2007
giugno 2007
nov12


12/11/2010 

Ancora oggi, nel corso dell’anno 2010, nel mondo “vivono” milioni di persone che non hanno né cibo e né acqua; che non hanno una casa o un lavoro; che non hanno un reddito e quindi una dignità e un futuro.
 
Nel XXI secolo dove con un semplice “click” si può far di tutto, ci sono ancora persone nel mondo che non sono libere, persone che non hanno diritti e dignità. Quanti bambini all’anno muoiono di fame o per semplici malattie? Quanti uomini muiono durante l’espletamento del loro lavoro sottopagato e svolto in condizioni sub-umane? Quante donne nel mondo muoiono o vivono in condizioni di “semi-schiavitù”?
 
A queste domande farei rispondere il nostro Ministro del Turismo e i suoi ”amici”. Perché è ridicolo, offensivo e vergognoso che nel 2010, anno in cui, ancora numerosissime persone, sparse in tutto il mondo, non hanno ancora ottenuto i loro diritti umani, ci siano persone di elevato peso mediatico che cerchino di portare avanti una loro (e di pochi altri nel mondo) personale campagna animalista che ha la pretesa che gli uomini cambino alimentazione, che la ricerca trovi nuove cavie su cui effettuare la sperimentazione, che i cacciatori e i pescatori facciano dell’altro, che gli allevatori trovassero altri business, che ristoranti e agriturismi proponessero menù alle erbe.
 
Nel 2010, anno in cui almeno in Italia stiamo rievocando una crisi simile o peggiore di quella del ’29,  con l'aumento spaventoso della povertà (sono sempre più i padri di famiglia e i pensionati costretti a ricorrere agli aiuti della Caritas), credo che un Ministro del Turismo (settore tra l’altro in preoccupante declino) debba preoccuparsi d’altro.
 
Eugenio Mola

 

Tags:

Tuo Nome:
Titolo:
Commento:


162.158.62.27
Aggiungi un commento  Annulla 

21 commenti finora...

Re: Prima l'uomo all'uomo

Sig. pasquale si informi prima di dare dati inesatti il fringuello cos' come la peppola,pispola, prispolone sono ,specie protette nel resto d'europa, cacciate in deroga in veneto....

da santo  13/01/2011

Re: Prima l'uomo all'uomo

Sig. pasquale si informi prima di dare dati inesatti il fringuello cos' come la peppola,pispola, prispolone sono ,specie protette nel resto d'europa, cacciate in deroga in veneto....

da santo  13/01/2011

Re: Prima l'uomo all'uomo

Sig. pasquale si informi prima di dare dati inesatti il fringuello cos' come la peppola,pispola, prispolone sono ,specie protette nel resto d'europa, cacciate in deroga in veneto....

da santo  13/01/2011

Re: Prima l'uomo all'uomo

Voglio ringraziare chi da anni mi e ci difende su questo Forum ai vari Fromboliere,Inforziato,Nato cacciatore per citarne qualcuno,ma voglio ringraziarvi veramente di cuore.
A te Eugenio Mola dico che sei un grande e mi auguro che i tuoi interventi continuino all'infinito.
Ai mentecatti animalai,voglio dire solo questo...........anzi,non voglio proprio rispondervi,fanc........

da Nordio Riccardo  21/11/2010

Re: Prima l'uomo all'uomo

Franco V. lasci perdere i suoi patetici piagnistei. Non ho mai letto interventi tanto ipocriti quanto il suo. L'insipienza con cui elargisce affermazioni e giudizi verso persone che nemmeno conosce la dice lunga sulla sua levatura. Come si permette di venire qui a farci i conti in tasca, decidendo per noi dove dovremmo spendere i nostri soldi? Pensi alle sue di tasche, invece di guardare cosa c'è in quelle degli altri. Il ridicolo è che le lezioni di buon senso provenga da uno sventagliatore di stereotipi quale è lei, altro che storie. Ridicola è la sua ostinata cafonaggine. Ridicola è la sua presunzione di essere l'unico che fa qualcosa per i temi sociali, ambientali, culturali, senza però dimostrare ciò che realmente fa. E se vuole vado avanti ancora.

da Inforziato  18/11/2010

Re: Prima l'uomo all'uomo

Si contrappone all' "indecenza" della caccia la "decenza" di andare alla ricerca di paramenti funebri sperando solo che dietro ci sia un incidente di caccia. Solo esseri vomitevoli passano così la loro vita, e dire che c'è pure un ministro.....

