Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | I Video | Sondaggi | Quiz | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani | Sondaggio Cacciatori |
 Cerca
Archivio
<novembre 2019>
lunmarmergiovensabdom
28293031123
45678910
11121314151617
18192021222324
2526272829301
2345678
Mensile
novembre 2019
ottobre 2019
settembre 2019
agosto 2019
luglio 2019
giugno 2019
maggio 2019
aprile 2019
marzo 2019
febbraio 2019
gennaio 2019
dicembre 2018
novembre 2018
ottobre 2018
settembre 2018
agosto 2018
luglio 2018
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
dicembre 2012
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
agosto 2012
luglio 2012
giugno 2012
maggio 2012
aprile 2012
marzo 2012
febbraio 2012
gennaio 2012
dicembre 2011
novembre 2011
ottobre 2011
settembre 2011
agosto 2011
luglio 2011
giugno 2011
maggio 2011
aprile 2011
marzo 2011
febbraio 2011
gennaio 2011
dicembre 2010
novembre 2010
ottobre 2010
settembre 2010
agosto 2010
luglio 2010
giugno 2010
maggio 2010
aprile 2010
marzo 2010
febbraio 2010
gennaio 2010
dicembre 2009
novembre 2009
ottobre 2009
settembre 2009
agosto 2009
luglio 2009
giugno 2009
maggio 2009
aprile 2009
marzo 2009
febbraio 2009
gennaio 2009
dicembre 2008
novembre 2008
ottobre 2008
settembre 2008
agosto 2008
maggio 2008
aprile 2008
marzo 2008
febbraio 2008
gennaio 2008
dicembre 2007
novembre 2007
ottobre 2007
settembre 2007
agosto 2007
luglio 2007
giugno 2007
set30


30/09/2010 

Durante la seduta del Senato di mercoledì 29 settembre, il Senatore Valerio Carrara ha preso la parola sollecitando una risposta in merito alle sue richieste di chiarimento sui finanziamenti al mondo ambientalista. Ecco di seguito l'intervento completo.
 
"Signor Presidente, la recente vicenda che ha coinvolto il presidente del Parco nazionale delle Cinque terre fa nascere alcuni interrogativi ai quali bisogna dare seguito.

Da mesi sto ponendo attenzione al tema attraverso la presentazione di interrogazioni a risposta scritta rivolte ai Ministeri competenti in materia per conoscere l'entità di denaro pubblico che ruota intorno al settore animal-ambientalista ed utilizzato nella gestione di parchi nazionali, di parchi regionali, di aree protette, oasi di rifugio, siti di importanza comunitaria e zone di protezione speciali.

Purtroppo, a tutt'oggi, nonostante abbia chiesto anche a questo ramo del Parlamento di intervenire ripetutamente per ricevere delle risposte, non ho mai ricevuto una sola risposta alle mie interrogazioni le quali non hanno altro scopo se non quello di fare chiarezza nella gestione e nella dotazione di denaro destinato alla costellazione di enti ed associazioni, pubbliche e private, che esistono nella galassia ambientalista e della biodiversità. Davanti a me ho trovato un vero e proprio muro di gomma che non ha alcuna giustificazione.

Una volta accertato l'appannaggio di risorse economiche attribuito alle varie associazioni, enti di gestione pubblici e privati, sarebbe necessario ed utile sapere se i fondi stanziati ed erogati siano andati a buon fine, se cioè non abbiano percorso altre strade o siano stati distratti dai motivi per cui erano stati concessi.

Alla luce di quanto sopra, signor Presidente, inoltrerò un'ulteriore interrogazione per chiedere che i Ministri interessati si attivino affinché, attraverso le rispettive funzioni, avviino ispezioni con verifiche a tappeto della contabilità volte ad accertare la corretta gestioni, nonché l'utilizzo relativo dei fondi, per accertare che non siano stati distratti rispetto alla motivazione per la quale sono stati erogati. Non mi risulta, signor Presidente, che un albero per crescere abbia bisogno di finanziamenti".

Tags:

Tuo Nome:
Titolo:
Commento:


172.68.65.202
Aggiungi un commento  Annulla 

51 commenti finora...

Re: Carrara interviene in Senato. Chiarezza sull'utilizzo dei fondi ambientalisti

Questa volta mi congratulo con lei sen. Carrara, infatti lei stesso ammette di scontrarsi con un "muro di gomma", lo si era già capito, ma vivaddio adesso è ufficiale. Saluti.

da Giovanni59  10/10/2010

Re: Carrara interviene in Senato. Chiarezza sull'utilizzo dei fondi ambientalisti

Pasquale, tu comincia, lo posti e poi se ci sarà da apportare modifiche si vedrà. L'importante è far capire che rimarranno invariati la loro identità e i loro interessi. Cerca di essere più morbido con le minaccie di adesioni future, anche per non irritare la suscettibilità dei presidenti delle varie sezioni, perchè è sopratutto nei circoli che dobbiamo concentrare la sottoscrizione. Tu provaci. Ciao e buon lavoro.

da Gimessin  09/10/2010

Re: Carrara interviene in Senato. Chiarezza sull'utilizzo dei fondi ambientalisti

Giacchè dovrebbe essere un testo unico capace di coinvolgere tutte le AA. VV. chiaramamenta ferme ognuna sulle proprie posizioni e in piena contrapposizione alle altre, credo proprio che avremmo bisogno di aiuto nella sua stesura. Un comunicato duro, deciso, inequivocabile e pronti a porre in essere eventuali minacce di non adesioni future. Si potra fare?

