Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | I Video | Sondaggi | Quiz | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani | Sondaggio Cacciatori |
 Cerca
Archivio
<marzo 2019>
lunmarmergiovensabdom
25262728123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
1234567
Mensile
marzo 2019
febbraio 2019
gennaio 2019
dicembre 2018
novembre 2018
ottobre 2018
settembre 2018
agosto 2018
luglio 2018
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
dicembre 2012
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
agosto 2012
luglio 2012
giugno 2012
maggio 2012
aprile 2012
marzo 2012
febbraio 2012
gennaio 2012
dicembre 2011
novembre 2011
ottobre 2011
settembre 2011
agosto 2011
luglio 2011
giugno 2011
maggio 2011
aprile 2011
marzo 2011
febbraio 2011
gennaio 2011
dicembre 2010
novembre 2010
ottobre 2010
settembre 2010
agosto 2010
luglio 2010
giugno 2010
maggio 2010
aprile 2010
marzo 2010
febbraio 2010
gennaio 2010
dicembre 2009
novembre 2009
ottobre 2009
settembre 2009
agosto 2009
luglio 2009
giugno 2009
maggio 2009
aprile 2009
marzo 2009
febbraio 2009
gennaio 2009
dicembre 2008
novembre 2008
ottobre 2008
settembre 2008
agosto 2008
maggio 2008
aprile 2008
marzo 2008
febbraio 2008
gennaio 2008
dicembre 2007
novembre 2007
ottobre 2007
settembre 2007
agosto 2007
luglio 2007
giugno 2007
dic13


13/12/2018 17.04 

 
L’Autorità di pubblica sicurezza effettua valutazioni che non hanno lo scopo di reprimere comportamenti del passato di una persona, ma di prevenire pericoli per il futuro.

In base a questo criterio è più facile capire se e quando l’amministrazione sbaglia nel valutare l’affidabilità del soggetto interessato alla licenza del porto di fucile ad uso caccia che, magari, in precedenza si è trovato a dover gestire accuse per reati pure di una certa gravità.


Diniego della licenza e convinzioni della Questura

Per essere pratici, vediamo il caso reale e prendiamo spunto da questo per estrarre i principi utili per affrontare i casi analoghi.
Tutto parte da un provvedimento con il quale il Questore respinge l’istanza di rinnovo della licenza di porto di fucile uso caccia presentata dal nostro interessato.
I motivi di questo provvedimento sono tanto semplici quanto lapidari: la persona in questione ha avuto un patteggiamento per reati di peculato d’uso e concussione.
Per questi motivi pare che non offra la perfetta e completa affidabilità circa il buon uso delle armi.
 
  
Diniego della licenza e motivi di ricorso

Messa alle strette, la persona interessata non ci sta ed è ragionevole immaginare il perché si determina ad andare avanti con un ricorso.
Premette di essere titolare di porto d’armi dal 30 anni e più e di non aver mai abusato del titolo.
Inoltre, richiama il fatto che è intervenuta l’estinzione della pena detentiva per positivo e concluso affidamento in prova.
 

Diniego della licenza e decisione del Tribunale

La situazione qui presa come spunto per il commento è stata affrontata e risolta (favorevolmente per l’interessato ricorrente) dal Tar Liguria, con la sentenza n. 19/2018 pubblicata in data 15.01.2018 e non appellata.
Si, è vero, dice il Tar: il nostro Ordinamento è ispirato a regole limitative della diffusione delle armi e questo serve a capire il perché dei provvedimenti amministrativi concessori.
Tuttavia, quando non esistono circostanze ostative (come quelle volute dall’art. 43 t.u.l.p.s.), l’eventuale diniego deve venir sempre fuori da una chiara motivazione, che spieghi per bene le ragioni per le quali la persona non viene ritenuta più affidabile.
Questo per dire che se la sentenza penale non rientra nei motivi ostativi voluti dalla Legge, bisogna chiarire il perché del diniego.

Cosa che, ad esempio, nel caso del Tar Liguria non si è verificata: in quella circostanza la questura ha sbagliato, non tenendo conto dei comportamenti successivi della persona, del favorevole compimento dell’affidamento in prova, dell’assenza di rimproveri di qualunque tipo sull’utilizzo dell’arma durante il lungo periodo di titolarità della licenza.
 



Avv. Francesco Pandolfi
[email protected]

 

Tags:

Tuo Nome:
Titolo:
Commento:


172.69.63.29
Aggiungi un commento  Annulla 

1 commenti finora...

Re: Diniego di rinnovo licenza: come eliminare effetti della sentenza penale di patteggiamento

Ma chiedo... come mai berlusconi che e' pregiudicato sta' in politica^?

da Chedente  11/03/2019 18.17
Cerca nel Blog
Lista dei Blog