Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | I Video | Sondaggi | Quiz | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani | Sondaggio Cacciatori |
 Cerca
Archivio
<luglio 2019>
lunmarmergiovensabdom
24252627282930
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930311234
Mensile
luglio 2019
giugno 2019
maggio 2019
aprile 2019
marzo 2019
febbraio 2019
gennaio 2019
dicembre 2018
novembre 2018
ottobre 2018
settembre 2018
agosto 2018
luglio 2018
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
dicembre 2012
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
agosto 2012
luglio 2012
giugno 2012
maggio 2012
aprile 2012
marzo 2012
febbraio 2012
gennaio 2012
dicembre 2011
novembre 2011
ottobre 2011
settembre 2011
agosto 2011
luglio 2011
giugno 2011
maggio 2011
aprile 2011
marzo 2011
febbraio 2011
gennaio 2011
dicembre 2010
novembre 2010
ottobre 2010
settembre 2010
agosto 2010
luglio 2010
giugno 2010
maggio 2010
aprile 2010
marzo 2010
febbraio 2010
gennaio 2010
dicembre 2009
novembre 2009
ottobre 2009
settembre 2009
agosto 2009
luglio 2009
giugno 2009
maggio 2009
aprile 2009
marzo 2009
febbraio 2009
gennaio 2009
dicembre 2008
novembre 2008
ottobre 2008
settembre 2008
agosto 2008
maggio 2008
aprile 2008
marzo 2008
febbraio 2008
gennaio 2008
dicembre 2007
novembre 2007
ottobre 2007
settembre 2007
agosto 2007
luglio 2007
giugno 2007
dic18


18/12/2018 10.59 

Chi sono i cacciatori? Fondamentalmente dei poveri diavoli che hanno avuto la sfortuna (o la fortuna secondo i punti di vista!) di aver contratto una passione atavica, indescrivibile, travolgente che purtroppo non è ben vista da molti. E la loro è una passione “molto condizionata”, perché,  per poterla praticare, diciamo in santa pace (perché non sempre è così) occorre essere muniti di un regolare Porto d’Armi, che, come recita la legge: “Può essere rilasciato a “”DISCREZIONE”” del Dirigente competente”. E con questo ho detto tutto! Che significa? Che se sei un cittadino modello, che non ti sei mai fatto fare neanche una multa per divieto di sosta, che ami la propria famiglia e che vai anche in chiesa tutte le sante domeniche “ma non sei simpatico al Dirigente Competente”, allora la licenza di caccia puoi anche scordartela.  Ho esordito con un titolo forte, volutamente provocatorio: che i cacciatori sono brave persone, forti, ma indifese, perché essendo armate, caso mai doveva essere il contrario!
 