da Nato cacciatore  09/10/2010

Re: Carrara interviene in Senato. Chiarezza sull'utilizzo dei fondi ambientalisti

E questo tal Fuccelli si autodefinisce un liberale? Spero almeno lo dica in senso autoironico. Perché altrimenti la presunzione gli farebbe fare davvero una figura ridicola. Perché poi si firma con tanto di titoli e cariche, per fare pubblicità al suo partito o per darsi delle arie?
Sembra proprio una macchietta sto intervento...Almeno la sua collega Sonia Fraioli ha dice cose non condivisibili ma che hanno un certo senso, l'altro attribuisce sproloqui e stoltaggini a tutti, salvo che poi, a parte vili e assassini, non ha saputo spiaccicare null'altro di...altrettanto intelligente.
Veramente, non c'è limite al peggio! Ahahahhahahhahaahahhaahha

da Inforziato  08/10/2010

Re: Carrara interviene in Senato. Chiarezza sull'utilizzo dei fondi ambientalisti

Non ho finito, vi ricordate il "signore" che ci accusava di viltà? Notate la data delle sue risposte, che coraggio, ha risposto quasi subito, l'articolo di Massimo in questione è stato pubblicato il 14/05/2010, niente da dire, chiara dimostrazione di sprezzo per del pericolo.

Leggo divertito le vostre risposte, rafforzate in me il pensiero che ho già espresso e proprio perchè sono un liberale tollererò gli sproloqui degli stolti.
stefano fuccelli
presidente partito animalista europeo



da stefano fuccelli 17/08/2010

provo vergogna per voi che abbassate il livello di qst umanità... a proposito sono vegetariano
stefano fuccelli
presidente partito animalista europeo

da stefano fuccelli 17/08/2010

da Nato cacciatore  08/10/2010

Re: Carrara interviene in Senato. Chiarezza sull'utilizzo dei fondi ambientalisti

Ecco di seguito la mia risposta:

Sig.ra Sonia F. Dopo aver fatto una prima analisi sull'illuminismo, Lei cita testualmente; A tal proposito Voltaire diceva “Non sono d’accordo con te, ma darei la vita per consentirti di esprimere le tue idee” per poi continuare ad analizzare il movimento filosofico culturale nato verso la metà del 700. Infine mi cita il teorema di Arrow senza alcuna ragione, credevo fosse chiaro il mio riferimento al pensiero di Voltaire così pomposamente citato nel suo intervento, ed avevo evitato di citarlo in osssequio alla sua, (da me) presunta intelligenza. Le voglio ricordare che in un suo precedente post lei ha attaccato l'assessore veneto Elena Donazzan rea di essere vicino ai cacciatori, per difendere a spada tratta la brambilla, (minuscolo voluto) che lotta a favore del benessere animale, non ostante, lei e la sua famiglia portino avanti il commercio di animali congelati, per l'alimentazione umana, e carne in barattolo (animali) per alimentare altri animali. Nel mio Post di commento, e dove avevo evitato di citarle la famosa frase, le avevo chiesto, in coerenza con le sue idee, di prendere le distanze pubblicamente dalla brambilla, per i motivi già ampiamente esposti, cosa che Lei si è ben guardata dal farlo, anzi!! ha pensato bene di dare al sottoscritto una lezione di libertà di pensiero. Le sono grato per una tale siffatta gentilezza, comunque sono sempre in attesa di un suo pubblico intervento sulle attivita aziendali della brambilla. Cordialmente Pasquale Cinquegrana

da Nato Cacciatore 08/10/2010

da Nato cacciatore  08/10/2010

Re: Carrara interviene in Senato. Chiarezza sull'utilizzo dei fondi ambientalisti

Scusatemi se esco fuori tema, ho trovato un post a me indirizzato sull'articolo di Massimo Zaratin "La Coscienza degli Uomini: Il Manifesto Rurale!" anche se credo che sia difficile che la mandante possa leggere la mia risposta, provo comunque a renderla più visibile su questo link.

