HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
  Cerca
Perrotti sull'emergenza cinghiali Liguria. Sentenza clamorosa. Il Tar sconfessa Galletti Termina la stagione venatoria e gli anticaccia danno i numeri Francia: osservatorio sulla lepre Arcicaccia a Hit Show 2016 Trentino Alto-Adige. Ok da Roma ampliamento specie cacciabili Lombardia. Nutrie: la sentenza della Corte Costituzionale Cinghiali. Abruzzo: a lavoro con Ministero e Regioni M5S chiede test sui cacciatori over 70 Abruzzo. Prorogata al 10 febbraio caccia al colombaccio Ungulati in Toscana e anticaccia per partito preso Gruppo cacciatrici trentine: nasce il nuovo sito internet Toscana. “La legge obiettivo non convince”, dice la CCT Ufficio Avifauna Migratoria. Pubblicato lo studio sulla migrazione prenuziale tordo bottaccio in Puglia Fidc Padova. Cordoglio ed esecrazione Veneto. Berlato propone aggiornamento legge sugli appostamenti Toscana. In arrivo la legge obiettivo Toscana. Legge Obiettivo: le proposte della CCT Francia. Vogliono chiudere la caccia di domenica FIdC Pistoia: Biagini è il nuovo Presidente Umbria. Lepri: al via il ripopolamento FIdC Pistoia: per scopo cautelativo, sospendere foraggiamento dissuasivo ai cinghiali Veneto. Capanni caccia. Berlato, Ciambetti, Pan: “Eravamo e siamo nel giusto” Abruzzo. Salta la proroga del colombaccio Ministro Martina. Per i cinghiali serve una strategia Svizzera. “Sono vegano, no agli anfibi”: escluso dall'Esercito Francia: il Senato salva le catture di richiami vivi Calano del 10% i contrari alla caccia Quando si dice trasparenza CCT. L'appello della gente comune Tavola rotonda a Hit Show Toscana: licenziata dalla II Commissione legge contenimento ungulati Ceprano (FR). Il sindaco firma ordinanza per caccia ai cinghiali Arrestare la crisi della biodiversità in Europa: il ruolo del settore rurale Toscana. Remaschi chiede al Governo uniformità sulla caccia al tordo Veneto. III Commissione approva proroga PFV 2007/2012 Brescia. Nutrie: l'azione della Provincia Sardegna. Peste suina: prosegue l'azione di depopolamento Toscana. CCT: Gestione faunistica a rischio La caccia aiuta le popolazioni e la fauna selvatica in Africa Liguria. Il commento dell'assessore Mai Decreto Galletti: Tar del Lazio deciderà il 10 febbraio Ricorso TAR Liguria. Soddisfazione di Bruzzone Anche la Lipu adotta il cinghiale Ufficio Avifauna Migratoria. Ottima la decisione del Tar Liguria Galletti sotto tiro Liguria. Il Tar stoppa Galletti Chiusura anticipata. Tar Toscana respinge richiesta sospensione cautelare Lombardia. Nutrie, Fava: “La nostra legge è valida” Emilia-Romagna. Caselli: al lavoro sul Piano regionale contenimento nutrie Lazio. Carlo Hausmann è il nuovo assessore alla caccia Lombardia. Fava: aggravio di burocrazia per abbattimenti nutrie Galletti, ricorso comune Chiusura anticipata. Anche Federcaccia presenta ricorso Francia. L'importanza della caccia Federcaccia: le proteste contro la chiusura anticipata Libera Caccia: depositato il ricorso al TAR Lazio Umbria. Chiusura al 21 gennaio per tre specie Dedicato a Galletti. Vogliamo Segolene Royal Calabria: chiude oggi caccia a tordo bottaccio FI Toscana. Decreto Galletti: aspettiamo il ricorso Decreto Galletti. Lombardia ricorre al Tar, Liguria ci pensa Umbria. Cecchini vuole riformare la caccia Sardegna non è tra regioni commissariate da Consiglio dei ministri Galletti: le proteste Chiusura anticipata: il commento della Briano Giovani BigHunter. Claudio De Luca: “La caccia è una passione, non un hobby” CCT: "Il Governo ci riprova" Calendario venatorio: esercizio dei poteri sostitutivi FVG. Consiglio di Stato deciderà su stop caccia Lucca: sugli appostamenti la Provincia mostra i muscoli Caccia: da Province a Regione FVG. La critica di Quai Università di Cambridge: regolamentare la caccia ai trofei anziché vietarla FVG. Piccin: Serve aggiornare la normativa sulla caccia CIA Modena. Cinghiali: incentivare il metodo della “braccata” Regione Lombardia per lotta alle nutrie: stanziati 150.000 euro Osservatorio FEIN: la migrazione estivo-autunnale mese per mese Campania. Emergenza cinghiali: definite le linee di indirizzo Langa Astigiana: aperta la caccia a caprioli giovani e femmine Moriglione: attenzione europea Aramengo (AT). Al via caccia ai cinghiali in area protetta Amiche di BigHunter. Alessia Soave: “La caccia è nel mio DNA” Governo impone chiusura anticipata a 3 specie: Umbria si oppone Genova. Potatura alberi anti guano Mel (BL). Caccia alla volpe nel rispetto delle regole Toscana: il Tar rigetta il ricorso Anlc contro Atc Firenze, Lucca e Grosseto 13 condanne per Atc ternano-orvietano Falconeria italiana candidata Unesco 2016 Veneto. Cesena: chiusura anticipata al 20 gennaio Libro “Alimenti di origine animale e salute” Veneto. Cinghiali, Pan: interventi integrati di controllo

News Caccia

Cani: obbligo microchip e iscrizione all'anagrafe


venerdì 8 agosto 2008
    

È stata emanata il 6 agosto dal sottosegretario alla Salute Francesca Martini un'ordinanza urgente che stimola Regioni e Comuni italiani a mettersi in regola con l'obbligo di registrare tutti i cani ad un'apposita anagrafe e marchiarli con microchip identificativi. Un provvedimento utile anche contro gli abbandoni che avvengono sistematicamente ogni estate: una registrazione capillare permetterebbe infatti di rintracciare i proprietari dei cani abbandonati e li inchioderebbe alle loro responsabilità. L'applicazione del microchip deve essere fatta da veterinari pubblici competenti per territorio o libero professionisti abilitati ad accedere all'anagrafe canina regionale, ai proprietari viene rilasciato un certificato di iscrizione che ne attesta la proprietà. Spetta ai comuni l'obbligo di registrare all'anagrafe tutti i cani randagi rinvenuti ed ospitati nei canili convenzionati e dotare le Polizie locali  di dispositivi per la lettura di microchip. L'ordinanza sottolinea anche il divieto di vendita dei cuccioli di età inferiore a 2 mesi e di cani non identificati e registrati: è al di sopra dei due mesi di età infatti che il microchip diventa obbligatorio. Entro 90 giorni dall'entrata in vigore dell'ordinanza il ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali definirà, con un provvedimento da sancire in sede di Conferenza Stato-Regioni, le modalità per assicurare l'interoperatività tra la banca dati canina nazionale e le anagrafi canine regionali. Lo stesso provvedimento individuerà un unico documento di identificazione e registrazione dei cani, che dovrà essere adottato in sostituzione della certificazione attuale.

(Ansa)

Leggi tutte le News

Leggi tutte le news

0 commenti finora...