A volte, nonostante le interminabili peripezie burocratiche che si rendono necessarie (specie nel nostro Bel Paese), mi capita di imbarcarmi in aereo con l’arma al seguito, quella amorevolmente scelta e preparata in previsione della caccia che mi accingo a praticare in qualche remota località. Immancabilmente, vengo subito guardato con sospetto, come se la valigetta regolamentare dove ho riposto la mia fedele carabina contenesse un’arma chimica, una teca piena di batteri pericolosissimi. Di solito parto da Fiumicino: dentro quell’aeroporto, così grande, ci sono sempre migliaia di viaggiatori. Tutti, ma proprio tutti, potrebbero essere spacciatori, mafiosi, riciclatori internazionali, avanzi di galera, spie, perfino terroristi. Tutti, tranne il cacciatore che, per viaggiare con un’arma, deve per forza essere una persona ovviamente incensurata, che non alza la voce, astemio, che non fa uso di droghe… Non ho mai capito perché le Forze dell’Ordine non tengano conto di questa differenza, sostanziale! Non sarebbe logico far ritenere, specie a chi sa come stanno le cose, che quel Tizio con un’arma al seguito è sicuramente un brav’uomo? In molte nazioni del mondo i cacciatori vengono un po’ considerati come una specie di Guardia Nazionale, da noi invece no! Sono ritenuti dei reietti, degli individui di serie B alla mercé di tutti, che possono essere attaccati in qualsiasi momento della giornata, anche solo per il piacere di farlo. Guardate ad esempio cosa succede se ad un incrocio stradale si manda a quel paese un ubriaco che ti ha tagliato la strada oppure se ci si azzarda a riprendere una ragazzina piena di tatuaggi e di piercing (sono le più terribili!) che ti ha dato un calcio alla macchina e quelli ti denunciano: ti tolgono SUBITO il porto d’armi e chissà se lo riprenderai mai più.
Ma possiamo vivere così? Sotto questa costante minaccia, con questa spada di Damocle sulla testa, sempre col terrore che se durante una riunione di condominio alzi la voce, il tuo vicino telefona ai Carabinieri e ti fa sequestrare tutte le armi?  Non solo, oggi che i matrimoni durano pochi anni, che nessuno delle nuove generazioni festeggerà mai le nozze d’argento e figuriamoci quelle d’oro, appena ti separi, quella che “credevi” fosse l’amore della tua vita, potrebbe sfruttare la tua passione per rovinarti o peggio ancora per ricattarti. Come è accaduto ad un mio carissimo amico, imprenditore agricolo, che quando s’è separato dalla moglie ed il giudice ha deciso che ottocento euro mensili erano sufficienti come mantenimento, la sua dolce metà gli ha detto innocentemente che se invece non gliene avesse dati duemila sarebbe andata dalla polizia dicendogli che lui la minacciava spesso di morte. Di esempi come questi potrei elencarne a decine. Guardate cosa è successo ultimamente, quando dei balordi travestiti da Ambientalisti hanno picchiato un anziano cacciatore, oppure quelli che hanno danneggiato spavaldamente appostamenti e macchine parcheggiate, addirittura vantandosene. Così oltre al danno anche la beffa, e questo secondo me è ancora niente.
Nei nostri boschi - purtroppo - si trova di tutto: lavatrici, sanitari, materassi, vecchi mobili, per non parlare delle migliaia di bottiglie di plastica. Nessuno mai è stato multato per avere abbandonato in una foresta incontaminata che so, magari un frigorifero. Se invece un cacciatore lascia cadere un bossolo senza poi raccoglierlo, scatta una pesante sanzione, comminata dai solerti volontari di qualche associazione pseudo-ambientalista. E’ normale tutto ciò? Comunque un episodio che mi ha visto, diciamo anche come protagonista, voglio proprio raccontarvelo. Avevo organizzato una battuta al cinghiale  per un gruppo di amici di Roma nell’entroterra Viterbese e tutto sommato ci eravamo anche abbastanza divertiti. Solo che la cacciata si era protratta un po’ oltre il previsto facendoci così ritrovare nel pomeriggio inoltrato, infreddoliti e senza pranzo. Proposi al gruppo di metterci in cammino, che sicuramente sulla via di casa avremmo trovato una trattoria dove poterci rifocillare. Infatti la trovammo, anche se era poco più che una bettola. Il proprietario si dimostrò subito scortese, ma fece comunque buon viso a cattivo gioco. Ci portò degli affettati rancidi, un piccolo assortimento di formaggi casarecci e qualche avanzo freddo di maialino arrosto contornato da patate dure e rinsecchite. Ma visto che eravamo davvero affamati mangiammo in allegria e poi chiedemmo il conto. Il proprietario ce lo portò lesto come una lepre: 30 euro a persona! Neanche avessimo mangiato al Ristorante Tramontana di Allumiere, il più famoso della zona! Ci venne da ridere, ma cominciammo ugualmente a raccogliere i soldi. Ma ad un mio amico un po’ più fumino degli altri la cosa non andò giù e lo fece presente al proprietario. Lui, che forse s’aspettava una reazione simile, ci apostrofò alzando la voce dicendo di pagare e zitti, senza fare storie, perché “visto che eravamo tutti cacciatori” se ci fossimo ribellati avrebbe chiamato immediatamente i Carabinieri. Noi, capita l’antifona, cercammo di convincere il nostro amico a lasciar perdere, ma lui non ne volle sapere. Anzi, s’incazzò peggio, non tanto per i soldi quanto per le minacce e per una questione di principio. C’è da dire che da lui avremmo dovuto aspettarcelo perché da generazioni abita alla  Magliana. Quel che seguì fu davvero comico. Il nostro amico si piazzò davanti all’oste con i soldi richiesti, ma prima di consegnarglieli, con fare teatrale telefonò al fratello (che cacciatore non è!) in vivavoce spiegandogli l’accaduto per filo e per segno. Dal piccolo altoparlante del telefonino arrivò nitida, calma, misurata e in dialetto stretto la risposta: “Voi state carmi! Nun ve movete che arrivo! Che co quell’infame ce parlo io”. Quella semplice frase cambiò radicalmente la situazione. In un attimo il proprietario della bettola si trasformò da lupo in pecora. Si scusò come Fantozzi sostenendo di aver scherzato e che il conto giusto era la metà esatta di quello presentato. Avete capito che gente gira in questo mondo? Comunque “tutto è bene quel che finisce bene” come recita il proverbio.
Ecco, secondo me questa piccola vicenda tragicomica rende l’idea di cosa debba sopportare un povero cacciatore perché titolare di un Porto d’Armi. Il buon zio Modugno, in molti dei filmati che abbiamo girato insieme mi sfotte sempre al momento del brindisi ” Alla faccia di chi ci vuole male! Anche se Benecchi lo fa col bicchiere pieno d’acqua!”. Bruno è un simpaticone, un burlone che però spesso dimentica di ricordare che quando partecipa ad una battuta collettiva ha sempre l’autista che lo accompagna mentre io invece no. E lo sappiamo bene tutti, che se per caso durante il tragitto in macchina verso casa dovesse fermarmi la Polizia Stradale e trovarmi che ho bevuto un bicchiere di vino ed un bicchierino di amaro, prima mi toglierebbe il porto d’armi e “poi” la patente!
 