per "nato cacciatore" del 16/05/'10
Per chi cita giustamente l'illuminato Voltaire:
L’illuminismo, di fatti, pone al centro del proprio pensiero la ragione , da utilizzare come l’unico mezzo per estirpare l’ignoranza, i pregiudizi e le superstizioni imperanti fino ad allora. La ragione fa dunque da contraltare alle varie nefandezze persistenti nella vita politica, economica, sociale, morale, intellettuale e culturale ove prevalgono l’irrazionalità e la barbarie. A tal proposito Voltaire diceva “Non sono d’accordo con te, ma darei la vita per consentirti di esprimere le tue idee”
Illuminismo” deriva da “luce”, la quale,è ben evidente, si contrappone alle tenebre dell’ignoranza e dell’irrazionalità che offuscano la ragione umana. Il pensiero illuminista investe , molteplici aspetti della vita.
Ma ciò che più interessa è riuscire a riportare il pensiero illuminista ed applicarlo ai fatti dei nostri giorni. In un periodo in cui la violenza è all’ordine del giorno in cui le guerre devastano ancora tante parti del mondo, si può e si deve usare il dialogo come mezzo di risoluzione per qualsiasi controversia. E’ importante, come sostenuto dagli illuministi guardare al passato criticarlo se necessario, per fare in modo che si capiscano gli errori commessi e, grazie alla ragione di cui fortunatamente siamo dotati, non si ripetano più. E’ pertanto auspicabile una maggiore comprensione e soprattutto un rispetto grazie al quale il mondo sarebbe probabilmente più vivibile anche verso la diversa animalità .
Si presuppone che in una società in cui si arrivi a dover affermare una massima simile, vi sia già una sufficiente crescita politica, etica e morale!!!
La libertà di manifestazione del pensiero è una delle principali Libertà e diritti fondamentali riconosciute. Tale libertà è, tra l'altro, considerata come corollario dell'articolo 13 della Costituzione della Repubblica italiana, che prevede l'inviolabilità della libertà personale tanto fisica quanto psichica. Tale libertà è, poi, fondamentale anche nella concezione dell'antico Stato liberale. Ma
solo ascoltando opinioni diverse, solo confrontandosi l'uomo può imparare e crescere.
O forse ti riferivi al teorema di Arrow???
Desidero ricordarLe, ma sarà certamente pleonastico farlo, che secondo l'ottimo paretiano in ambito sociale non si migliorano le condizioni di almeno una persona senza diminuire quelle degli altri. “vale a dire che nessuna persona può migliorare la propria condizione senza che qualcun altro peggiori la sua”.
Sonia Fraioli segreteria nazionale P.A.E.

da sonia fraioli 17/08/2010

da Nato cacciatore  08/10/2010

Re: Carrara interviene in Senato. Chiarezza sull'utilizzo dei fondi ambientalisti

X Nato Cacciatore, io non ho molto tempo per poter creare una bozza per un testo unico, e non ho tanta dimistichezza nello scrivrne uno . Se tu hai possibilità di crearlo e con la gradita collaborazione della redazione di Big Hunter, che potrebbe pubblicarlo nel sito con la possibilità che ognuno di noi potrebbe scaricalo e stamparlo sarebbe veramente l'ideale. Dopodichè, si potrà girare un po per le varie sezioni e farlo sottoscrivere da altri cacciatori. Nord - Centro - Sud, siamo in tanti su questo sito e credo che valga la pena provare. "Chi ha più polvere cominci a sparare." Pensaci su e poi mi fai sapere. Ciao a presto.

da Gimessin  08/10/2010

Re: Carrara interviene in Senato. Chiarezza sull'utilizzo dei fondi ambientalisti

Magari con un testo unico e condiviso, da inviare alle sedi centrali delle associazioni, in questo modo daremmo la testimonianza netta della compattezza con cui si muove la base dei cacciatori e non per iniziativa sporadica del singolo e in contrapposizione ad associazioni a cui non si appartiene. A mio modesto avviso tale operazione, potrebbe dare il polso della situazione e del malumore generale.

da Nato cacciatore  08/10/2010

Re: Carrara interviene in Senato. Chiarezza sull'utilizzo dei fondi ambientalisti

RINGRAZIO TUTTI VOI per il consenso ai miei post. Io personalmente proverò ad inviare una mail alla FIDC, perchè da tesserato ho il diritto di esprimere le mie lamentele su questa disunione e su questo individualismo che contraddistingue le ns. ass. venatorie. Stessa cosa devono farla anche i cacciatori tesserati di altre associazioni. Partire tutti insieme, con mail, fax, lettere, potrebbe dare a queste AA.VV. un segnale concreto del nostro disappunto in merito al loro comportamento individualista con evidenti scopi concorrenziali ed economici. A Caccia Ambiente mi sono iscritto anch'io, e l'ho fatto con convinzione perchè ci credo. In poche parole: Comunicare il nostro disappunto alle AA.VV. e votare tutti Caccia Ambiente, comporterebbe sopratutto spezzare o almeno indebolire il legame, ove esistente, tra le AA.VV. e i partiti politici, solo in questo modo verrà evidenziata la nostra forza e avremo la giusta considerazione che meritiamo. Inviare una mail, una lettera o un fax non costa niente, è solo questione di un indirizzo o di un numero telefonico, parliamone tra di noi , ognuno nel proprio circolo, procuraiamo i recapiti e SPEDIAMO. Postare sui nostri blog è importante, MA LA COSA PIU' IMPORTANTE E' SFRUTTARE QUESTA TECNOLOGIA PER FARCI SENTIRE UNITI E DECISI COME NON LO SIAMO MAI STATI !!. Un caro saluto a tutti.

da Gimessin  08/10/2010

Re: Carrara interviene in Senato. Chiarezza sull'utilizzo dei fondi ambientalisti

se finalmente si mettesse sotto controllo il flusso di denaro pubblico che transita nelle tasche delle varie sigle ambientaliste italiane se ne vedrebbero delle belle !!

Complimenti per la sua attività Senatore.

