Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | I Video | Sondaggi | Quiz | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani | Sondaggio Cacciatori |
 Cerca
Archivio
<ottobre 2020>
lunmarmergiovensabdom
2829301234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930311
2345678
Mensile
ottobre 2020
settembre 2020
agosto 2020
luglio 2020
giugno 2020
maggio 2020
aprile 2020
marzo 2020
febbraio 2020
gennaio 2020
dicembre 2019
novembre 2019
ottobre 2019
settembre 2019
agosto 2019
luglio 2019
giugno 2019
maggio 2019
aprile 2019
marzo 2019
febbraio 2019
gennaio 2019
dicembre 2018
novembre 2018
ottobre 2018
settembre 2018
agosto 2018
luglio 2018
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
dicembre 2012
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
agosto 2012
luglio 2012
giugno 2012
maggio 2012
aprile 2012
marzo 2012
febbraio 2012
gennaio 2012
dicembre 2011
novembre 2011
ottobre 2011
settembre 2011
agosto 2011
luglio 2011
giugno 2011
maggio 2011
aprile 2011
marzo 2011
febbraio 2011
gennaio 2011
dicembre 2010
novembre 2010
ottobre 2010
settembre 2010
agosto 2010
luglio 2010
giugno 2010
maggio 2010
aprile 2010
marzo 2010
febbraio 2010
gennaio 2010
dicembre 2009
novembre 2009
ottobre 2009
settembre 2009
agosto 2009
luglio 2009
giugno 2009
maggio 2009
aprile 2009
marzo 2009
febbraio 2009
gennaio 2009
dicembre 2008
novembre 2008
ottobre 2008
settembre 2008
agosto 2008
maggio 2008
aprile 2008
marzo 2008
febbraio 2008
gennaio 2008
dicembre 2007
novembre 2007
ottobre 2007
settembre 2007
agosto 2007
luglio 2007
giugno 2007
set4


04/09/2020 

 
 
 
In risposta all'ennesima provocazione del superanimalista Vassallo, questa la risposta civile di una "superdonna" cacciatrice.
 
Meglio bambini orfani che figli di cacciatrici”

Potrei dire “meglio orfani che figli di madri vegane” che troppe volte hanno causato gravi danni alla salute dei loro bambini per un’alimentazione sbagliata.

Ma il problema ancora una volta è a monte
Attaccare la caccia – cacciatori o cacciatrici – non importa, questo è il punto
Il mondo animalista non accetta di riconoscere che la caccia fa parte della nostra storia, l’uomo ha sempre cacciato per procurarsi il cibo e lo fa anche oggi perché comunque dietro all’Ars Venandi c’è un patrimonio fatto di cultura e tradizione.
Meglio un pezzo di carne di cinghiale a basso contenuto di colesterolo o un bistecca piena di steroidi?
Non voglio aprire sterili dibattiti né pormi contro gli allevatori, ma comunque chi non l’ha provato non può conoscere il gusto di assaporare un piatto di selvaggina cacciata personalmente. Dentro c’è la passione
Cosa ne sanno gli ambientalisti del veder sorgere il sole nel bosco, dell’ammirare i cambiamenti della vegetazione con il passare delle stagioni, cosa ne sanno del duro lavoro di pulizia di quei boschi per cercare di preservarli dagli incendi e di renderli fruibili a tutti, anche a loro?

Questo è il messaggio che Il Coordinamento nazionale cacciatrici Federcaccia che ho l’onore di presiedere vuole lanciare attraverso il suo Progetto scuola. Progetto che si propone di insegnare ai bambini, non certo come uccidere un animale, ma il rispetto della natura, di far conoscere anche a chi vive in città e pensa che il latte nasca nel trapack quali sono gli abitanti del bosco. Questo e molto altro. Saranno i bambini a decidere una volta cresciuti se diventare cacciatori, non saremo certo noi mamme-cacciatrici ad imporlo

Il nostro Progetto scuola è un piano educativo che è già stato accolto positivamente in molti istituti di ogni ordine e grado e che quest’anno si appresta a partire nonostante le limitazioni dettate dal Covid19


Isabella Villa


Responsabile Coordinamento Nazionale Cacciatrici Federcaccia


Tags:

Tuo Nome:
Titolo:
Commento:


162.158.62.37
Aggiungi un commento  Annulla 

23 commenti finora...

