Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
storie di caccia e cinofilia
nuovo blog curato da Mario Biagioni sul cane da ferma

In un'altra nota ho avuto occasione di ricordare che un tempo (prima degli anni '80) i cuccioloni dovevano subire un tirocinio addestrativo preliminare alla caccia pratica, mentre oggi essi sono in grado di svolgere un buon lavoro già dopo le prime esperienze senza alcuna pressione didattica o addestrativa...

Leggi »


Cane da fermaPer “ferma utile” intendo la capacità di alcuni cani (particolarmente dotati) di indurre la selvaggina alla difesa passiva dell'immobilità a terra (protratta fino all'arrivo del cacciatore) in una percentuale di casi superiore alla media generale. E' un fenomeno che a mio avviso obbliga a ripensare la ferma del cane in termini di ...

Leggi »


CaniIl cane è stato il primo animale ad essere domesticato per la straordinaria capacità di adattamento ereditato dal suo progenitore (probabilmente il lupo) e per la sua plasticità neuronale che, essendo assai sensibile alla pressione selettiva, consente di ...

Leggi »


Il 19 aprile del 1969 a Kevelaer (Germania), nei favolosi terreni ricchi di starne e di troppo fagiani, venne disputata una memorabile edizione di Coppa Europa.
La squadra italiana, selezionata dall'avv. Giovanni Radice, era composta dai setters Arno di Valdidice del dott. Malagola condotto da Botto e da Trueba della Fagiana di Chiostrini condotta da ...

Leggi »


La definizione, ottocentesca, è di Bonaventura Crippa, e non potrebbe essere più efficace.
Si legge nel numero di ottobre de “I nostri cani”, organo ufficiale dell'ENCI, in un bel servizio sullo spinone. E finalmente si torna a parlare di una magnifica, antichissima razza italiana e di un vero ...

Leggi »


 Un po' di discrezione

Piero Renei della Rena, raffinato cinofilo e cinotecnico, che ci ha lasciato nel 2010, non ha parlato solo di levrieri, e chi ha avuto la fortuna di ascoltarlo sapeva già, per sommi capi, cosa avrebbe scritto nel suo bellissimo libro (I levrieri. Edit. Olimpia), quello che nella preparazione definisce “questi miei appunti”. I disegni invece, semplici ed efficaci, furono ...
Leggi »


 
Blog_List
 
Blog_Archive