E non demorda!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

da aldorin  07/10/2010

Re: Carrara interviene in Senato. Chiarezza sull'utilizzo dei fondi ambientalisti

sono daccordo in tutto con Gimessin, ma allora perche non ci scriviamo tutti al partito politico di Caccia e Ambiente, combattendo questo gente dall'interno, usando le loro stesse argomentazioni, perche se aspettiamo che le a.v. si mettano daccordo allora campa cavallo che l'erba cresce. io personalmente mi sono iscritto al partito e sto facendo propaganda per far conoscere questa nuova realta, in modo che non si facciano solo proclami sui vari blog, e che i cacciatori tutti si facciano portavovedi quello che vi sto dicendo. Andate sul sito di Caccia e Ambiente leggetevi lo statuto e diamo forza ai cacciatori, perche solo con i nostri voti siamo a 800 mila, se ognuno di noi porta una persona (moglie, figli, fratelli ecc.) con tutto l'indotto della caccia, si fa presto a raggiungere i 2 milioni di voti. a noi basta entrare per incunearci e chiedere che si facciano le leggi per l'ambiente e per la caccia. DIAMOCI UNA MANO DA SOLI E NON PIANGIAMOCI NSEMPRE ADDOSSO: W LA CACCIA.

da antonio  07/10/2010

Re: Carrara interviene in Senato. Chiarezza sull'utilizzo dei fondi ambientalisti

piena sintonia GIMESSIN .il proplema , e' far abbassare la testa hai capi delle nostre a.v. e fargli capire, una volta per tutte ,che la CACCIA E' UNA SOLA, divisa solo, in tante passioni.

da EL PAISA  06/10/2010

Re: Carrara interviene in Senato. Chiarezza sull'utilizzo dei fondi ambientalisti

Piena sitonia Gimessin,il problema è far abbasar la testa ai capi delle nostre "AMATE"a.v.e far capir loro una volta per tutte di smetterla di dividerci per categorie LA CACCIA èUNA SOLA divisa solo per passioni.

da EL PAISA  06/10/2010

Re: Carrara interviene in Senato. Chiarezza sull'utilizzo dei fondi ambientalisti

Siamo trattati come gli ebrei e i neri ci vogliono eliminare dalla faccia della terra!!Cacciatore a rischio estinzione!!!!

da cadina delle sciure  06/10/2010

Re: Carrara interviene in Senato. Chiarezza sull'utilizzo dei fondi ambientalisti

Grande GIMESSIN. Sei una persona informata e precisa. Potresti metterti a capo dell'unica a.v. che tutti auspichiamo. Un'a.v. non a scopo di lucro da parte dei dirigenti ma che usa i soldi dei cacciatori per i cacciatori. Un'a..v. che difende ogni forma di caccia con le relative tradizioni ed il mondo rurale. Un'a.v. che ha al suo interno persone preparate che possono confrontarsi con dati reali di fronte all'opinione pubblica. Un'a.v. che possa controbattere sui giornali, sui canali tv con persone decise, preparate, semplici, veri cacciatori. GRAZIE GIMESSIN

da tiziano 57  06/10/2010

Re: Carrara interviene in Senato. Chiarezza sull'utilizzo dei fondi ambientalisti

di lucro da parte dei dirigenti ma che usa i soldi dei cacciatori per i cacciatori. Un' a.v. che ha persone tecniche che possono confrontarsi con dati reali di fronte all'opinione pubblica. Un'a.v. che può controbattere sui giornali, sui canali tv con persone preparate e decise, veri cacciatori. Grazie bisogna creare. Un'a.v. che difende ogni tipo e forma di caccia con le relative tradizioni. Un' a.v. non a scopo GGrande gimessin. Sei una persone informata e precisa. Potresti metterti a capo dell'unica a.v. che imessin

da tiziano 57  06/10/2010

Re: Carrara interviene in Senato. Chiarezza sull'utilizzo dei fondi ambientalisti

X Vincenzo, diciamo che la stragrande maggioranza dei cacciatori italiani, lavora nel settore privato, lavora nel settore pubblico e lavora autonomamente. In tutti e tre casi, il cacciatore si ritira a casa stanco morto dopo il lavoro o deve svolgere un'altra piccola attività per sbarcare il lunario o deve fare tardi la sera perchè cura la propria attività oppure è fuori regione. Una piccolissima parte si potrebbe definire (individualista). Penso che la realtà consista nel fatto che un cacciatore non ha il tempo materiale per dedicarsi anche all'unità della categoria, il suo diciamo egoismo, è imposto anche dalle esigenze lavorative, senza poi dimenticarsi del proprio ruolo in famiglia. La stragrande maggioranza degli animalari, sono generalmente studenti universitari e dipendenti in forza alle associazioni, benestanti che non hanno l'esigenza del lavoro quotidiano, figli di papà che non fanno un tubo dalla mattina alla sera. Queste sono le differenze che ci rendono vulnerabili. La nostra unica sfortuna stà nella disunione delle nostre AA.VV. che paghiamo per difenderci e invece a conti fatti li paghiamo solo per la loro comoda sopravvivenza. Un caro saluto a te e Francuzzo 59.

da Gimessin  06/10/2010

Re: Carrara interviene in Senato. Chiarezza sull'utilizzo dei fondi ambientalisti

Tutto questo,sarebbe stato auspicabilale già da molti anni.Però PURTROPPO il nostro modo di essere(pessimo) ci suggerisce di essere individualisti,non conta affatto l'interesse di molti,ma solo quello personale.Ecco perchè siamo vulnerabili, alla mercè del primo parassita di turno,abbiamo a che fare con gente organizzata che sanno fare bene i loro intaressi.Le nostre associazioni/mantenuti cosa fanno? NON FANNO.

da Vincenzo  06/10/2010

Re: Carrara interviene in Senato. Chiarezza sull'utilizzo dei fondi ambientalisti

non sarebbe male come idea caro Gimessin. il problema è sempre quello metterli daccordo, il che non è facile sai le solite idee politiche saluti

da francuzzo59  06/10/2010

Re: Carrara interviene in Senato. Chiarezza sull'utilizzo dei fondi ambientalisti