Sembra che in Italia le cose stiano cambiando, in meglio o in peggio lo sapremo, per ora non ci resta che sperare che i nuovi legislatori abbiano più in simpatia che in antipatia una sempre più ristretta comunità di poveri appassionati che, nonostante tutto, riescono ancora a tenere duro abbracciati alle loro tradizioni! Scusate lo sfogo e permettetemi un caro abbraccio a tutti quelli come noi che devono sopportare stoicamente questa situazione!
Marco Benecchi
 
 

Tags:

Tuo Nome:
Titolo:
Commento:


108.162.241.226
Aggiungi un commento  Annulla 

55 commenti finora...

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

lo prendi in culo e scrivi !! ahahah

da ahahha  31/12/2018 17.35

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

Lello io caccio e scrivo, sparo e scrivo, spenno e scrivo, trombo tanto e scrivo e vado indercu’ a quelli come te.

da Lilli del Lallo x Lello  31/12/2018 10.02

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

Lello io caccio e scrivo, sparo e scrivo, spenno e scrivo, trombo tanto e scrivo e vado indercu’ a quelli come te.

da Lilli del Lallo x Lello  31/12/2018 10.02

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

La sera mi diverto a leggere i commenti e mentre voi vi azzuffate io spenno selvaggina a piu' non posso ,ispra animalisti animalcxxi vegan pigliatevi chist prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr

da Lello  30/12/2018 23.01

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

tu invece sei semplicemente Idiota a credere di essere il mago merlino della caccia in Italia ahahha fatti vedere da uno buono !! Buon anno

da ah ah ah  30/12/2018 21.29

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

Ah ah ah la vera pippa qua sei tu!!

da Oh oh oh oh  30/12/2018 21.24

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

Ah ah ah la vera pippa qua sei tu!!

da Oh oh oh oh  30/12/2018 21.24

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

nel terreno libero ci sono due pippe come te ! ah ah ah

da ah ah ah  30/12/2018 19.09

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

X ungulati e migratoria le riserve non servono a nulla: ci sono anche in terreno libero: AGGRATISSE!!!

da Uh uh uh uh uh uh  29/12/2018 21.07

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

X ungulati e migratoria le riserve non servono a nulla: ci sono anche in terreno libero: AGGRATISSE!!!

da Uh uh uh uh uh uh  29/12/2018 21.06

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

perchè cosa vuoi i fagiani ? ah ah ah !!! il vuoto cosmico è nel tuo cervelletto molto ristretto !!! ah ah ah

da ahahah  29/12/2018 20.15

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

Nelle riserve private italiane c’e Il vuoto cosmico a parte ungulati o migratoria.
Ih ih ih ih ih

da Ride ben chi ride ultimo!!!  29/12/2018 14.23

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

Nelle riserve private italiane c’e Il vuoto cosmico a parte ungulati o migratoria.
Ih ih ih ih ih

da Ride ben chi ride ultimo!!!  29/12/2018 14.22

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

x triste realtà: ma dove vivi ? nel Burundi? svegliati che è ora! le riserve private sono il futuro amico mio ! e bastian contrario ha ragione in pieno ! tu vivi di odio e invidia le classiche malattie dei KOMUNISTI come te!!! ah ah ah

da ah ah ah  29/12/2018 12.17

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

Solo NETFLIX!!!