Re: Risposta al solito becerume animalista

Anna caghi vegano?

da Maurihuntre63  21/09/2020

Re: Risposta al solito becerume animalista

si sono già emarginati da soli , vivono tra di loro, si posano tra di loro, escono solo tra di loro , mangiano la loro merda , una specie di setta di malati mentali poco istruiti e che hanno tutti dei trascorsi di violenza domestica. mi fanno pena e un pò schifo !

da WWF  21/09/2020

Re: Risposta al solito becerume animalista

Buongiorno a tutti. Che gli animal-ambientalisti sono una piaga pericolosissima per la società intera è ormai fuori di dubbio. Ma in virtù di ciò, anzichè scrivere letterine, perchè non li denunciate all'A.G.? Avete letto cos'hanno scritto sull'apertura della caccia di domani? La LAV, l'ENPA, hanno come sempre buttato fango sulla caccia e sui cacciatori, con notizie a dir poco assurde e false ed usando una terminologia da film dell'orrore. Avete visto cos'hanno combinato alla fiera degli Osei? quattro stupidi ignoranti di Cento x Cento Animalisti, da annoverare tra i rifiuti speciali più schifosi, hanno usato violenza sulle persone. Ma per fortuna ci ha pensato il Questore della provincia afare il foglio di via. Denunciateli. Denunciateli. Devono essere emarginati e tenuti lontani dalla gente normale.

da Hunter74  19/09/2020

Re: Risposta al solito becerume animalista

Conte è un dittatore fascista molto pericoloso. Fate attenzione !

da mascherina  14/09/2020

Re: Risposta al solito becerume animalista

anche questa volta ho precorso il tempo anche se la redazione mi aveva bannato su FIDC: UN SUCCESSO IL PRIMO TROFEO DEL COORDINAMENTO CACCIATRICI 14 settembre 2020a Tiziana Panella dà una notizia in diretta a Tagadà, la trasmissione in onda su La7. Riguarda ovviamente la riapertura delle scuole, che è il grande tema di giornata. Durante un servizio, la conduttrice ne ha approfittato per messaggiare con la figlia che ha iniziato il quarto liceo e aggiornarsi sulla situazione in tempo reale. “Le ho chiesto conferma del fatto che le abbiano dato la mascherina - ha svelato la Panella - in questo studio avevo domandato al premier Conte come avrebbe funzionato la storia delle mascherine. Disse che sarebbero state undici milioni al giorno, che tutti i ragazzi sarebbero arrivati a scuola e avrebbero avuto la mascherina. Mia figlia mi ha detto che le mascherine c’erano, ma solo per metà classe. Io ho chiesto ‘in che senso?’, lei ha risposto ‘le avevano finite’. Adesso ovviamente mia figlia è uscita con la mascherina nello zaino e penso che molti genitori abbiano fatto lo stesso, però siccome la mascherina è anche un costo che può essere problematico per chi ha più figli, è importante stabilire con certezza se le mascherine le danno a scuola oppure no”.

da Battaglia sociale e poi per la caccia  14/09/2020

Re: Risposta al solito becerume animalista

Cara Anna , non sono italiano ma adoro il vostro paese per la Cultura , la Storia , la vostra strana e appassionate politica fatta da incapaci ( ma questo succede in tutte le nazioni) e il cibo.
"Italian food is the best in the world or rather the Universe!!!!!" adesso io mi chiedo ma come si può essere vegani , vegetariani o contro la carne anche quella di selvaggina? Credo che tutti abbiamo diritto di mangiare quello che vogliono MA non capsico perché in Italia sia cosi forte l'avversione contro i vostri POCHI cacciatori che NON sono cattivi come in altre parti del Mondo. vengo dal Texas dove è permessa la caccia anche in elicottero per contrastare il problema cinghiali, abbiamo perfino importato gli animali dall'Africa che cacciamo a pagamento, da noi se provi a dire chiudiamo a limitiamo la caccia c'è caso che scoppi la rivoluzione mentre qui avete un Ministro che gira con la maglia di orso e non capisce nulla di ambiente. Cacciatori italiani non mollate contro queste brutte persone che mangiano male , vivono male e muoiono peggio!

da Steve  14/09/2020

Re: Risposta al solito becerume animalista

di isabella villa ce ne vorrebbero una in ogni scuola per insegnare ai giovani che cosa è realmente la caccia.grande

da cacciatore e agricoltore  12/09/2020

Re: Risposta al solito becerume animalista

Gentile Isabella rileggo sempre ben volentieri il suo articolo perchè in brevi e scarne parole sintetizza quella grande e profonda passione che è la caccia. Una passione che ti rapisce il cuore fin da bambino e non te lo restituisce più nemmeno da anziano.Sia sempre onorata di essere una donna e sopratutto una cacciatrice. Continui a non odiare perchè chi odia perde la sua vita ed in fondo in fondo ha quasi sempre un "trenino elettrico" negato per Natale. In bocca al lupo per l'Apertura.