Non è la federcaccia che deve dirigere, come non è necessaria l'associazione con il padrone. Unica associazione, secondo il pio punto di vista è la seguente: una sede centrale, dove tutte le associazioni venatorie si possano riunire e decidere in comune accordo le strategie da attuare in merito al problema che emerge in quel dato periodo. D'intesa, tutti i presidenti delle varie ass. v., o telefonicamente o per fax o per e-mail, si contattano e si incontrano nella sede centrale per agire, per decidere, per promuovere iniziative ecc.. Dall'ass. più grande alla più piccola, ognuno si tiene i suoi tesserati e si riguarda i propri interessi economici, MA TUTTI UNITI PER QUEL CHE RIGUARDA I DIRITTI E IL RISPETTO DELLA DIGNITA' DELL'INTERA CATEGORIA. TUTTI UNITI PER DARE UN VALIDO AIUTO AI VARI CARRARA, BERLATO E ALTRI CHE, FORTI DI QUESTO SOSTEGNO OTTERREBBERO RISULTATI RILEVANTI. TUTTI UNITI PER FAR PUBBLICARE ALLA STAMPA UN PO' DI VERITA' SUL SIGNIFICATO CACCIA, E DIFENDERSI DAGLI ATTACCHI ANIMALARI..... QUANTO CI VUOLE PER UNIRSI ALMENO PER QUESTI PUNTI?..... BASTA CON L'INDIVIDUALISMO CHE DA ANNI HA SCATENATO SOLO CONCORRENZA E A PERMESSO AGLI ANIMALARI DI ATTACCARCI DA OGNI LATO. Un caro saluto.

da Gimessin  06/10/2010

Re: Carrara interviene in Senato. Chiarezza sull'utilizzo dei fondi ambientalisti

Per fare una associazione unica c'è una soluzione unica: disfare tutte le associazioni esistenti e creare un contenitore nuovo, con elezioni e struttura democratiche, dove le dirigenze vengono elette dalla base secondo le norme dello statuto e non cooptate dall'alto superando cause di inelegibilità per tornaconto politico e d'immagine. Via il vecchio e avanti il nuovo, e più giovani nei direttivi. Perché le politiche venatorie messe in campo finora hanno detto tutto e il contrario di tutto, e il modo di fare che ha caratterizzato questi ultimi decenni ha fatto il suo tempo e ora sa un po' troppo di muffa.

da Inforziato  06/10/2010

Re: Carrara interviene in Senato. Chiarezza sull'utilizzo dei fondi ambientalisti

la verità, nella cosidetta contemporanea democrazia sta nei numeri. Nel caso di un'agognata unica associazione, i numeri della federcaccia sono quelli che costituiscono i due terzi dell'associazionismo. O vorreste fare l'associazione col padrone, come sembra vada di moda oggi con certi partiti politici.
Il resto è fuffa.

da giorgio  06/10/2010

Re: Carrara interviene in Senato. Chiarezza sull'utilizzo dei fondi ambientalisti

Picchio: "Diamoci degli obiettivi seri, esempio un'unica associazione (e non può essere che la Federcaccia)". Questo non è un obiettivo, è una speranza, un'utopia. Meritevole di essere sognata certo, ma assolutamente sganciata dal piano reale. Non si capisce poi perché dovrebbe essere Federcaccia: in base a quali presupposti? Anzianità? Numero d'iscritti? Scarso controllo dei livelli locali? Discrepanze tra quanto propagandato dal direttivo nazionale e quanto fa la base? Riferimenti politici? Rispetto degli statuti? Tempestiva informazione ai soci?
Capisco gli obiettivi, ma nutro dubbi sul fatto che siano "seri".

da Inforziato  05/10/2010

Re: Carrara interviene in Senato. Chiarezza sull'utilizzo dei fondi ambientalisti

x picchio :::::::::::: io sono un fringuellista da quando avevo 9 (nove) anni ed ho sparato al volo per la prima volta. Per me la caccia al fringuello ha sempre rappresentato la mia passione. Ora ne ho 59 di anni ed ancora provo gli stessi sentimenti, per cui a me non frega un cazzo se tu spari ai rinoceronti o alle giraffe ma mi infastidisce assai il tuo approccio. Sia BEN CHIARO rispettare tutte le forme di caccia è il primo dovere!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

da andrea ge  05/10/2010

Re: Carrara interviene in Senato. Chiarezza sull'utilizzo dei fondi ambientalisti

x picchio :::::::::::: io sono un fringuellista da quando avevo 9 (nove) anni ed ho sparato al volo per la prima volta. Per me la caccia al fringuello ha sempre rappresentato la mia passione. Ora ne ho 59 di anni ed ancora provo gli stessi sentimenti, per cui a me non frega un cazzo se tu spari ai rinoceronti o alle giraffe ma mi infastidisce assai il tuo approccio. Sia BEN CHIARO rispettare tutte le forme di caccia è il primo dovere!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

da andrea ge  05/10/2010

Re: Carrara interviene in Senato. Chiarezza sull'utilizzo dei fondi ambientalisti

CACCIA AMBIENTE è l'alternativa. Un caro saluto

da Robj57  05/10/2010

Re: Carrara interviene in Senato. Chiarezza sull'utilizzo dei fondi ambientalisti