da Fromboliere  16/11/2010

Re: Prima l'uomo all'uomo

Vedi caro Eugenio, i vari cris (sta per crisantemo?) franco v. (tutti assolutamete in minuscolo) sono troll i quali appaiono, pensano di illuminarci con i loro pensieri profondi, (franco v.) oppure vengono ad appestarci (crisantemo) con la presenza nauseabonda, e poi spariscono nel loro gretto e sudicio ananimato. Ciao

da Nato cacciatore  16/11/2010

Re: Prima l'uomo all'uomo

Ringrazio gli amici Fromboliere, Silvano, Nato C. e PAsquale. L'inutilità della risposta del Franco V. l'aveta già evidenziata ed apostrovata Voi. Per Cris non ci sono risposte, assomiglia al mio pc da lavoro quando si "imballa"ed inizia a sparare messaggi incomprensibili. Non sapevo che usassero ancora la tecnica del rispondere proponendo incidenti di caccia. Insomma la risposta di Cris all'articola si delinea come la classica "suonano a Milano e ballano a Roma"!!! Vorrei solo ribadire il concetto chiave del mio messaggio che sta nel voler ribadire che prima deve crescere l'uomo, poi penseremo all'animale. Oggi giorno si è più caritatevoli verso un micio abbandonato che verso un padre di famiglia che ha perso l'unico lavoro. E caro Franco, i nostri 500 euro della licenza non sono nulla contro i nostri reali impegni a salvaguardia dell'ambiente e degli animali. Impegni che voi sistematicamente rifiutate di riconoscerci. Ma va beh, è nel vostro puro interesse di anticaccia, sia mai!!! E sempre caro Franco, voi che fate per guarire le ferite del mondo malato e per aiutare l'umanità ferita? Sperperate denaro con le vostre becere idee sulla coscinza degli animali o per dar vita alla "prima repubblica fondata sul veganismo , l'animalismo e il ripudio dell'uomo"?Cordialità

da Eugenio  16/11/2010

Re: Prima l'uomo all'uomo

x Nato c.: non è forse uno scimpanze, è certo un avvoltoio e quando volano gli avvoltoi?

da Fromboliere  14/11/2010

Re: Prima l'uomo all'uomo

Ciao Cris 88..... allora ci risentiamo al prossimo morto.

da Fromboliere  14/11/2010

Re: Prima l'uomo all'uomo

Alla famiglia così duramente colpita negli affetti, per un così mostruoso e ingiustificabile errore. esprimo il mio personale cordoglio e le più sentite condoglianze.

da Nato cacciatore  14/11/2010

Re: Prima l'uomo all'uomo

Per cris 88, tu ti escludi? sei forse uno scimpanzè?

da Nato cacciatore  14/11/2010

Re: Prima l'uomo all'uomo

x Cris 88. Che tragedia. Dolore e compassione ci uniscono in questa tragica giornata. Ogni giorno ci unisce nel dolore di una qualunque, immancabile, tragedia. Grazie della tua testimonianza e della pietà cristiana che sempre sai dimostrare. Un caro, cristiano, saluto.

da Fromboliere  14/11/2010

Re: Prima l'uomo all'uomo

Caro Franco V, è vero spendiamo 500 Euro all'anno per rinnovare il porto d'armi, ma lei che ne sà, se noi ne spendiamo anche per altre nobili cause! Io li spendo e lei?? dimenticavo di dirti che il fringuello non è nell'elenco cacciabile ormai da anni e mi dovresti spiegare come si mette a repentaglio l'incolumità di altri cittadini!

da da Pasquale  14/11/2010

Re: Prima l'uomo all'uomo

Complimenti Silvano, un'esposizione perfetta, e sara bene tenere gli occhi sull'orizzonte, e quando scorgeremo un uomo correre sarà bene scansarsi, per non rischiare di essere travolti da questa locomotiva "umana"

da Nato cacciatore  14/11/2010

Re: Prima l'uomo all'uomo

Non risponderò a tono rischierei per la prima volta di essere censurato. Lei Sig. Franco è stupendamente ridicolo. Si. Un bambino ridicolo. E mentre Lei corre a fare tutte quelle cose che affibbia come dovere solo a noi cacciatori, le sfugge l'uomo. L'uomo in se. L'uomo di cui Lei è esempio. L'uomo che non accetta lezioni di buon senso dai cacciatori perchè gli danno "fastidio". L'uomo stupito. L'uomo che Lei ha ben rappresentato, scivendo quanto ha scritto. L'uomo figlio di questa moderna società occidentale che ha creato tutte le sciagure per cui solo Lei corre da mattina a sera per porre rimedio. Corra anche di notte, il buio la salverà e la mescolerà con il nulla. Lei non si curi di noi poveri stolti e continui a correre perchè è grottesco che per salvare qualcosa perda il suo preziosissimo tempo con questa nostra categoria improbabile e inetta. Corra. E non si fermi mai. E se riesce, mentre corre, pensi. Si, se riesce pensi. Pensi che gli uomini non si giudicano solo per l'appartenenza ad una categoria, l'ultima volta che è accaduto in Europa si sono contati sei milioni di morti. Ma Lei corra.