da Boicottiamo le TV  27/12/2018 19.53

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

Ma perche cosa vuoi sperare un italia con la rai piena di travestiti pervertiti e rete 4 peggio

da h aha  27/12/2018 16.01

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

Berlusconi il vecchiardo vecchio che puzza

da h aha  27/12/2018 15.53

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

Gino ma icche’ tu guardi? Rete4? Sei uno dei pochi! Sta per chiudere! Leggi informati, non guardate le te di Berlusconi-dudu’!! Facciamolo chiudere!

da NO MEDIASET!  27/12/2018 11.54

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

Gino ma icche’ tu guardi? Rete4? Sei uno dei pochi! Sta per chiudere! Leggi informati, non guardate le te di Berlusconi-dudu’!! Facciamolo chiudere!

da NO MEDIASET!  27/12/2018 11.53

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

Ieri sera su rete quattro tutti coalizzati contro la caccia a capo il tappo Chiambretti e ospite la brambilla ,la foto in bella mostra di stefania craxi e tutti o quasi gli ospiti che erano 5 donne piu' un travestito che mi sembra si chiamasse malgioglio ,ad un certo punto il demente pervertito Chiambretti domanda a malgioglio lei sparerebbe mai ad un uccello?

da Gino  27/12/2018 8.58

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

In mani straniere?? ah ha ah ah sveglia! Le aziende italiane sotto sotto ci sono sempre i politici stramilionari insieme ai monsignori e alte cariche capiscia' mme!

da Hah ha ah aa  26/12/2018 21.18

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

Nelle riserve private non c’e’ Nulla o meglio ci sono cinghiali caprioli volpi e fagiani e starne di recente immissione. Ovviamente anche migratoria nelle zone buone. La gestione privata della caccia in Italia è DI RAPINA come tutto quello che fanno gli imprenditori italiani meglio definibili come PRENDITORI di sovvenzioni pubbliche, evasori fiscali seriali incapaci di competere nel mondo: tutte le principali aziende italiane sono in mani straniere.

da Triste realtà x bastian contrario  26/12/2018 13.49

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

Nelle riserve private non c’e’ Nulla o meglio ci sono cinghiali caprioli volpi e fagiani e starne di recente immissione. Ovviamente anche migratoria nelle zone buone. La gestione privata della caccia in Italia è DI RAPINA come tutto quello che fanno gli imprenditori italiani meglio definibili come PRENDITORI di sovvenzioni pubbliche, evasori fiscali seriali incapaci di competere nel mondo: tutte le principali aziende italiane sono in mani straniere.

da Triste realtà x bastian contrario  26/12/2018 13.48

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

Chi ruba tanto fa carriera chi ammazza dieci persone gira libero riverito e rispettato ,chi va a caccia e' un assassino e se ammazzi un fringuello per sbaglio ti danno piu' anni di galera dei brigatisti rossi che hanno ammazzato aldo moro e sono liberi e beati da decenni. majatevennnaffarndaugulu!!!

da Ansimo  26/12/2018 10.21

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

nelle riserve private tramandate da generazioni come la nostra abbiamo due dottori commercialisti che tengono i conti in ordine non come negli ATC dove si rubano tutto quei "poveracci" tipo lo scrittore qui sotto che si firma "non abbiamo scorciatoire" uno che vive di gelosia e invidia perchè non è un cacciatore ma un sempliciotto che si crede di sapere e non sa neppure leggere a capire cosa scrivono gli altri. X Codaiolo la GdF fa paura solo a chi ruba chi è in regola non ha problemi ma hai ragione con la caccia privata avremo un alleato che non lavora tanto ( sono una manica di vagabondi ) ma qualcosa può fare, Io penso che se controllassero tutti gli ATC italiani ci sarebbe da ridere e sarebbe un bel passo avanti verso al privatizzazione della caccia l'unica soluzione per il futuro. Come mi piacerebbe vedere chiudere tutti gli ATC e mandare a casa tutti quei pagliacci che le gestiscono sarebbe troppo bello !

da Bastian Contrario  26/12/2018 9.08

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

@Concetta d g.(No Conchita?):credo che un cinghiale sia indagato per "mazzetta" per i passi ai varchi;si confida in loro per sostituire gli inceneritori!