X Picchio, il cacciatore è sempre lo stesso, ambientalista e per una piccola parte fringuellista. Il problema è iniziato quando alcuni non cacciatori si sono accorti che l'ambientalismo fruttava bene, in termini di pubblicità e di economia. Per giungere alla notorietà, è d'obbligo, secondo loro, demonizzare il cacciatore, e con la scusa di proteggere gli animali, ampliare i parchi. Questa è stata la partenza, man mano con l'avvento del discorso ozono, e con la compilicità di scienziati compiacenti, hanno iniziato l'ascesa. Il cacciatore è diventato un personaggio che fà da capro espiatorio alle loro tesi e all'occhio degli ignari che, pompati da tante frottole, si sono convinti che la causa del male della natura sia solo il cacciatore. Ovviamente la caccia al fringuello in questo caso viene strumentalizzata e si ritorce contro la categoria. Ciò che determina la differenza tra cacciatori e animalambientalisti sono i media che pagati da associazioni come Legambiente e WWF, grazie ai loro sostenitori, pubblicano tutte le stronzate che gli vengono dettate. Per non farla troppo lunga, la caccia non è stata creata dalla politica ma l'animalambientalismo sì. Un animalambientalismo guidato da politici che hanno interessi di lucro diventa un muro insormontabile per noi cacciatori. Ora come tu dici, il cacciatore si deve riappropriare della sua immagine, giusto, ma per farlo, il cacciatore deve dimostrare al popolo quale è la vera immagine degli animalambientalisti e di coloro che dietro la scusa dei parchi stanno preparando un grosso malaffare e se leggi bene l'articolo, questo non porterà nessun beneficio per l'aria che respiriamo, ma bensì, darà la possibilità a chi inquina di continuare a farlo tranqillamente e con la coscienza pulita dato che con la Carbon Credit ne ha acquisito il diritto. Ti ricordo che tutte le forme di caccia rispettose delle leggi e regole vanno rispettate, anche quella piccola parte che interessa il fringuello. NOI DA SCIOCCHI, cerchiamo di tessere una tela, da usare per difenderci e per attaccare e se col nostro contributo ci riusciremo tu godrai di vantaggi che col tuo dialogo non meriti. Un caro saluto.

da Gimessin  05/10/2010

Re: Carrara interviene in Senato. Chiarezza sull'utilizzo dei fondi ambientalisti

e lasciate perdere i peones, in Italia e in Europa. Diamoci degli obiettivi seri, esempio un'unica associazione (e non può essere che la Federcaccia), una politica di tutela del territorio (è ancora bello, ma sta rischiando grosso con discariche, nucleare, cementificazione, agricoltura selvaggia), una comunicazione che non si limiti a protestare per le deroghe mancate (merito della Lega, non in Veneto, ma in Parlamento, dove per voler far troppo e subito ha combinato un pasticcio) ma affronti i temi che gli sono più consoni: tutela dell'ambiente, salvaguardia della fauna selvatica, e perchè no, sviluppo economico legato al consolidamento del capitale/patrimonio naturale.

da picchio  05/10/2010

Re: Carrara interviene in Senato. Chiarezza sull'utilizzo dei fondi ambientalisti

Poveri sciocchi, ma voi credete che il mondo vada avanti a preghiere? Il problema non è quello di lucrare sui parchi, ma fare in modo che l'ambiente riesca a sopportare l'impatto consumistico di cui è vittima. Una volta i cacciatori erano i più sensibili ambientalisti, quando ancora non esisteva il termine. Poi, per nostra insipienza, ci siamo buttati sul fringuellismo e abbiamo regalato su un piatto d'argento questo fiore all'occhiello che nel frattempo è diventato la soluzione del problema dei problemi, il futuro del pianeta e dell'uomo. Quando capiremo che dobbiamo riappropriarcene, la maggior parte dei nostri problemi di cacciatori saranno risolti. Altro che denunciare gli altri, è di noi che ci dobbiamo preoccupare.

da picchio  05/10/2010

Re: Carrara interviene in Senato. Chiarezza sull'utilizzo dei fondi ambientalisti

Ciao Pasquale, grazie e ricambio i saluti. Ciao.

da Gimessin  05/10/2010

Re: Carrara interviene in Senato. Chiarezza sull'utilizzo dei fondi ambientalisti

Ciao Gime, ottimo lavoro sempre così, cercare cercare cercare, e poi divulgare. Ciao frombo, non sono riuscito ad entrare nel link che hai postato, mi dice che la pagina che cerco non esiste su quel server.

da Nato cacciatore  04/10/2010

Re: Carrara interviene in Senato. Chiarezza sull'utilizzo dei fondi ambientalisti

Io non capisco come queste associazioni ambientaliste possano essere considerate onlus quando hanno un giro di soldi non molto chiaro ,sono proprietarie di azioni ,commerciano prodotti vari ,in pratica lucrano.

da Claudio s.  04/10/2010

Re: Carrara interviene in Senato. Chiarezza sull'utilizzo dei fondi ambientalisti

Credo che incomincin ad essere il momento di andare a leggere i bilanci dei comuni, province e regioni per obbiettare sull'impiego di fondi presso la corte dei conti, forse questo potrebbe essere un sistema per fermare gli spreghi o finanziamenti di favore, dove esistono.

