Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | I Video | Sondaggi | Quiz | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani | Sondaggio Cacciatori |
 Cerca
Archivio
<febbraio 2020>
lunmarmergiovensabdom
272829303112
3456789
10111213141516
17181920212223
2425262728291
2345678
Mensile
febbraio 2020
gennaio 2020
dicembre 2019
novembre 2019
ottobre 2019
settembre 2019
agosto 2019
luglio 2019
giugno 2019
maggio 2019
aprile 2019
marzo 2019
febbraio 2019
gennaio 2019
dicembre 2018
novembre 2018
ottobre 2018
settembre 2018
agosto 2018
luglio 2018
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
dicembre 2012
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
agosto 2012
luglio 2012
giugno 2012
maggio 2012
aprile 2012
marzo 2012
febbraio 2012
gennaio 2012
dicembre 2011
novembre 2011
ottobre 2011
settembre 2011
agosto 2011
luglio 2011
giugno 2011
maggio 2011
aprile 2011
marzo 2011
febbraio 2011
gennaio 2011
dicembre 2010
novembre 2010
ottobre 2010
settembre 2010
agosto 2010
luglio 2010
giugno 2010
maggio 2010
aprile 2010
marzo 2010
febbraio 2010
gennaio 2010
dicembre 2009
novembre 2009
ottobre 2009
settembre 2009
agosto 2009
luglio 2009
giugno 2009
maggio 2009
aprile 2009
marzo 2009
febbraio 2009
gennaio 2009
dicembre 2008
novembre 2008
ottobre 2008
settembre 2008
agosto 2008
maggio 2008
aprile 2008
marzo 2008
febbraio 2008
gennaio 2008
dicembre 2007
novembre 2007
ottobre 2007
settembre 2007
agosto 2007
luglio 2007
giugno 2007
feb14


14/02/2020 

Emanuela Lello 
 
Mai come quest'anno i cacciatori sono stati tanto attaccati e così in malo modo dagli animalisti. Sempre più spesso si leggono insulti, offese verso chi pratica l'attività venatoria. Non ultimo il manifesto animalista che "festeggiava" lo sventuroso decesso dovuto a qualche incidente di caccia: davvero oltraggioso.

Specchio di un mondo ormai che ha deciso di condannare chi la pensa diversamente da noi. Mentre la diversità di opinioni, come sostengo sempre, dovrebbe servire a costruire progetti più completi, genera soltanto scontro, caratterizzato da comportamenti altamente incivili.

L'uso dei media poi e' diventato fondamentale per manipolare tramite l'informazione, l'opinione generale: e' facile mettere in cattiva luce i cacciatori agli occhi di persone che della caccia sanno poco o niente. È facile far passare per poco di buono chi caccia selvaggina: ma la caccia è regolamentata e i cacciatori formati a coscienza, ma soprattutto persone pulite penalmente, perché se non siamo "immacolati" se non siamo anche solo di poco, niente permesso.

Ogni giorno apro Facebook, apro i giornali, che siano testate on line o carta stampata, qualcuno trova, sempre notizie assurde da pubblicare al solo scopo di denigrarci. Non ultima e abbastanza frequente la tesi che i cinghiali si diano diffusi ulteriormente a causa dei cacciatori.

Ma i cacciatori non possono immettere selvaggina se non quella autorizzata da regione, province e ATC, ma selvaggina stanziale come fagiani, pernici ecc ecc sponsorizzate dalle tasse pagate dagli stessi cacciatori. Sorrido, non posso fare altro, quando vedo in tutto ciò un costante arrampicarsi sugli specchi, nel disperato intento di scaricarsi responsabilità che non abbiamo.

Non ho problemi a smontare dette tesi: dell'aumento dei cinghiali non sono responsabili I cacciatori, ma come potrebbero esserlo!!! I cinghiali si riproducono soprattutto nelle zone protette, dove proprio ai cacciatori e' ostacolato l'accesso. Qua si concentrano gli ungulati, per poi sconfinare appena possibile vicino ai centri abitati, tra le case, attirati dagli avanzi di cibo nei cassonetti. Perché diciamolo: il cinghiale è onnivoro. Diciamolo che i cacciatori faticano a contenere il numero, non perché non ne sono capaci, quindi inutili, come lor signori animalisti sostengono: questa è una scusa che non regge.