da 1 toscano  12/09/2020

Re: Risposta al solito becerume animalista

Non diamo loro conto lo sappiamo che sono ESTREMISTI e che non capiranno mai la bontà della selvaggina a tavola lasciamoli andare al Mec a quei VEGETARIANI che mangiano "bistecche di farro" e bevono "latte di soia"non sanno distinguere LE BISTECCHE SONO DI CARNE E IL LATTE VIENE PRODOTTO DALLE MUCCHE(VACCHE) NON DALLA SOIA IDIOTIIIIII appunto perdere tempo con gentaglia del genere è inutile.....
Un IBAL A TUTTI I CACCIATORI/CACCIATRICI ITALIANI/E SALUTI

da MARCELLO64  11/09/2020

Re: Risposta al solito becerume animalista

le animalare e sopratutto le vegane non meritano risposte tanto non ragionano col cervello
ma con l'utero dato che il cervello non ce l'anno

da giancarlo  10/09/2020

Re: Risposta al solito becerume animalista

Anna, arcigna cattiva insensibile. Mi conosce?
Il progetto scuola lo ha letto?
La carne di selvagginal ha mai assaggiata?

da Isabella villa responsabile coordinamento Cacciatr  10/09/2020

Re: Risposta al solito becerume animalista

GLI ANIMALISTI/AMBIENTALISTI, SONO I NIPOTI PREDILETTI DEL CANCELLIERE TEDESCO DEGLI ANNI TRENTA DEL 900, DA LUI HANNO ERIDITATO UN "PROFONDO" AMORE PER GLI ANIMALI, SONO VEGANI E VEGETARIANI, E COME LUI HANNO POCO RISPETTO PER IL PROSSIMO……….
PERPETRANO ODIO E MORTE, CATTIVERIA, MALIGNITA'!!!!

da antoine64  09/09/2020

Re: Risposta al solito becerume animalista

REDAZIONE BIGHUNTER.IT. COMMENTO RIMOSSO

da Willy  09/09/2020

Re: Risposta al solito becerume animalista

Non commento i soliti avversari che oramai da anni, parlano a sproposito sulla caccia. Commento solo il Sig. Willy che augura morte ad altre persone. Vede Signore, dovrebbe riflettere un po' sulle sue parole, proprio in un momento dove la morte sta percorrendo in lungo e in largo l'Italia e il resto del mondo. Probabilmente Lei è un buon padre di famiglia, un buon marito e un cittadino onesto, magari va in chiesa la domenica ma, con queste sue parole nei confronti di chi non la pensa come Lei, si è giocato la sua credibilità e mi permetta il suo onore. Ha mai provato sulla sua pelle o di qualche sua persona cara, ad avere un grave lutto in famiglia, dove rimangono soli mogli, figli magari piccoli a cui manca la guida o il sostentamento. Rifletta su quanto dice e scrive, poi è libero di pensarla in altro modo ma si risparmi certe bassezze.

da Adriano Zanni Presidente FIDC Genova  08/09/2020

Re: Risposta al solito becerume animalista

Anna, ti mancano proprio i fondamentali. Come tutti i tuoi pari, e come molta gente ormai, vivete di contraddizioni. La vita non può essere scollegata alla morte. Qualsiasi cosa si faccia, o facciate, per sopravvivere si devono assumere sostanze nutrienti che direttamente o indirettamente provengono da "esseri viventi" e senzienti, se come ci dimostra il prof. Mancuso anche le piante hanno un' "anima". Poi c'è l'enorme contraddizione: utile non utile. Le zanzare, i ragni, per esempio, non credo che vi trovino attenti e appassionati allevatori o custodi. Purtoppo, l'imbecillità sta sommergendo le vostre società, infinocchiandovi con la caccia, i gattini i canini, l'orso bianco e l'orso Yogi (velo pietoso su M49, alias Papillon), mentre vegetate schiavi del consumismo più turpe. Qualsiasi prodotto della teknè (cito a braccio Umberto Galimberti) è uno schiaffo alla cosiddetta natura primordiale, che nelle società evolute non esiste da millenni. Sveglia!. Lo dico per voi. Noi, che andiamo a caccia, ne siamo anni luce più consapevoli. Cosa ne volete sapere, voi, che vivete attaccati alla televisione, usate il monopattino,mangiate snack e votate cinquestelle?