da Sparviero  03/10/2010

Re: Carrara interviene in Senato. Chiarezza sull'utilizzo dei fondi ambientalisti

ma qualcuno di voi ha pensato come poter diffondere tali schifose notizie? es. quotidiani, tv ecc.? o anche lì non ci si riesce?

da lallo  03/10/2010

Re: Carrara interviene in Senato. Chiarezza sull'utilizzo dei fondi ambientalisti

aiò, ma che, credete nelle favole ancora? quando c'è SU DINAI (il denaro) in ballo i politici sono TUTTI uguali, ogniuno aiuta gli amici che lo votano ! questa è l'Italia !! preferisco il politico che lotta per me, per i miei ideali, per la MIA CACCIA ! quelli che lottano contro sti verdastri di m.... mi sembra che perdono solo tempo prezioso mentre a noi ci massacrano ! dov'è la modifica alla 157 ? ? ? ? ? dai politici abbiamo solo fumo negli occhi, ormai ci hanno accecato !

da sardo STUFO  03/10/2010

Re: Carrara interviene in Senato. Chiarezza sull'utilizzo dei fondi ambientalisti

IL FATTO E' CHE I PARCHI CI SONO, - CON DIRIGENTI LUCRATIVI O NON-, COMUNQUE NON C'E' VERSO DI ELIMINARLI O RIDIMENSIONARLI. OSSIA: RUBANO O NON RUBANO SOLDI PUBLICI, IN QUEI SITI NON ESISTE POSSIBILITA' DI CACCIA.

da GIAN  02/10/2010

Re: Carrara interviene in Senato. Chiarezza sull'utilizzo dei fondi ambientalisti

Grande Gimessin, forse potrebbe interessare anche la Magistratura oppure la Corte dei Conti. Ciao a domani.

da andrea ge  01/10/2010

Re: Carrara interviene in Senato. Chiarezza sull'utilizzo dei fondi ambientalisti

Veramente in gamba Gimessin,
aiutiamo il sen. Valerio Carrara a scoprire il coperchio al pentolone dei parchi, sai che esce fuori... i fuochi d'artificio...

da Verrat100  01/10/2010

Re: Carrara interviene in Senato. Chiarezza sull'utilizzo dei fondi ambientalisti

X Fromboliere, RIEMPIRE L'ITALIA DI PARCHI PIANTUMATI CON ALBERI, ACQUISIRE CERTIFICATI DI CREDITO C02 PER POI RIVENDERLI A COLORO CHE INQUINANO DANDOGLI IL CONSENSO PER CONTINUARE A FARLO PURCHE' PAGHINO. IL WWF NON REAGISCE CONTRO CHI PROVOCA TRAGEDIE AMBIENTALI, BASTA ESSERE SOCI E PAGARE. FINO A QUANDO DOVREMO PERMETTERE SIMILI PORCATE SENZA REAGIRE. A VOLTE MI CHIEDO SE CARRARA BERLATO ED ALTRI SIANO INFORMATI IN MERITO. SICURAMENTE SI'. Ti saluto.

da Gimessin  01/10/2010

Re: Carrara interviene in Senato. Chiarezza sull'utilizzo dei fondi ambientalisti

Gimessin tanto di cappello, comunque il Sen.Carrara, non avrà mai vita facile, le lobby a quanto sembra sono dell'opposizione, quindi io non tocco te, ma tu non calpestare i piedi a me (ci siamo capiti).

da ANONIMO VENEZIANO  01/10/2010

Re: Carrara interviene in Senato. Chiarezza sull'utilizzo dei fondi ambientalisti

bravo gimessin, mandane una anche al ministero del tesoro, può darsi che Tremonti la legga se non gliela filtrano !!!!!!!!!!!

da andrea ge  01/10/2010

Re: Carrara interviene in Senato. Chiarezza sull'utilizzo dei fondi ambientalisti

...........Per quanto.è da sottolineare. Riportando testualmente dal loro sito ufficiale: “LEGAMBIENTE E’ UN’ASSOCIAZIONE COMPLETAMENTE APARTITICA ”. Ricordandovi i vertici " APARTITICI " di “Legambiente” associazione “libera” (115.000 sostenitori e 1.000 circoli locali è la più diffusa associazione ambientalista italiana), vi elenco i vari Presidenti "APARTITICI":

Vittorio Cogliati Dezza , laureato in “ FILOSOFIA ” che disquisisce di Chernobyl dimenticandosi di chiarire che già all'epoca centrali analoghe erano vietate in occidente. Cosa nota anche al mio pizzettaio.
Chicco Testa , “P.C.I”
Ermete Realacci , presidente onorario di Legambiente “Margherita”.
Roberto Della Seta , “PD”
Francesco Ferrante , Margherita, capogruppo dell’Ulivo
Un posto d'onore a Laura Conti “P.C.I”
LAURA CONTI Che disse: «Una alternativa potrebbe essere il creare SCATOLETTE DI CIBO per cani e gatti in cui la C.A.R.N.E U.M.A.N.A sostituisca quella di altri animali»--- QUESTO E' IL LORO VERGOGNOSO SCOPO E PER DISTRARRE GLI ITALIANI DEVONO PER FORZA ATTACCARE I CACCIATORI !!!!!!

da Gimessin  01/10/2010

Re: Carrara interviene in Senato. Chiarezza sull'utilizzo dei fondi ambientalisti

QUESTA E' LA LOSCA MANOVRA SUI PARCHI, LEGGETE !! - Federparchi ed i parchi rappresentano per Legambiente e per i suoi dirigenti la più grande fonte di guadagno( anche personale) dei prossimi decenni. Centinaia di milioni di euro. La parola magica è C.A.R.B.O.N – C.R.E.D.I.T
I certificati di credito di emissione di CO2 un patrimonio enorme che i parchi possono vendere dopo averli acquisiti come conseguenza della piantumazione di alberi.