da Un "raggista" è per sewmpre  25/12/2018 19.17

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

Le buche dentro roma sarebbero un ottimo inzoglio per i cinghiali

da Concita  25/12/2018 19.13

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

Nessuno tocchi il cinghiale ,altroche'' nessuno tocchi caino. Per il 2020 dentro roma i cinghiali saranno milioni e proteggeranno il cittadino dall'invasione degli extracomunitari. Il cinghiale e' animale intelligente e sa distinguere il bianco dal nero

da Concetta d g.  25/12/2018 17.46

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

Un incontro con la grande e brava e bella sindaca raggi affinche' nessuno tocchi i cinghiali a roma .Il cinghiale a roma deve diventare un simbolo e vanno protetti non abbattuti.

da Concetta d g.  25/12/2018 17.43

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

I cacciatori non fanno parte della natura la natura la proteggiamo noi animalisti che vogliamo bene agli animali Anche il cinghiale ha diritto di vivere e ripopolarsi dentro roma per esempio con delle apposite zone da offrire loro per potersi rotolare nel fango e perché no ,anche le case popolari abbandonate non utilizzarle per i cinghiali

da Concetta d g.  25/12/2018 17.41

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

BUON NATALE A TUTTI GLI AMICI
M

da Marco Benecchi x Tutti  25/12/2018 17.19

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

uno che scrive sesso con minori è UN GRANDE DEFICENTE DA PRENDERE A CALCI IN CULO !!!
CRETINO !!!

da PAOLO  25/12/2018 10.11

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

Illusioni. No art. 842? Fine della caccia in Italia. Quando ve ne renderete conto sarà troppo tardi. Io a caccia però ci sono già andato ho la licenza fin dal 1965....

da Auguri  24/12/2018 21.23

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

Illusioni. No art. 842? Fine della caccia in Italia. Quando ve ne renderete conto sarà troppo tardi. Io a caccia però ci sono già andato ho la licenza fin dal 1965....

da Auguri  24/12/2018 21.22

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

Beh,x bastian contrario,a me invece risulta che chiacchiere tante,ma i maniaci che vogliono andare all'estero per far sesso con i minori hanno sempre continuato e continuano a farlo.Le ipotesi non sono la realtà,così come chi fornisce soluzioni con l'immaginare un futuro.Un episodio simile a quello che ha visto protagonista Benecchi è accaduto anche a me ma con un furbetto di meccanico che,confidando nella breve durata delle ferie estive,ha svolto malissimo e si è fatto strapagare un lavoretto su una barchetta di 4 metri;risultato:su venticinque giorni di vacanza,10 fermo e il resto rovinato dal suddetto lavoraccio.A novembre la guardia di finanza ha ricambiato la cortesia e oggi il suddetto signore fa' il muratore,a giornata e quando ha lavoro.Mi meraviglia solo come al ristoratore(e a qualcuno di voi) non sia venuta in mente una ipotesi simile;quando quelli vengono,i finanzieri,ti rivoltano come un calzino e riescono a sapere anche come eri vestito il giorno del battesimo.Ventilarne anche l'immagine delle fiamme gialle,fa' l'effetto di una flebo di tachipirana su 37,8 di febbre.Per la privatizzazione mi trovo in accordo con bastian contrario perchè penso che a quel punto(ma qui sono anche io ad immaginare)nelle battaglie antimbecillagine non saremmo soli ma avremmo a fianco come portatori di interesse tutti coloro ai quali verrebbe meno un guadagno;la riprova?Parliamoci fuori dai denti:chissà perchè in tante riserve la "libetrà" venatoria è realmente esistente?

da Un codaiolo  24/12/2018 16.13

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

Che tu possa andare a caccia nella tua riserva IN ITALIA ho forti dubbi che se chiudono tranquillo non ti ci lasciano di certo. 200.000 licenze in tutta la Spagna non mi pare un gran numero. Politicamente tutte codeste licenze valgono meno voti di un piccolo municipio di Roma capitale....
All’estero per un po’ ti ci lasceranno andare dovrai noleggiare la i fucili e non potrai portare in Italia il carniere. Questo per un periodo. Poi proprio vieteranno anche questo: sarai trattato come quelli che vanno all’estero per far sesso coi minori.
Buon Natale.

da X bastian contrario  24/12/2018 12.50

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

Che tu possa andare a caccia nella tua riserva IN ITALIA ho forti dubbi che se chiudono tranquillo non ti ci lasciano di certo. 200.000 licenze in tutta la Spagna non mi pare un gran numero. Politicamente tutte codeste licenze valgono meno voti di un piccolo municipio di Roma capitale....
All’estero per un po’ ti ci lasceranno andare dovrai noleggiare la i fucili e non potrai portare in Italia il carniere. Questo per un periodo. Poi proprio vieteranno anche questo: sarai trattato come quelli che vanno all’estero per far sesso coi minori.
Buon Natale.