da robin  08/09/2020

Re: Risposta al solito becerume animalista

Il becerume sono i cacciatori. Non vi vuole nessuno. Vi auguro di trovare l’obiezione di coscienza che meritate da chi una coscienza ce l’ha e che vostro progetto scolastico fallisca perché è un progetto miserabile da amanti della natura MORTA. Siete dei becchini della natura. E le carni che decantate nessuno le vuole perché fanno schifo. Nemmeno i vostri familiari le mangiano. Non la auguro a nessuno una madre arcigna anche cattiva e insensibile come questa signora - per la serie:”streghe ne abbiamo?” e le prove delle calunnie che dice, dove sono??

da Anna 💯  08/09/2020

Re: Risposta al solito becerume animalista

"Meglio bambini orfani che figli di cacciatrici". Uno che pensa una cosa del genere ed ha pure il coraggio di scriverla non è altro che un emerito imbecille che dovrebbe vergognarsi di esistere. E pensare che ha pure il coraggio di fare la morale a gente infinitamente migliore di lui.

da MarioP  07/09/2020

Re: Risposta al solito becerume animalista

Ben detto e fatto..

Saluti

da Fabio  07/09/2020

Re: Risposta al solito becerume animalista

cosa fatevoi animalambientalist per la natura solo chiacchere da salotto .non vi immaginate nemmeno cosa significa difendere la natura.siete dei poveri illusi.ve la prendete con i cacciatori ,perchè non ve la prendete con le aziende chimiche che ci stanno avvelenando piano piano.pregate a noi cacciatori che siamo i più animalisti di voi.

da cacciatore e agricoltore  06/09/2020

Re: Risposta al solito becerume animalista

L’idiozia di questo essere e di buona parte dei cacciatori, è senza fine. Tanto da farli sentire difensori dell’ambiente e della fauna. Dimenticandosi che oltre a distruggere la fauna massacrano l’ambiente con la merda che lasciano in giro.

da Riccardo  06/09/2020

Re: Risposta al solito becerume animalista

non diamo peso a questi quaquaraqua sono manovrati dal loro domatore di turno
e col fico secco al posto del cervello che si ritrovano bisogna anche compatirli.
se non andiamo noi CACCIATORI a pulire fossi boschi e quant'altro, loro non ci pensano neanche
il lavoro è fatica meglio lo facciano i cacciatori non certo le bestie ammaestrate senza intelligenza
ne istinto come voi poveracci potreste ragionare con la vostra testa senza il vostro domatore??????

da carlo48 x animalari  05/09/2020

Re: Risposta al solito becerume animalista

Brava Isabella! Viva le donne cacciatrici! Spero che ce ne siano sempre di più perché credo fermamente che siano le uniche in grado di combattere il degrado sociale giovanile (i cui risultati si notano nel commento precedente).

da Fabe  05/09/2020

Re: Risposta al solito becerume animalista

Dite sempre le solite 4 baggianate in croce.

"veder sorgere il sole nel bosco, dell’ammirare i cambiamenti della vegetazione con il passare delle stagioni, cosa ne sanno del duro lavoro di pulizia di quei boschi per cercare di preservarli dagli incendi e di renderli fruibili a tutti"...... come se ci volesse la licenza di caccia per fare tutte queste cose. La licenza di caccia serve solo a chi voglia far fuori animali con la doppietta, per tutto il resto non ci vuole nessuna licenza, tanto meno quella caccia: il sole sorge lo stesso anche senza licenza di caccia, la vegetazione cambia anche senza licenza di caccia, i boschi si possono pulire senza licenza di caccia. Se l'interesse fosse davvero quello che scritto qui sopra invece che quellod di far fuori animali, tutte quelle cose potreste perseguirle tranquillamente senza licenza di caccia e senza uccidere nessuno.

"il gusto di assaporare un piatto di selvaggina cacciata personalmente"....... sicuramente ammazzare un animale con le proprie mani, a certa gente deve dare molto gusto in più, vero?

Non avete più neanche il buon senso di capire la pochezza e la gravità delle cose che scrivete.

Il rispetto della natura lo insegni chi lo realizza senza sparare e uccidere: chi abbia un minimo di criterio può solo diffidare di chi parla di "rispetto" mentre si diverte a sparare proprio a quella cosa di cui dice di aver rispetto

da Risposta alle solite 4 baggianate venatorie  04/09/2020
Cerca nel Blog
Lista dei Blog