da Silvano B.  14/11/2010

Re: Prima l'uomo all'uomo

Esimio sig. Franco V. lei non sarà, (apparso e poi scomparso) l'ultimo di una lunga serie di "compassionevoli" difensori degli animali, attività assolutamente condivisibile, e che le farebbe onore, se non cadesse come i suoi predecessori in palesi contraddizioni, e una volta messi di fronte alle proprie responsabilità si son dileguati nella notte con il favore delle tenebre. Ora mi toccherebbe per l'ennesima volta elencare tutti i motivi che la vedrebbe direttamnte coinvolto nel malessere, rarefazione e perfino estinzione delle specie animali, colpa, a vostro dire, del tutto a carico dei cacciatori.(casualmente, chissà perchè non quelle oggetto di caccia) Mi limiterò a ricordarle che è sufficiente solo la sua attività giornaliera per procurare danno e disagio a specie animali che lei manco si sogna, e che non sono vicino a lei nella vita di tutti i giorni, e qua mi fermo. Giacchè vi piccate di avere cultura, intelligenza e sensibilità superiore alla nostra, lascia a lei il compito di stabilire se io sia un insulso ignorante millantatore, e lei un puro e impavido difensore degli animali. Le ricambio cordialmente il saluto P.S. per quanto riguarda assistenza ai vecchi (e non solo) malati e abbandonati, bambini che muoino ogni sei secondi d'inedia nel mondo, non le rispondo nemmeno, non ne è all'altezza. Inedia=totale mancanza di igestione di cibo per lungo tempo (fino alla morte, aggiungo io)

da Nato cacciatore  14/11/2010

Re: Prima l'uomo all'uomo

In così poche parole hai dato sfoggio di tutta la tua, immensa, inutilità. Ti sei permesso di usare le parole 'vergogna' , 'fame', 'abbandono' 'buonsenso' 'moderno' quando proprio le associazioni alle quali fai riferimento di equità sottraggono fondi dalle donazioni del 5 x1000, per mantenere capipopolo che vi fanno solo credere di struggersi per il bene di qualche coniglio. La società dei cacciatori ha già dimostrato quanto a cuore le stiano tutti i problemi del mondo. Non trascura, nemmeno, i problemi della selvaggina, che sono principalmente insiti in ciò che voi definite 'modernità'. C'è una unica società del fare, in Italia, è quella dei cacciatori che realisticamente capisce dalle testimonianze dirette, la fine che sta facendo la natura. Quella natura che non sarà più in grado ne di replicarsi ne ancor meno di riprodursi, senza nuocere agli sconci interessi che voi difendete.

da Fromboliere  14/11/2010

Re: Prima l'uomo all'uomo

E' davvero vergognoso che mentre milioni di persone soffrono la fame c'è chi spende 500€ all'anno per rinnovare la licenza di caccia ... mentre quei soldi potrebbero servire a ben altra nobile causa!
E' davvero inconcepubile che mentre il mondo annega nei problemi di ogni sorta: sociali, ambientali, politici, economici .... 700mila italiani perdano il loro tempo dentro ad un capanno ad aspettare il passaggio delle papere!
E' grottesco che metre accanto a noi vecchi e malati deprimano in ospedale e negli ospizi abbandonati alla loro solitudine, centinaia di migliai di italiani spendano il loro week-end a sparare ai fringuelli, mettendo a oltre tutto a repentaglio l'incolumità di altri cittadini.
E' ridicolo che che le lezioni di buon senso provengano da una delle categorie più improbabili, inutili e fastidiose, che si possano ancora incontrare nella moderna società occidentale ...

da Franco V.  14/11/2010

Re: Prima l'uomo all'uomo

Il ministro del turismo agisce comunque secondo logiche di governo. Oggi si cita spesso la democrazia, che ancora più spesso rimane per troppe persone al mondo, come quelle che hai elencato sopra, una parola vuota. Una moltitudine di persone è priva di diritti. Se glieli dai non potrai più sfruttarle. Molte economie, passate e presenti, sono ancora basate sullo sfruttamento, diversamente avrebbero a soffrirne.

da Fromboliere  13/11/2010

Re: Prima l'uomo all'uomo

Come potrai notare dal seguente link: newsfood.com/q/f234fad0/montecitorio-un-menu-vegetariano-per-sostenere-il-diritto-di-scelta-alimentare/ è stata fatta una proposta coerente. Pare inoltre che vegetariani e vegani sarebbero più sensibili al dolore del prossimo. Forse così ti risponderebbe la Bram. & co. Ecco perché sono così sensibili, certo che qualcosa nella loro dieta pare non ancora funzionare del tutto, visto che, per ora sono solo sensibili al dolore del prossimo animale. Ci sarebbe da vedere come, dopo un anno e più, quanti seguaci si è fatta quella iniziativa. Chi ce lo potrebbe dire? qualche deputato cacciatore.

da Fromboliere  12/11/2010
Cerca nel Blog
Lista dei Blog