da X bastian contrario  24/12/2018 12.48

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

io andrò - oltre che in Spagna e in altri paesi europei più civili e nella nostra riserva privata italiana che ci tramandiamo da generazioni e che per LEGGE nessuno ci potrà mai toccare ! Nemmeno i beceri e combattivi COMUNISTI come il ministro Costa che a me fa solo ridere per la sua totale INCOMPETENZA … pensa alla caccia per coprire le sue vere magagne ! povero illuso ! ! se poi chiuderanno la caccia la colpa è solo nostra che non abbiamo le palle ! gli amici francesi - ricordo molti anni fa - gli provarono a chiudere la caccia al colombaccio sulle Alpi Marittime si ritrovarono a Parigi una marea di cacciatori di tutte le specialità NON DIVISI COME NOI e il Governo fece un passo indietro! Noi facciamo fatica ad andare d'accordo tra chi cacci i cinghiali e chi va ai tordi , chi fa le beccacce e chi va ad anatre , chi spara ai caprioli e chi alle lepri siamo una mancia di "marionette" che non andranno mai da nessuna parte! riguardo la Spagna solo di licenze per cacciatori straniere ( che valgono 5 anni ) ne strappano 200.000 all'anno ! facci i conti e svegliati che la caccia privata è il FUTURO !!! ben venga !! BN a tutti

da bastian contrario  24/12/2018 12.19

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

buon natale e buon anno a tutti gli amici del forum anche ai pochi rompicxxxni che ci troviamo sempre sul groppone salute a tutti

da carlo48  23/12/2018 15.19

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

Io due

da X riu  23/12/2018 12.21

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

Voi blaterate pettegoloni che io intanto... nel carniere ho gia una beccaccia

da Riu  23/12/2018 8.36

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

La fila di cacciatori italiani? Quanti 100? 1000? 5.000 ? Ok senza art 842 resteranno 50.000 cacciatori. Una zanzare nella tempesta. Una raccolta di firme e l’Italia sarà il primo PAESE-PARCO del mondo come ha detto il Ministro Costa.
Tu andrai in Spagna. Gli altri a pesca!

da X bastian contrario  22/12/2018 22.07

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

x non ci sono scorciatoie; la WWF non ha neppure i soldi per pagarsi gli stipendi e cosa credi che paghi ai proprietari terrieri?? la WWF è una società per azioni che fa reddito sulle spalle dei coglioni!!! nei paesi anglo sassoni ma anche i Francia o Spagna c'è un latifondismo che sfocia nella caccia privata perché le tasse sono esorbitanti !!! ho una riserva di caccia in Spagna dove io pago solo per la migratoria ( siamo un gruppo di amici) 50.000 euro all'anno, per la caccia a pernici e conigli si prendono altri 80.000 mila euro la caccia grossa ha cifre quasi improponibili… e lo sai ? ogni anno c'è la fila di gente ( italiana) che vorrebbero comperare i diritti per l'anno !!! ma se la WWF gli desse soldi ahahahha chiuderebbero la caccia !!! ahahhah mi sa che te fumi e di brutto !!! i soldi mandano avanti tutto ! e MB gli avvocati a GRATIS non lavorano se ne fregano della caccia a loro va meglio cosi a DIFENDERE e prendere tanti euro da noi cacciatori !! LA VERA RIVOLUZIONE PASSA SOLO PER LA DEPENALIZZAIONE non si può rischiare il penale anche se fai la pipi contro un albero !!!ahahahha

da bastian contrario  22/12/2018 14.22

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

Ottima idea Marco, ma COSTA e le associazioni venatorie i soldi li usano per pagarsi lo stipendio che chiamano RIMBORSO SPESE: dalla sezione comunale alla presidenza nazionale tutti e ripeto TUTTI prendono mance. Lo sai cosa mi ha detto un presidente comunale in camera caritatis? GRATIS NON STA NEMMENO IL PRETE ALL’ALTARE....

da Gianni  21/12/2018 21.00

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

Ottima idea Marco, ma COSTA e le associazioni venatorie i soldi li usano per pagarsi lo stipendio che chiamano RIMBORSO SPESE: dalla sezione comunale alla presidenza nazionale tutti e ripeto TUTTI prendono mance. Lo sai cosa mi ha detto un presidente comunale in camera caritatis? GRATIS NON STA NEMMENO IL PRETE ALL’ALTARE....

da Gianni  21/12/2018 20.59

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

Ottimo e salutare dibattito,
Però io avevo in mente altre cose............