Diciamo invece che ci fanno guerra ogni tre per due, quando per un motivo quando per un altro, diciamolo che ci reputano degli irresponsabili quando non è vero. Diciamo anche quando questi animali, se in sovrannumero, sono un danno per l'ambiente, che per il bosco fan danni compromettendo radici di piante e terreni che poi esposti ulteriormente indeboliti alle intemperie, il maltempo completa il quadro.

L'ambiente va custodito, preservato per quanto più territorio possibile. Aprite le zone interdette alla caccia ai censimenti, ai controlli anche da parte dei cacciatori. Avvaletevi della loro esperienza e della loro formazione, uscite dal vostro mondo ottuso pieno di pregiudizi. Ma soprattutto smettetela giudicare senza conoscere a fondo davvero la caccia e di diffondere notizie infondate e screditanti.
 
 
Emanuela Lello

Tags:

Tuo Nome:
Titolo:
Commento:


162.158.78.176
Aggiungi un commento  Annulla 

5 commenti finora...

Re: Le bugie sulla caccia

Pensate a che MENTE PERVERSA può avere un animalista, sicuramente anche vegano,che però si va a leggere gli articoli su un sito dedicato alla caccia e hai cacciatori!!!!

da Nino  18/02/2020

Re: Le bugie sulla caccia

Caro X noi non ci atteggiamo assolutamente a vittime, prima di esprimere pareri documentati. Eh si caro, la fedina penale deve essere pulita, quindi se ti trovi davanti ad un cacciatore col porto d'armi in regola puoi stare tranquillo che con la legge è garantito che sia a posto. Dalle tue parole comunque emerge come al solito moltissima mancanza di informazione, ma non mi meraviglia la cosa. Comunque io l'altra Seri sono mangiata un bel risotto ai colombacci sani, presi da me, non comprati al supermercato. E certo caro I cacciatori sono formati e quest'articolo non è stato scritto da un'incompetente sai. Prova a studiarti un po la materia, vediamo se hai la testa per capirci qualcosa... Poi puoi parlare, sperando che tu riesca la prossima volta ad esprimerti in maniera più seria e rispettosa. Ciao ciao

da Emanuela Lello  17/02/2020

Re: Le bugie sulla caccia

x chi legge ci dai degli ignoranti ma il vero ignorante quì sei proprio tu e tutti quelli che parlano come tè ,non capite un cazzo della caccia .
tu x del cavolo chi legge sei cosi immacolato?non hai mai preso una contravvenzione in auto che hai pagato e sei tornato a guidare?.
milioni e milioni di animali uccisi te li puoi scordare sono molto ,molto,molto meno e non si va a caccia per divertirsi, ci si va per procurarci un pò di carne più sana di quella de supermercato che mangi tu e fai ammazzare da altri perche tu non sei in grado neanche di coltivarti una carota.
saluti ignorante

da fausto  17/02/2020

Re: Le bugie sulla caccia

Anche questo qua sotto scrive per sentito dire...a riprova di quanto scritto nell articolo

da Bg  15/02/2020

Re: Le bugie sulla caccia

Ma finitela di atteggiarvi a piagnucolose vittime, attaccate dai cattivissimi animalisti: non siete vittime, siete gente che ha l'hobby di impallinare animali, quindi siete l'esatto contrario delle vittime; le vittime le fate, milioni di animali uccisi, quindi semmai il termine appropriato semmai è carnefici. Diversità di opinioni????? Milioni e milioni di animali uccisi per permettere a gente come voi di divertirsi, secondo lei sono un OPINIONE??? Se è così avete un ben strano concetto della parola "opinone" ! E per favore finitela anche anche con la storiella del "formati e immacolati": parecchi cacciatori neanche sanno scrivere correttamente in italiano, me lo immagino quanto possano essere formati e conoscere le leggi; e per quanto riguarda "l'immacolata" fedina penale, sarà bene ricordare a tutti che i reati venatori oltre che essere reati solo contravvenzionali, sono in molti casi oblazionabili d'ufficio.... questo vuol dire che dopo aver commesso il reato si paga l'oblazione e se ne esce completamente puliti, tornando a caccia come se niente fosse successo. Così è molto facile essere 'immacolati' vero?

da X chi legge  15/02/2020
Cerca nel Blog
Lista dei Blog