Personaggi ed interpreti di questo grande affare:

La CIR di Carlo De Benedetti insieme a Tubini a fondato “Giga” una società che acquista e vende Carbon Credit Internazionali . ( già acquistati per 60 milioni di euro da varie nazioni)
LEGAMBIENTE è propietaria del 10% delle azioni di Sorgenia (Presidente onorario di legambiente Ermete Realacci , Alcuni membri della segreteria nazionale .Duccio Bianchi, Edoardo Zanchini, Nunzio Cirino Groggia, Andrea Poggi.
Legambiente e Sorgenia insieme a tutte le industrie del settore energetico alternativo( e non) sono riunite in una “non profit” che si chiama Kyoto Club. (presidente Massimo Orlandi – Vicepresidente Ermete Realacci, Direttore Kyoto club service Mario Gamberale )
Ermete Realacci e Duccio Bianchi posseggono il 25% della società s.r.l. Ambiente Italia Ricerche e servizi in Campo Energetico. (CCIAA Milano –REA 145656)
Legambiente , Legambiente Lombardia, Kyoto Club e Ambiente Italia sono comproprietari della società s,.r .l. Azzero CO2 (CCIAA Roma REA 1137033) specializzata in compravendita di C.a.r.b.o.n C.r.e.d.i.t.( Amministratore delegato Mario Gamberale Vicepresidente Antonio Ferro, consiglieri Duccio bianchi; Andrea Poggio, Edoardo Zanchini,)
Kyoto club e Federparchi fondano la onlus Parchi per Kyoto con il supporto tecnico di Azzero Co2. (Presidente Matteo Fusilli, Vice Presidente Massimo Orlandi, Consigliere Mario Gamberale, direttore comunicazione Antonio ferro)
L’attenta lettura di quanto esposto porta a tre considerazioni:

Il controllo di Federparchi garantisce la prosecuzione e la gestione negli anni di progetti di piantumazione in tutti i parchi e le aree protette Italiane.
Ermete Realacci, Ministro ombra del PD , Componente della Commissione Parlamentare Ambiente , Presidente Onorario di Legambiente, Presidente di Symbola, Vicepresidente di Kyoto Club, comproprietario di ambiente Italia e Azzero Co2 è titolare di un enorme e vergognoso conflitto di interessi.
Legambiente non può più definirsi una associazione ambientalista. L'ARTICOLO CONTINUA ANCORA....

da Gimessin  01/10/2010

Re: Carrara interviene in Senato. Chiarezza sull'utilizzo dei fondi ambientalisti

Carrara tu sei una persona perbene, ma fino a quando BERLUSCONI sarà in politica non voterò + PDL

da EX SEGUACE DI BERLUSCONI  01/10/2010

Re: Carrara interviene in Senato. Chiarezza sull'utilizzo dei fondi ambientalisti

Purtroppo chi vuole andare avanti deve schierarsi con gli opportinisti,lei sen. CARRARA è una voce fuori dal "coro".Lei molto saggiamente cerca di fare luce su una delle tante porcherie italiane,ma sarà dura,troppi sono i personaggi loschi contro cui combattere.Ma se un giorno tutto ciò fosse possibile,onore a lei,è stato il precursore.Avanti tutta!!!!!

da Vincenzo  30/09/2010

Re: Carrara interviene in Senato. Chiarezza sull'utilizzo dei fondi ambientalisti

Senatore Carrara, gazie del suo intervento ma non dimentichi di fare luce anche sul PARCO delle GRAVINE di PUGLIA, perche qui al SUD i soldi spariscono molto prima del NORD.

da cacciatore pugliese  30/09/2010

Re: Carrara interviene in Senato. Chiarezza sull'utilizzo dei fondi ambientalisti

Sen. Carrara, grazie per il suo impegno. mi rammarica solo il fatto che nessun senatore cacciatore ha provato a modificare con qualche emendamento la legge sul benessere animale.

da filippo tramontano  30/09/2010

Re: Carrara interviene in Senato. Chiarezza sull'utilizzo dei fondi ambientalisti

Senatore Carrara, il Senato è il posto dove lei lavora, il suo ambiente, molto meglio dei blogs, dove peraltro rischia di non trovarsi a suo agio. Continui così e, comunque, la ringrazio.

da Fromboliere  30/09/2010

Re: Carrara interviene in Senato. Chiarezza sull'utilizzo dei fondi ambientalisti

Io penso caro Senatore che presto verrai (scusami se ti do del tu) trombato, la tua ad oggi sembra proprio una guerra contro i mulini a vento, spero,speriamo tutti noi cacciatori, che qualcuno riesca a fare chiarezza,ma ne dubito, di denaro pubblico ne gira tanto, di interessi ancora di più.

da ANONIMO VENEZIANO  30/09/2010

Re: Carrara interviene in Senato. Chiarezza sull'utilizzo dei fondi ambientalisti

magari fargli i conti in tasca.. chissà quante case intestate ai parenti. sperem.

da machiavelli  30/09/2010
Cerca nel Blog
Lista dei Blog