Per i poveri bambini maltrattati c'è il Telefono Azzurro,
Per le donne maltrattate non so quanti telefoni rosa o siti specializzati ci siano,
ho sentito che ora c'è anche un filo diretto anti baby bullismo,

Io invece PROPORREI di creare un Gruppo di Bravi e Volenterosi AVVOCATI, ovviamente cacciatori e/o
simpatizzanti in grado di aiutare noi poveri cacciatori da parte degli attacchi di TUTTI,
Uomini e ... animali.
Si, è non scherzo!
Perché se OGGI ti dovesse attaccare un orso o un lupo e tu OSERERTI difenderti non lo so come potrebbe andare a finire!
Di Pagarli con una quota annua da "defalcare" da quelle che paghiamo adesso alle associazioni venatorie

Perché OGGI la situazione è davvero drammatica!
Siamo alla mercè di tutti
Sempre OGGI sono stato in una armeria di Roma (Belleggia- Romana munizioni) a prendere delle armi e delle munizioni e a pranzo...
NESSUNO ha osato toccare un goccio di alcool
e lungo il tragitto verso casa eravamo terrorizzati che ci fermassero per un controllo e preoccupati di andar subito a denunciare i nostri acquisti perché domani è sabato e poi c'è la domenica e così via!!

Comunque su con la vita
Un caro saluto a tutti
M

da Marco Benecchi x TUTTI  21/12/2018 19.28

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

Abolendo l’842 non si elimina la Vrambilla, il Consiglio di Stato, laLac, il
WWF, laLipu, il Ministro Costae eMamone. Si crea solo un ostacolo in più fra l’altro molto più grande delle nazioni che volete copiare fra l’altro tutte efficienti e moderne ma soprattutto con una proprietà terriera fatta di grandi latifondisti! Qua da noi con 5000 metri quadri medi dove volete andare? Tasse più alti a chi non concede diritto di caccia? Ma che vi siete fumati? Il WWF gli darà un contributo a chi mette il divieto! Abolire l’842 significa ridurre del 90% il numero dei cacciatori e renderli insignificanti politicamente, esposti alla definitiva è facile eliminazione

da Non ci sono scorciatoie  21/12/2018 15.44

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

albert in parte hai ragione ovviamente ai proprietari terrieri che non autorizzano la caccia TASSE del 1000 % come avviene già nei paese anglosassoni!

da red  21/12/2018 15.30

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

è il modello di "caccia sociale" di derivazione fasciocomunista che non aveva senso ieri e oggi ancora meno.
è necessario coinvolgere direttamente gli agricoltori abolendo l'842 e coinvolgendoli sul piano economico come in tutta europa
non si può entrare in casa d'altri facendo il bello e brutto tempo e pretendere anche che i proprietari si prodighino gratis per costruire un patrimonio faunistico a nostro uso e consumo!
è solo questo il problema, ma sul modello attuale ci mangiano in troppi, associazioni, politici, ... con quale risultato per noi?

da albert  21/12/2018 12.34

Anselmo occio fermo

Il problema sono i cessi di armi che stanno mettendo in commercio.armi che come le chiamo io sono diventate usa e getta.le paghi 1800 euro e non valgono una ceppa di c .tra molle che saltano inceppamenti e ruggine a volonta' lo credo bene che poi iniziano a fallire,parlo un po' di tutti meno che della FAVOLOSA BENELLI!!!Unica azienda seria al momento e' benelli .

da anselmo  21/12/2018 11.04

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

Sono abbastanza d'accordo con Gianni. Industrie armiere, AFV e simili fanno soldi a cappellate con la caccia. I grossi commercianti (come l'Azienda che ha creato questo sito) anche, ma i piccoli (parlo di armerie di paese, non gli importatori esclusivi che vendono anche al dettaglio) molto meno e parecchi chiudono.
Il silenzio di quei profittatori è veramente assordante come si usa dire. Non uno di loro si azzarda a dire qualcosa a favore della caccia e delle armi.
Penoso anche il silenzio dei sindacati, nonostante migliaia di posti di lavoro siano dovuti al settore armi munizioni e caccia.

da bansberia  21/12/2018 10.45

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

Caro Marco concordo al 100%.
Il motivo però io lo vedo in questo modo. Se un agricoltore ha un campo che non vanga mai, non zappa mai e vuole solo fare il raccolto secondo te cosa ottiene? Erbacce!
In Italia negli ultimi 50 anni il rapporto con la campagna e gli animali è molto cambiato e la grande maggioranza dei cittadini vive al quinto piano e non sa distinguere un fagiano da una faraona.
Se nessuno del mondo venatorio si fa carico di PARLARE a queste persone ci saranno altri (animalisti) che lo faranno e c’è li metteranno contro.
Il mondo venatorio è molto ricco nonostante tutto. Industria armiera ma soprattutto commercianti hanno ancora ottimi giri d’affari con la caccia. Li hai mai visti spendere un centesimo per difendere la loro fonte di reddito?
E le associazioni venatorie alle quali restano in tasca 25 euro annui da ognibsocio per un business di 15.000.000 di euro l’anno come li spendono ‘sti soldi? Io lo so e lo sai anche te.
Occorreva lavorare sull’immagine da almeno il 1990 anno del referendum e invece hanno tutti continuato a fotterei i nostri soldi!

da GIANNI  20/12/2018 9.37

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

Caro Marco concordo al 100%.
Il motivo però io lo vedo in questo modo. Se un agricoltore ha un campo che non vanga mai, non zappa mai e vuole solo fare il raccolto secondo te cosa ottiene? Erbacce!
In Italia negli ultimi 50 anni il rapporto con la campagna e gli animali è molto cambiato e la grande maggioranza dei cittadini vive al quinto piano e non sa distinguere un fagiano da una faraona.
Se nessuno del mondo venatorio si fa carico di PARLARE a queste persone ci saranno altri (animalisti) che lo faranno e c’è li metteranno contro.
Il mondo venatorio è molto ricco nonostante tutto. Industria armiera ma soprattutto commercianti hanno ancora ottimi giri d’affari con la caccia. Li hai mai visti spendere un centesimo per difendere la loro fonte di reddito?
E le associazioni venatorie alle quali restano in tasca 25 euro annui da ognibsocio per un business di 15.000.000 di euro l’anno come li spendono ‘sti soldi? Io lo so e lo sai anche te.
Occorreva lavorare sull’immagine da almeno il 1990 anno del referendum e invece hanno tutti continuato a fotterei i nostri soldi!

da GIANNI  20/12/2018 9.35

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

la colpa è nostra siamo divisi in fazioni , cinofili, migratoristi, selettori, battitori ognuno crede di essere il verbo della caccia invece questa divisione ci ha portato dove siamo ! Anche se le leggi contro i cacciatori sono di una violenza inaudita !!! e solo per noi !!! Ma avete letto che la Forestale ha prelevato il DNA delle impronte digitali di quel povero disgraziato che si è DIFESO contro il lupo MA COME ABBIAMO I FIUMI TUTTI INQUINATI, LE DISCARICHE ABUSVE DA OGNI PARTE D'ITALIA , LIQUAMI PUTRIDI,USO INDISCRIMINATO DI VELENI NELL'AGRICOLTURA E ALLEVAMEMTO E QUESTI PENSANO AL LUPO !! MA VAFF…..


da VAFF  19/12/2018 21.36

Re: I CACCIATORI? Brava gente, forte, ma indifesa

sono d'accordo con quello che scrive Marco. Ma mi chiedo: l'Italia, patria della cultura rinascimentale che ha dato i natali a tanti illustri uomini d'ingegno, che fine ha fatto? perchè ogni volta che vado in Ungheria o Slovenia sento un atteggiamento se non favorevole almeno indifferente alla caccia? perchè in Italia abbiamo tutti questi ostacoli? sarebbe bello confrontarsi su questo blog sulle cause per cercare di capire come uscirne. credo che una grande componente di colpa ce l'abbia anche il mondo venatorio, più frammentato di qualsiasi altro stato europeo. a volte mi viene da ridere (o da piangere!) a pensare ad esempio quante associazioni di cani da recupero esistono in Italia!senza contare ovviamente le associazioni venatorie vere e proprie..vogliamo elencarle per farci una risata? federcaccia, arcicaccia, enalcaccia, liberacaccia, anuu migratoristi, confavi, EPS..siamo già a 7...poi aggiungiamoci le associazioni pseudo ambientaliste legate al mondo venatorio..URCA, EKOCLUB, UNCZA, UNCAA, ecc ecc..con tutto questa divisione non potremmo mai avere rispetto dalle istituzioni perchè non siamo un fronte compatto..questa la mia opinione, scusate la polemica ma il mio fine è costruttivo per aprire un dialogo

da little john  18/12/2018 21.16
Cerca nel Blog
Lista dei Blog